home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Varie  >>  Dolce e Salato , rubrica culinaria di Sara e Barbara - Discussione n 33108 - PermaLink
   Dolce e Salato , rubrica culinaria di Sara e Barbara

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 5 di 36
revolution_luna

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 14838
  Post Inserito 13-12-2008 alle ore 13:01   

Marmellata di cipolla

1 kg di cipolle di Tropea (peso netto dopo mondate)
2 dl di aceto di mele o di vino (che sia buono e di sapore deciso)
4 foglie di alloro
500 g di zucchero
2 cucchiaini colmi di sale

Tagliate le cipolle a fettine sottilissime e non troppo lunghe. Mettetele in una pentola d’acciaio o altro materiale ma non di alluminio. Unite alloro, aceto e sale, mescolate bene e coprire, lasciate macerare per almeno 3 ore. Poi aggiungere lo zucchero, mescolare e lasciare altre 4-5 ore. A questo punto mettere la pentola sulla fiamma, portate a bolloree far cuocere, per 35-40 minuti, mescolando ogni tanto a fiamma abbastanza sostenuta. Versare bollentissima nei barattoli riempiendoli fino a 1 cm dal bordo, chiudeteli bene e rovesciarli a testa in giù fino a che saranno solo tiepidi. Rimetteterli dritti e riporli.


Marmellata di peperoncini

Ingredienti:
1 Kg. Peperoncini rossi tondi
1 Kg. Zucchero
1 Limone (succo)


Lavare i peperoncini, privarli dei semi e metterli in una pentola.(usare dei guanti per fare questa operazione) con lo zucchero e il succo del limone. Lasciar cuocere 20 minuti circa mescolando di tanto in tanto.
Frullare il tutto con un frullatore ad immersione e proseguire la cottura (a fuoco basso e con spargifiamma) per circa 2 ore.
Raggiunta la giusta densità (fare la prova piattino), invasare a caldo, idem come sopra.



Queste marmellate sono consigliate abbinate a formaggi, arrosti, pollo, bollito di carne ma anche per i crostini, come antipasto o aperitivo.. Buon appetito


0 
 Profilo
CiUcHiNo

Registrato dal: 14-02-2007
| Messaggi : 3182
  Post Inserito 18-12-2008 alle ore 17:44   
vi faccio una domanda difficilissima, se sapete rispondere assumerete il ruolo ufficiale di Vergara nel mio immaginario
Allora avete presente la salsa definita "cacciatora" per cucinare le carni, soprattutto selvatiche? ora a parte le varianti sugli ingredienti quello che a me preme sapere è questo:

- l'esatta quantità di TIMO espresso in peso o N° di foglie (con relativa misura standard in millimetri delle stesse) per KG di carne (da specificare se comprensiva d'ossa o meno) da tritare nell'impasto del sugo E anche la quantità da inserire nella vasca con vino e spezie ove la carne deve riposare prima della cottura, quantità precisa affinchè il sugo e la carne a preparazione ultimata non risultino avere un sapore troppo accentuato della spezia in oggetto, che l'è molto forte e molto bastarda.


0 
 Profilo
Irene88

Registrato dal: 27-04-2007
| Messaggi : 4265
  Post Inserito 27-12-2008 alle ore 17:35   
Ecco una ricetta gustosa
Le dosi non ci sono ma io mi sono regolata per 4 persone

PASTA CON ZUCCHINE E GAMBERETTI

Ingredienti
Circa 500 gr di gamberetti
4 o 5 zucchine

1 pomodoro
Cipolla

Sgusciate i gamberetti, lavateli e metteteli da parte.
Nel frattempo spellate le zucchine e tagliatele a dadini.
Fate rosolare olio e cipolla (io uso la cipollina fresca), appena quest'ultima è dorata gettarvi le zucchine e il pomodoro tagliato sempre a dadini.
Ora fate cucinare, mettendo ogni tanto un pò d'acqua, finchè le zucchine saranno ben cotte, e con un cucchiaio di legno schiacciatele, dovrebbe venir fuori tipo una crema.
Una volta cotto il sughetto, mettete dentro i gamberetti e fateli cuocere per circa 10 min.
Una volta pronto il sughetto potete condire la pasta

