home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Varie  >>  Dolce e Salato , rubrica culinaria di Sara e Barbara - Discussione n 33108 - PermaLink
   Dolce e Salato , rubrica culinaria di Sara e Barbara

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 29 di 36
unna

Registrato dal: 17-02-2010
| Messaggi : 1940
  Post Inserito 29-12-2010 alle ore 16:00   
Cuocheeee help sapete una ricetta per fare un sughetto ai funghi secchi?....ne ho una busta è volevo un 'idea che non sia il solito ragu' con funghi.....Grasssssssssieeeeeeee


0 
 Profilo
Hakuna_Matata

Registrato dal: 18-10-2010
| Messaggi : 3632
  Post Inserito 30-12-2010 alle ore 01:01   
@sofiaeginny: ma la ricetta degli gnocchi fritti, 'ndo sta??
Mi sono spulciata tutte - e sottolineo tutte - le 29 pagine di ricette, ho la glicemia e i trigliceridi alle stelle a suon di sbavare... ma la tua ricetta nun la trovo...

P.S. (per quel che può valere il mio apprezzamento...)
Sara, altro che brava... sei eccezionale con i tuoi dolci!! Ti consiglio vivamente l'apertura di una pasticceria...
E, Barbara, le tue ricette sono impeccabili e sempre interessanti, brava davvero, e grazie per averle condivise con noi!!



0 
 Profilo
bracchetto
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 17962
  Post Inserito 30-12-2010 alle ore 10:22   
@unna
crema di funghi e formaggio:

Ingredienti per 6porzioni:
◦50 g di funghi secchi
◦3 etti di formaggio tipo toma piemontese (mezzapasta non troppo aromatico, insomma)
◦1 bicchiere di latte
◦olio
◦aglio
◦prezzemolo tritato
◦sale

Preparazione
Far rinvenire i funghi secchi in acqua per almeno 12 ore, lavarli accuratamente e buttare via il liquido residuo (che è amaro!); tritarli grossolanamente e farli rosolare con uno spicchio di aglio e olio in un tegame, aggiungendo il prezzemolo e il sale.
Quando sono pronti levare l'aglio e aggiungere un bicchiere di latte.
Tritare il tutto, poi aggiungere il formaggio tagliato a dadini e far sciogliere a fuoco lento.

secondo me il modo migliore per goderne è su pasta ripiena delicata, tipo ravioli di magro, o su un crostone di polenta ripassato al forno; in ogni caso va benissimo anche per condire la pasta (scegliere pasta corta)


0 
 Profilo
unna

Registrato dal: 17-02-2010
| Messaggi : 1940
  Post Inserito 30-12-2010 alle ore 17:13   
Grazie Bracca lo provo.....deve essere superbo ho gia l'acquolina in bocca........trigliceridi arrivoooooo


0 
 Profilo
Hakuna_Matata

Registrato dal: 18-10-2010
| Messaggi : 3632
  Post Inserito 02-01-2011 alle ore 17:08   
Oggi, alla faccia delle coronarie, ci siamo scofanati verdure pastellate e mozzarelle in carrozza:


Pochè tutto viene fritto, serve:
- una padella con i bordi alti (io uso una casseruola smaltata, fatta apposta)
- un paio di pinze da cucina (non sono indispensabili, ma aiutano moooolto!... in alternativa, una forchetta e una paletta - occhio se usate una pentola antiaderente bisogna usare SOLO utensili in legno o plastica!!)
- olio di semi di arachide quanto basta per coprire il fondo della padella per circa 3 cm
- uno o più piatti fondi larghi (tipo quelli per pizza o da portata)
- carta assorbente

PASTELLA (le dosi si modificano in base a quanta verdura si vuole pastellare):

1 uovo (o due, dipende...)
latte
farina 00
sale
una terrina
una forchetta o una frusta

PREPARAZIONE PASTELLA: nella terrina rompere l'uovo e sbatterlo, poi aggiungere circa un bicchiere di latte e un pizzico di sale (una presa non eccessiva, fatta con tre dita va bene, ma senza esagerare!!). Aggiungere cinque o sei cucchiai di farina, tanto da ottenere una pastella molto densa che però sarà facile da sgrumare (sbattere per eliminare i grumi di farina) in pochi colpi di forchetta, e poi stemperarla con altro latte fino a quando non arriva a una consistenza simile a quella di un frullato di frutta un po'denso.


