home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Varie  >>  Dolce e Salato , rubrica culinaria di Sara e Barbara - Discussione n 33108 - PermaLink
   Dolce e Salato , rubrica culinaria di Sara e Barbara

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 26 di 36
violettastella

Registrato dal: 13-11-2008
| Messaggi : 1796
  Post Inserito 16-06-2010 alle ore 11:10   
salsa verde al prezzemolo

100 gr di prezzemolo
60 gr. di tonno sott.olio
olio d.oliva quanto basta
un cucchiaio di capperi

mettere nel frullatore l.olio.il prezzemolo tonno scolato dal.olio i capperi .frullare il tutto per qualche minuto finchè non è una salsina.se manca di sale salarla..
metterla in un vasetto di vetro si conserva per qualche giorno nel frigo
è molto buona provatela, si accompagna con carni, sola,e con la pasta


0 
 Profilo
vannySISSI

Registrato dal: 18-12-2008
| Messaggi : 2028
  Post Inserito 24-07-2010 alle ore 13:22   
bene bene!!! questo post è fantastico!!!

posto anch'io una ricetta, me l'ha data la nonna!

torta tenerina

ingredienti:

200gr di cioccolatofondente
100gr di burro
100gr di zucchero
3 cucchiai rasi di farina
3 uova medie


preparazione:

n.b= questa ricetta va fatta quesi tutta a mano e non con sbattitori elettrici, tranne per gli albumi a neve!
n.b 2= la torta sarà molto sottile

far ammorbidire il burro (non fuso, ma a temperatura ambiente), dividere i tuorli dall'albume.

con una frusta lavorare i tuorli dell'uovo con il burro e lo zucchero fino ad ottenere un impasto spumoso, aggiungere la farina con un setaccio poco alla volta e mescolare.

sciogliere il cioccolato fondente (a bagnomaria oppure nel microonde), e incorporarlo caldo al composto spumoso ottenuto in precedenza. mescolare.

Montare gli albumi a neve, devono essere molto molto fissi, tanto da girare la ciotola senza che cada nulla!

incorporare, mescolando dall'alto al basso, gli albumi montati a neve col resto dell'impasto facendo attenzione a non smontarli
una volta che l'impasto sarà ben amaglamato, preparate una tortiera imburrata e versateci dentro l'impasto.

infornare nel forno già caldo a 150 C° per 20 minuti.

una volta che sarà terminato il tempo di cottura, sfornate e fate raffreddare, poi cospargete di zucchero a velo o zucchero normale!

la torta si presenterà sottile, piu "dura" fuori e morbida dentro....è davvero facilissimo farla!

non ho foto della mia torta, ma l'aspetto è piu o meno questo!



buon appetito!

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: vannySISSI il 24-07-2010 13:24 ]


0 
 Profilo
Andromacha

Registrato dal: 29-08-2007
| Messaggi : 6391
  Post Inserito 24-07-2010 alle ore 13:31   
Quote:

16-06-2010 alle ore 11:10, violettastella wrote:
salsa verde al prezzemolo

100 gr di prezzemolo
60 gr. di tonno sott.olio
olio d.oliva quanto basta
un cucchiaio di capperi

mettere nel frullatore l.olio.il prezzemolo tonno scolato dal.olio i capperi .frullare il tutto per qualche minuto finchè non è una salsina.se manca di sale salarla..
metterla in un vasetto di vetro si conserva per qualche giorno nel frigo
è molto buona provatela, si accompagna con carni, sola,e con la pasta



Questo però non è il bagnet vert piemontese Noi non mettiamo i capperi e nemmeno il tonno Solo 2 acciughe sotto sale, aceto, mollica di un panino (o patata schiacciata che è più goduriosa), 50 g di prezzemolo, 1 spicchio di aglio, olio extravergine di oliva e pepe se si vuole.

Invece per le acciughe al verde non usiamo ovviamente l'acciuga e nemmeno la mollica di pane. Per altro noi nel bagnet vert, anzichè la mollica di pane mettiamo un pezzetto di patata bollita ben schiacciata... è una bontà immane.