A me piace tantissimo


0 
 Profilo
Irene88

Registrato dal: 27-04-2007
| Messaggi : 4265
  Post Inserito 27-12-2008 alle ore 17:46   
Altra ricetta

RISO CON ZUCCA E PANCETTA

Ingredienti 4 persone:

Zucca rossa (circa 300/500gr)
Pancetta dolce o affumicata (circa 150/200 gr)
Cipolla o cipollina
Vino bianco (circa 50 gr)
Brodo vegetale
Riso (300 o 350 gr)

Pulite la zucca e tagliatela in piccoli dadini.
Fate rosolare la cipolla nell'olio e una volta dorata gettate prima la pancetta e poi la zucca.
Fate cuocere, e ogni tanto aggiungete un pò di acqua.
Quando la zucca sarà bella cotta, schiacciatela col cucchiaio di legno (non fa niente se ne resta qualche pezzettino intero).
Ora aggiungete il riso, fate insaporire e dopo un pò fate sfumare con il vino bianco.
Una volta che il vino è sfumato del tutto, aggiungete del brodo vegetale e quando notate che il riso è asciutto aggiungetene dell'altro finchè il riso è pronto.

Fine

Ottima ricetta


0 
 Profilo
GattoTiti

Registrato dal: 20-05-2005
| Messaggi : 9867
  Post Inserito 06-01-2009 alle ore 20:24   
A propo della pasta zucchine e gamberetti.
Io la preparo come Andromacha, ma ho fatto recentemente una scoperta: i gamberetti son buonissimi se cotti con un velo di birra rossa.
La stessa ricetta è altrettanto eccellente con i peperoni verdi.


0 
 Profilo
Cappio

Registrato dal: 25-05-2008
| Messaggi : 2448
  Post Inserito 06-01-2009 alle ore 21:29   
buona, deliziosa sublime...mhh per dire quella originale, buona, quella con la base di biscotto e il mix di "formaggi" sopra e infine la gelatina di frutta o la marmellata...su internet ho trovato anche ricette di cheese cake fatte a mo' di panettone ma non sono la versione originale
credo che la difficoltà stia nel trovare il giusto mix e la giusta quantità di formaggi..filadelfia?ricotta?mascarpone?panna?cosa?quanto?

ps: dalle 21 in poi ho degli sporadici attacchi di dislessia, per cui sono poco comprensibile...


0 
 Profilo
revolution_luna

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 14838
  Post Inserito 06-01-2009 alle ore 22:23   

Si devono rispettare gli ingredienti richiesti.
Il dolce deve passare una notte in frigorifero, è compattandosi, che si sente la famosa " texture ".
La salsa alla fragola è un optional, può essere sostituita con mirtilli, albiccoche gratinate, a scelta.

Questo sarebbe il tradizionale per intenderci.
Ingredienti Massa 1 :
450 grammi di Philadelphia cream cheese
2 uova intere
150 grammi di zucchero
2 cucchiai di succo di limone.


Ingredienti Massa 2
125 grammi di biscotti Digestive Mc Vities
2 cucchiai di zucchero
60 grammi di burro sciolto
cannella a piacere


Ingredienti Massa 3:
1 vasetto di Sour cream, o panna acida ( 200 grammi)
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiao di estratto di Vaniglia pura o 2 buste di vaniglina.


Ridurre i biscotti in farina e mettere il burro, lo zucchero e la cannella. Mescolare il tutto e versarlo nello stampo a cerniera, premendo il composto con il dorso di un cucchiaio da minestra.
Stendere bene e mettere lo stampo in frigorifero per 1/2 ora, in modo che il burro si rassodi.


