home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Varie  >>  Dolce e Salato , rubrica culinaria di Sara e Barbara - Discussione n 33108 - PermaLink
   Dolce e Salato , rubrica culinaria di Sara e Barbara

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 12 di 36
revolution_luna

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 14838
  Post Inserito 29-05-2009 alle ore 22:17   

Torta al limone leggera e fresca

Ingredienti:

Farina 00 gr 300
Zucchero gr 200
Uova intere 4
Olio di semi di arachide gr 110
Latte gr 140
Succo di limone spremuto 1 (almeno 50gr)
Buccia di limone grattugiata 1
Sale 1 pizzico
Vanillina 1 bustina
Lievito per dolci 1 bustina

x la crema di limone:

50 gr. maizena
150 gr. Zucchero
250 gr acqua
il succo di un limone
la buccia di1 limone grattugiata


Montare a lungo le uova con lo zucchero, aggiungere l'olio, il latte a temperatura ambiente, il succo e la buccia del limone, la farina ed il lievito. Mescolare bene e mettere in una teglia di cm. 28, infornare a 160° per circa 40/45 minuti (vale la prova stecchino)


Mentre la torta è nel forno, preparare la crema per la farcitura:

In un tegame mettere l'acqua, il succo di limone la buccia grattugiata, lo zucchero e quindi aggiungere gradatamente la maizena, cercando di scioglierla bene senza fare grumi.
Mettere sul fornello a fuoco basso, scaldare per alcuni minuti girando spesso, ad un certo punto si addenserà, fino a diventare una gelatina!

Tagliare la torta in due (ancora un po' calda) e farcirla con la gelatina, servire ricoperta con zucchero a velo.


Eccola qui:






La ricetta è presa da altro forum, ormai un cavallo di battaglia! Se vi piace il limone è una delizia!


0 
 Profilo
Cappio

Registrato dal: 25-05-2008
| Messaggi : 2448
  Post Inserito 30-05-2009 alle ore 22:40   
ho fatto gli involtiniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
e sono venuti anche buoni...non ci speravo....salvo qualche piccolo contrattempo...però ho fatto il doppio delle dosi (esagero sempre) e me ne son venuti solo 19...
cmq..vi metto una fotina perche sono orgogliosa del mio risultato




0 
 Profilo
Irene88

Registrato dal: 27-04-2007
| Messaggi : 4265
  Post Inserito 31-05-2009 alle ore 12:44   
Vi metto qualche foto delle torte di mia madre
Non per vantarmi ma è molto brava la mia mammina adorata











Torta Setteveli

Torta sudoku

Torta cuore (fatta ieri)


Oltre a essere belle sono buone


0 
 Profilo
revolution_luna

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 14838
  Post Inserito 31-05-2009 alle ore 16:41   
Bignè

150 gr di acqua
75 gr di burro
100 gr di farina setacciata
3 uova intere
un pizzico di sale


Mettere a bollire acqua, sale e burro.
Quando l'acqua bolle ed il burro si è sciolto togliere dal fuoco, unire tutta la farina e mescolare bene.
Rimettere sul fuoco e cuocere sempre mescolando per un paio di minuti, fino ad ottenere una palla che si stacca dalle pareti.
Spegnere il fuoco ed unire le uova una alla volta, aggiungendole sempre quando la precedente è ben amalgamata (io mi trovo benissimo con le spirali del frullatore elettrico).

Se per caso l'impasto risultasse troppo denso aggiungete un tuorlo.
Formare con l'aiuto della Sacca con bocchetta liscia larga dei mucchietti nella placca da forno ben distanziati perchè crescono molto (io li faccio con il cucchiaino anche, non fa nulla)

Cuocere a 200° per 30 minuti circa in forno statico a metà altezza.


IMPORTANTE...
NON aprire mai il forno durante la cottura
Se usate il ventilato per più placche mettete a 170°
Finito il tempo di cottura spegnere il forno aprire un pò la porta e lasciare fino a raffreddamento!