0 
 Profilo
violettastella

Registrato dal: 13-11-2008
| Messaggi : 1796
  Post Inserito 24-07-2010 alle ore 14:58   
pane a modo mio

500 gr di farina 00
1 bustina di lievito di birra
1 bicchiere di acqua tiepida o quanto basta
sale
olio d.oliva

mettere la farina in una pirofila inserire il lievito e mescolare, mettere il sale l.olio e l.acqua e impastare il tutto. formare una palla.
prendere una pirofila mettere la carta forno e stendere la pasta bene.
lasciare lievitare per 3- 4- ore.
mettere in forno per 30-35- minuti a 210gradi. ecco il risultato














0 
 Profilo
bracchetto
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 17962
  Post Inserito 18-09-2010 alle ore 15:47   
salsa verde di mamma bracca (per free)

nota: come per tutte le ricette di mia madre le dosi sono spannometriche. se le chiedi "sì Ma', ma quanto ce ne metto?" lei invariabilmente risponde cose tipo "un po'", "il giusto" e via così.
abbiate pazienza e siate creative

ingredienti
tanto (ma tanto) prezzemolo lavato e piluccato per bene
1 spicchio d'aglio
2 acciughe
1 uovo sodo
1 cucchiaio d'aceto
1 pezzettino di pane secco (tipo il "culino" del pane, gli ultimi 4 o 5 cm)
olio
sale (poco! ci sono le acciughe!)

ammollare il pane secco con l'aceto.
prendere tutti gli ingredienti e buttarli nel mixer
centrifugare fino ad ottenere una crema morbidissima.
per il sale: iniziate mettendone pochissimo, aggiustarlo assaggiando di volta in volta.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: bracchetto il 18-09-2010 15:51 ]


0 
 Profilo
Freedom
| CV STAFF

Registrato dal: 17-12-2007
| Messaggi : 31466
  Post Inserito 18-09-2010 alle ore 16:14   
Quote:

18-09-2010 alle ore 15:47, bracchetto wrote:
salsa verde di mamma bracca (per free)

per il sale: iniziate mettendone pochissimo, aggiustarlo assaggiando di volta in volta.





sperando di non finire la salsa con la scusa di assaggiarla
grazie braccola


0 
 Profilo
bracchetto
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 17962
  Post Inserito 28-09-2010 alle ore 11:37   
torta di patate (ancora grazie mamma bracca)

ricetta di preparazione anticipata (va fatta il giorno prima, cotta, e il giorno giusto la fate solo scaldare)

ingredienti (dosi a spanne come al solito della mimamma)

patate "vecchie" (a milano si chiamano così, ma sono una varietà), 2 kg
carne trita, 600 gr
cipolle, un paio
formaggio che fonda, una fetta (io ho usato metà bitto e metà fontina)
mortadella, un cubo
grana padano grattuggiato, un po' (tipo una busta se prendete quello pronto)
2 uova
sale
pepe

far lessare le patate, pelarle, passarle allo schiacciapatate, salare, pepare. aggiungere 2 uova intere e tutto il grana grattuggiato. attenzione al sale: le patate ne vogliono parecchio, aggiustatelo pian piano perchè se le patate sono insipide il piatto viene una schifezza . mettere da parte l'impasto (per lavorarlo deve essere tiepido)

affettare finemente le cipolle e farle rosolare in olio extravergine finchè saranno completamente appassite. aggiungere quindi la carne trita, aggiustare di sale e portarla a cottura a fuoco vivo. spegnete il fuoco e lasciate intiepidire.

tagliare il formaggio a cubetti piccoli e tritare finemente la mortadella (io uso il mixer).

prendere una tortiera (o una teglia, ma deve avere i bordi decisamente alti), imburrarla per benino o rivestirla di carta forno. preriscaldate il frno (se l'avete usate il ventilato) a 180°

stendete uno strato di impasto di patate dello spessore di circa 1-1,5 cm, rimboccando bene il bordo che deve restare leggermente rilevato.

stendete in un unico strato la carne trita,cercando di stenderla bella piatta (se no viene più un panettone che una torta!)

stendete un altro strato di impasto di patate. conviene prepararsi prima il disco delle dimensioni giuste -più o meno- e appoggiarlosulla carne, perchè ovviamente l'imapsto è morbidissimo e se schiacciate con troppa forza per appiattire la carne penetrerà nelle patate sottostanti e...addio strati!

ora ovviamente tocca a formaggio+mortadella, uno strato non troppo spesso

coprite con l'ultimo strato di impasto di patate.