Preparare la massa 1, mettendo tutti gli ingredienti nel robot, mixer, frullatore..
Far girare il tutto per dieci minuti, verrà un composto abbastanza liquido, è tutto normale.
Versare questo composto sul fondo di biscotto tirato fuori dal frigo.

Il dolce è pronto a andare in forno, preriscaldato per 20 minuti a 150 gradi e dall'inizio coperto da una foglio di alluminio in quanto deve rimanere color avorio .
Quando il dolce è cotto lasciar raffredare per 30 minuti in forno spento e poi lo tirarlo fuori per metter il composto 3.


Mescolare la massa 3, 200 grammi di panna acida, con 2 cucchiai di zucchero e 1/2 cucchiao di estratto puro di vaniglia , o 2 buste di vanillina.

Versare la massa 3 sul dolce cotto, stendere bene e rimettere il dolce in forno per 30 minuti.
Poi lasciar raffreddare e mettere tutta la notte in frigo. (se si aspetta un giorno intero o meglio il giorno dopo è migliore)

Il dolce è pronto.



La salsa alle fragole:

Per la salsa alle fragole

750 grammi di fragole, peso netto, già lavate, asciugate e peduncolo rimosso
180 grammi di zucchero
70 grammi di acqua
1 pizzico di sale
1 cucchiaio e mezzo da minestra di maizena
2 cucchiai da thé di burro
1 cucchiaio da thé di succo fresco di limone


Tenere qualche fragole da parte, le piu belle. Se sono piccole si lasciano cosi, se sono grandi, affettarle in modo di averne 200 grammi.
Mettere le restanti fragole in una pentola e schiacciarle. Aggiungere zucchero, acqua, sale e maizena. Mescolare bene con la spatola e portare a bollore su un fuoco medio, mescolando sempre. Ridurre la fiamma e continuare a cuocere mescolando sempre, finchè la salsa si addensi leggermente. Togliere dal fuoco, aggiungere il burro, il succo di limone e le fragole messe da parte. Far raffredare a temperatura ambiente e mettere in frigo. Questa salsa puo essere fatta il giorno prima.



Ps: a vera base del cheese cake è la seguente:

Per uno stampo da 22 centimetri

55 grammi di zucchero
Scorza gratuggiata fine di mezzo limone
2 cucchiai da minestra di burro freddo non salato tagliato a pezzi ( 30 grammi)
1 tuorlo piccolo
mezzo cucchiaio da minestra d'acqua
mezzo cucchiaio da thé di estratto puro di vaniglia
120 grammi di farina normale


Mettere lo zucchero e scorza di limone nel robot per 5 secondi, aggiungere il burro, il tuorlo, la vaniglia e far andare finchè il miscuglio si presenta granuloso, il burro dovrebbe essere in pezzetti di 1 cm. Aggiungere la farina e far andare a grande velocità finchè la pasta diventa liscia e omogenea e forma una palla, fermarsi ogni tanto per pulire i bordi del mixer! Mettere la pasta ottenuta nella pellicola e premere affinchè si ottiene un panetto di 2 cm, in frigo per un'ora. Si cuoe in forno a 200 gradi.


Di solito si usa la simile base coi digestive perchè più veloce..


PPS: Io odio il cheese cake




La ricette sono prese dai fondi segreti di Rev (altro forum )

Fammi sapere Cappio..


0 
 Profilo
Andromacha

Registrato dal: 29-08-2007
| Messaggi : 6391
  Post Inserito 07-01-2009 alle ore 16:18   
Boston Cream Pie:
(vi do le istruzioni con le misure americane e di sotto riporto la tabella di equivalenza). Servirà una semplice crema alla vaniglia come riempimento della torta (se serve la mia ricetta, chiedetemela che vi posto pure quella)

Occorrente:
- burro ammorbidito 1/2 CUP
- zucchero 1 CUP
- uova 3
- farina 00 2 CUPS
- lievito q.b. (circa due cucchiaini miscelati con un po' di farina)
- latte 1/2 CUP

Esecuzione:
Combinare il burro e lo zucchero finchè non risulta un composto liscio e omogeneo; unire le uova una alla volta; unire la farina e il latte e per ultimo il lievito.
Cuocere a circa 180° per una mezzora, finchè non supera la prova stuzzicadenti (quello che io faccio è tenere la temperatura sui 150-160 finchè non vedo che inizia a lievitare, dall'inizio della lievitazione lascio passare dieci minuti e poi aumento la temperatura).