Per le verdure da pastellare, ho utilizzato una melanzana, una patata, una zucchina; il tutto, tagliato a rondelle o mezzaluna (se la circongerenza era troppo grande rispetto al cucchiaio)

PREPARAZIONE FRITTURA:
Lavare, sbucciare e tagliare a tocchetti o a rondelle non più spesse di mezzo centimetro le verdure, e poco per volta aiutandosi con un cucchiaio passarle nella pastella e friggerle nell'olio caldo, rigirandole con le pinze o una forchetta quando diventano di un bel colore dorato.
Occhio alla fiamma e a non far fumare l'olio (oltre ad esser decisamente poco sano rende anche cattiva la frittura)!!
Una volta dorate su entrambi i lati toglierle dall'olio facendole sgocciolare e metterle sul piatto piano ricoperto di carta assorbente.
Procedere così fino all'esaurimento della pastella e/o delle verdure... e attenzione alle ustioni dato che le verdure tendono a restare molto calde all'interno mentre fuori appaiono già fredde!

MOZZARELLE IN CARROZZA (dose per 6 persone)
12 fette di pancarrè (io ho usato quello del Mulino B.)
2 uova intere
sale
pangrattato quanto basta per impanare
un bicchiere di latte (circa)
6 fette di mozzarella di circa mezzo cm ognuno (è perfetto il panetto di mozzarella da 400 g che si vende per fare la pizza... con quella che avanza infatti stasera faremo proprio una bella pizza casalinga, ma altrimenti la si può usare per aggiungerla alla pastasciutta, tagliandola a dadini...)
spezie (facoltative) da aggiungere al pangrattato

PREPARAZIONE:
tagliare tutti i bordi (quelli scuri) del pancarrè
in un piatto sbattere prima un uovo e, una volta consumato il primo, sbattervi anche il secondo. Entrambe le uova vanno salate con una piccola presa di sale.
In un altro piatto piano ricoprire il fondo con un poco di latte
In un terzo piatto mettere un fondo di pangrattato

Intingere velocemente una faccia della fetta di pancarrè nel latte, adagiarla sul lato asciutto, metterci sopra una fetta di mozzarella e coprirla con una seconda fetta di pancarrè, anch'essa bagnata nel latte, sempre con la parte bagnata rivolta verso l'interno e verso la mozzarella.
Prendere le due fette con la mozzarella all'interno, passarle nell'uovo sbattuto facendo in modo di bagnare le due facce e tutti i lati, poi impanarle accuratamente facendo in modo da far assorbire al pangrattato tutto l'uovo, che si deve quindi attaccare al pancarrè. Premere delicatamente mentre si impana, in modo da far saldare i lati come per creare un saccottino chiuso.
Friggere entrambi i lati nell'olio ben caldo stando attenti a non rompere il saccottino mentre lo si gira sull'altro lato.
Una volta raggiunto un bel colore dorato estrarre dall'olio, sgocciolare e mettere su un piatto ricoperto di carta assorbente.
Ripetere il procedimento per tutte le fette di pancarrè.

N.B. Le mozzarelle in carrozza si possono fare, anzichè con l'uovo e il pangrattato, anche con la pastella (un po' più densa di quella descritta prima), ma io non l'ho mai provate fatte così.