infornate per una mezz'oretta scarsa, poi tirate fuori dal forno e lasciate raffreddare completamente (se lo servite subito vi troverete con in mano una specie di purè!)
il giorno dopo infornate nuovamente per circa un quarto d'ora + 5-6 minuti di grill per dorare la superficie, poi servite tiepido.

vale la fatica


0 
 Profilo
Itala

Registrato dal: 03-04-2006
| Messaggi : 7146
  Post Inserito 16-10-2010 alle ore 11:07   
Pasta e patate...variazione al forno con provola ;)

Stasera ho a cena Lia...che diciamo,è un pò capricciosa col cibo...non mangia cose "verdi"..non le piacciono i funghi...insomma,pensa e ripensa e ho decido di fare la "PASTA E PATATE"..è un piatto tipico napoletano,molto ricco,per cui può considerarsi "piatto unico"...soprattutto nella versione infornata con la provola: ecco la ricetta per 4/6 persone

500gr di pasta mista
4/5 patate grandi
croste di parmiggiano
pancetta tesa
1/4 di provola affumicata
1 dado
olio,sale,pan grattato,burro,cipolla.

Pentola grande ed alta antiaderente.

Lavare,pelare e tagliare le patate a dubi.
Soffriggere cipolla e pancetta..appena dorate metter le patate...iniziare a mescolare( mantere il fuoco basso)
In una pentola a parte fare il brodo col dado.
Nel pentolone mettere la pasta mista e man mano l'aggiunta del brodo (come si fa per i risotti)....man mano che si mescola,le patate si "ammorbidiscono" e diventano tipo purè....tutto questo per circa un'ora....quando la pasta è "al dente",aggiungere il parmiggiano e continuare a mescolare....

Prendere una terrina (io uso quelle di ceramica o di vetro) ed imburrarla....spolveratina anche di pan grattato.
Portare il forno a 180°....Tagliare la provola a fettine sottili.
Quando la pasta è cotta ed è diventato tutto una bella crema densa di patate e pasta (il brodo si aggiunge un pò per volta durante la cottura e lo si fa asciugare) si ripone un primo strato nella terrina...si adagiano sopra le fette di provola,ed un altro strato di pasta....spolveratone di parmiggiano...ed infine una spolverata di pan grattato.....s'inforna tutto per 4/5 minuti (il tempo che il pan grattato diventi dorato) ed è finalmente pronta

Per i vegetariani : si può evitare di metter la pancetta...
per i più golosi : l'aggiunta di funghi porcini è speciale


0 
 Profilo
violettastella

Registrato dal: 13-11-2008
| Messaggi : 1796
  Post Inserito 31-10-2010 alle ore 21:05   
qualquno mi sa dare la ricetta del dolce pan dei morti


0 
 Profilo
Margherituccia

Registrato dal: 14-03-2007
| Messaggi : 4853
  Post Inserito 31-10-2010 alle ore 23:02   
Quote:

31-10-2010 alle ore 21:05, violettastella wrote:
qualquno mi sa dare la ricetta del dolce pan dei morti



Ingredienti (per 6 persone): 250 gr di savoiardi, 150 gr di farina, 150 gr di zucchero, 150 gr di uvetta, 80 gr di mandorle pelate tritate, 50 gr di pinoli, 30 gr di cacao amaro, 100 gr di fichi secchi, 2 albumi, un po' di vino bianco, 1/2 bustina di lievito, 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
Preparazione: Pestare i biscotti sino a ridurli in polvere. Metterli in una terrina ed aggiungere la farina bianca, l'uvetta (messa a bagno qualche ora prima e sgocciolata), i pinoli, le mandorle tritate finemente, lo zucchero, il cacao, la cannella, i fichi sminuzzati finemente ed il lievito. Amalgamare bene i vari ingredienti poi rovesciare il tutto sul tavolo ed impastarlo con gli albumi aggiungendo un po' di vino bianco per rendere la pasta di giusta consistenza. Lavorare il tutto per una decina di minuti fino ad ottenere un composto omogeneo e sodo. Formare con l'impasto tante palline grandi come un mandarino, appiattirle e dargli una foma ovale (spessore circa 1 cm). Disporle sulla teglia rivestita di carta forno e cuocere in forno già caldo a 180° per circa 10 minuti. Prima di servire il pane dei morti, spolverizzare di zucchero velo.



0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.116 Secondi