Lasciare raffreddare bene possibilmente su una gratella così non si inumidisce. Quando è ben raffreddata, tagliare a metà in senso latitudinale. Distribuire la crema alla vaniglia e richiudere la torta. Coprire i lati e la parte superiore della torta con la glassa al cacao.

Per la glassa. Occorrente:
2 cucchiai di burro
1 oncia cioccolato fondente in tavoletta - io preferisco quello al latte
1 CUP zucchero a velo
2 cucchiai di acqua bollente.

Esecuzione:
In un pentolino mettere a sciogliere il cioccolato insieme al burro a fiamma medio-basso in modo che non si bruci, avendo cura di mescolare sempre. Aggiungere poi lo zucchero a velo piano piano mescolando sempre. Nel frattempo mettere dell'acqua a bollire in un altro pentolino - no al microonde perchè ci vuol proprio l'acqua che fa le bolle e il microonde spesso la riscalda oltre la temperatura di ebollizione. Aggiungere sempre mescolando i due cucchiai di acqua bollente al composto. Dovrebbe risultare un composto piuttosto denso, ma scorrevole. Appena pronto va immediatamente versato a copertura della torta perchè raffreddando si indurisce.

CONVERSIONI:

1 CUP --> 140 grammi
1 cucchiaio --> 15 ml
1 oncia --> 30 grammi


Foto:


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: Andromacha il 07-01-2009 16:20 ]


0 
 Profilo
revolution_luna

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 14838
  Post Inserito 08-01-2009 alle ore 16:40   
Se vi avanza del pane e divnta raffermo, non buttatelo! potete fare o bel pancotto oppure.. Una bella torta!


Torta di pane appena fatta

ingredienti:

250 gr di pane raffermo
750/800 gr di latte
170 gr di zucchero
30 gr di brandy o rum o liquore a piacere
3 mele (o pere)
70 gr di uvetta
la scorza di un limone
1 uovo
cannella
gocce di cioccolato (a piacere)
frutta secca (a piacere, noci, nocciole, mandorle)

Tagliare a pezzi il pane e metterci tutto il latte (la quantità è un pò variable, metterne il minimo e aspettare, dopo alcune ore rilascia), intanto mettere a mollo l'uvetta.
Quando il pane sarà molliccio tagliare le mele a pezzetteni piccoli, aggiungere tutti gli ingredienti direttamente, tranne l'uovo che aggiungerete all'ultimo leggermente sbattuto.

Otterrete un impasto simile:




Imburrare ed infarinare una tortiera, cospargere di zucchero e infornare a 180 gradi per circa un ora e mezza (dipende dal forno, quando sarà bella colorata spegnete, no meno di un'ora di sicuro)




Cotta




Buon appetito!




La frutta secca e le gocce di cioccolato possono non essere messe se non vi piacciono.

La ricetta è presa da altro forum e revisionata da me


PS: un piccolo suggerimento.. Servitela accompagnata da crema pasticcera magari calda..








[ Questo Messaggio è stato Modificato da: revolution_luna il 08-01-2009 16:42 ]


0 
 Profilo
Irene88

Registrato dal: 27-04-2007
| Messaggi : 4265
  Post Inserito 14-01-2009 alle ore 20:09   
Come fate la mollica per le cotolette?
Io uso pangrattato fatto da me con il pane raffermo, basilico, spezie e uno spicchio di aglio.
Poi quando devo impanare carne o pollo (che prima metto a bagno in olio, limone e sale) aggiungo parmigiano e pecorino.
Voi avete altre idee da darmi?


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.083 Secondi