E questo è tutto... anzi, no: se per caso ci si dovesse ustionare con l'olio, esistono ormai in farmacia prodotti che hanno quasi del miracoloso... in particolare ne ho in mente uno, a base di Melaleuca Alternifolia, che ho usato e che è stato veramente provvidenziale.
Se servisse, in MP posso dare altre indicazioni al riguardo.

Ciao e... buon appetito!


0 
 Profilo
siska

Registrato dal: 25-12-2010
| Messaggi : 148
  Post Inserito 15-01-2011 alle ore 22:50   
Scusate, qualcuno ha un consiglio su un secondo (possibilmente di carne)? Sabato prossimo ho gente a cena e non so cosa fare loro, sui secondi di carne sono veramente una schiappa. Grazie.


0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 16-01-2011 alle ore 00:24   
Quote:

15-01-2011 alle ore 22:50, siska wrote:
Scusate, qualcuno ha un consiglio su un secondo (possibilmente di carne)? Sabato prossimo ho gente a cena e non so cosa fare loro, sui secondi di carne sono veramente una schiappa. Grazie.



Consiglio: quando avrai scelto la ricetta, provala almeno una volta. Tempo fa ho fatto degli straccetti, era la prima volta e son venuti uno schifo, meno male che a cena avevo 'solo' mio fratello e mia cognata...


0 
 Profilo
Hakuna_Matata

Registrato dal: 18-10-2010
| Messaggi : 3632
  Post Inserito 16-01-2011 alle ore 00:36   
Secondi di carne: suggerisco le

POLPETTE GRIGLIATE AL LIMONE (dose per 4/6 persone - dipende da quanta fame hanno )
DIFFICOLTA': facile
TEMPO: 10' preparazione - 40' cottura (dipende molto da quanto è grande la superficie di cottura)

OCCORRENTE:
- una ciotola per mischiare gli ingredienti
- una piastra o una bistecchiera
- una paletta

INGREDIENTI:
700 g carne macinata mista suino bovino, meglio se di qualità
100 g circa di latte (qualsiasi tipo)
un paio di cucchiai di pangrattato
un paio di cucchiai di parmigiano o grana
prezzemolo a piacere
succo di limone in abbondanza (anche questo a piacere)

PREPARAZIONE:
Mischiare tutti gli ingredienti (tranne il succo di limone) per formare un impasto morbido (regolare le quantità in base al tipo di carne macinata e ai propri gusti).
Fare delle polpette (che stiano all'interno del palmo della mano) e poi appiattirle come per fare dei piccoli hamburger.
Cuocere sulla piastra/bistecchiera stando attente a non farla scaldare troppo (se è troppo calda si brucia il pangrattato e aderisce alla piastra, rovinando il gusto delle polpette), aggiungendo in cottura un po' di limone su ciascuna polpetta.
Girare a metà cottura e mettere di nuovo limone.

A cottura ultimata (devono diventare cotte anche all'interno) disporle in una pirofila e aggiungere ancora limone.
Si mangiano tiepide ma sono ottime anche fredde e preparate il giorno precedente.
Sono ottime anche congelate e consumate a distanza di tempo, facendole scongelare lentamente.
Aggiungere altro limone, se piace, prima di servire.

Buon appetito... e sono graditi commenti se le provate!!


0 
 Profilo
siska

Registrato dal: 25-12-2010
| Messaggi : 148
  Post Inserito 16-01-2011 alle ore 10:23   
Grazie Kuna, proverò. Per i miei amici commensali sono forse un pò troppo leggeri Amano intingoli, grassi e cose del genere. Comunque nei prossimi giorni le provo e ti dico.


0 
 Profilo
Atropina

Registrato dal: 31-08-2007
| Messaggi : 8862
  Post Inserito 07-04-2011 alle ore 12:04   
AAA CERCASI RICETTA DISPERATAMENTE

sabato ho un pic-nic e voglio portare una torta salata: è quindi necessario che sia bella compatta per poter essere comodamente mangiata con le mani...

avete suggerimenti????

grazie!!!


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.116 Secondi