(ricetta presa da altro forum)



Con la chantilly




Profiterol




Se li vuoi più grossi basta fare le palline col cucchiaio, attenzione che gonfiano tanto




0 
 Profilo
Irene88

Registrato dal: 27-04-2007
| Messaggi : 4265
  Post Inserito 03-06-2009 alle ore 10:25   
Quote:

31-05-2009 alle ore 18:32, revolution_luna wrote:
Prova prova Jade, è semplicissimo, basta curarli quando cuociono

Agente 88 riguardavo le foto.. Più che altro, la torta cuore che sarà fragoline e pistacchio dica dica..
La setteveli non ho mai avuto il piacere ( ) di farla, ma la so.. Ti piace?


La torta a forma di cuore, è semplice pan di spagna, con denro crema pasticcera più fragoline.
Ricoperta con la panna, sopra ha messo le fragoline e attorno il pistacchio.

La setteveli è divina, le prime volte che mia madre l'ha fatta c'ha messo 3 giorni
Ora riesce a farla in 3-4 ore


0 
 Profilo
revolution_luna

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 14838
  Post Inserito 03-06-2009 alle ore 23:17   
Quote:

03-06-2009 alle ore 20:31, rosabianca wrote:
Rev ma come fai a preparare la pasta della pizza e della focaccia ?? ho vsto delle fotine che ;
Cecilio bellissimo consiglio grazie 100000



Premetto che io per panificare uso ormai la pasta madre, non il lievito di birra. Per chi non la conosce, sarebbe il lievito naturale, quello che usavano una volta le nonne bisnonne quando i lieviti chimici non esistevano ancora. Comunque si ottengono buoni risultati anche col lievito di birra


Focaccia

Ingredienti:
• 500 g di farina 00
• 125 g di acqua
• 125 g di latte
• un cubetto di lievito
• 20 g di zucchero
• 60 g di olio d'oliva
• 10 g di sale

Per cospargere la superfice
• 6 cucchiai di olio
• 6 cucchiai d'acqua
• sale


Sciogliere il lievito in acqua tiepida, amalgamare con gli ingredienti liquidi poi amalgamare tutto, tenere per ultimo il sale. Formare una bella palla farci una croce sopra e mettere a lievitare per 2 ore e mezzo.
Stenderla col mattarello poi ripiegarla e ristenderla per un paio di volte. Stenderla sulla latta del forno e lasciarla lievitare un'altra ora e mezzo.
Iniziare a scaldare il forno, nel frattempo con le dita formare tanti solchi sulla pasta emulsionare in una ciotola olio e acqua e rovesciarlo tutto sulla focaccia e salare.

Infornare per 30' a 220°.




0 
 Profilo
cemma

Registrato dal: 14-04-2007
| Messaggi : 3086
  Post Inserito 03-06-2009 alle ore 23:39   
...ecco appunto Sara....la pasta madre....com'è il procedimento ? ho il martirio che si diletta in pizze, focacce e pasta fresca è un pò che pensa di migliorare con questa questa madre .....


0 
 Profilo
revolution_luna

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 14838
  Post Inserito 03-06-2009 alle ore 23:56   
Quote:

03-06-2009 alle ore 23:49, cemma wrote:
deve iniziare...ha letto su vari siti ma non è convinto



Di cosa non è convinto? Io mi trovo benissimo, il sapore è completamente diverso, il profumo indescrivibile, digeribilissimo (a me il lievito di birra fa venire mal di pancia e mi gonfia lo stomaco ad esempio). L'unico inconveniente è che può essere difficile da far partire, ma poi una volta capito vai che è una meraviglia
E' come un bimbo poi però, va curato sempre, non si può dimenticare per dei giorni. Però pare che il marito panifichi alla grande
Tutti quelli che sono riusciti nell'impresa non sono più tornati indietro, io ci faccio anche i grissini, i taralli.. E sarei pronta a provare a fare una colomba perchè dovrei aver ottenuto la giusta maturazione e anche se non siamo in periodo chi se ne frega


0 
 Profilo
revolution_luna

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 14838
  Post Inserito 04-06-2009 alle ore 22:57   
Quote:

04-06-2009 alle ore 22:17, mida wrote:
ciao ragazze, avete per caso una buona ricettina per fare il liquore al cioccolato?
Io ne ho provata una trovata su un sito culinario, fatta col cioccolato fondente, latte ecc ecc ma mi è risultato troppo alcolico , ho rischiato di fare ubriacare tutti
confido in voi




LIQUORE AL CIOCCOLATO

Ingredienti:
1 litro di latte a lunga conservazione, 12 bustine di vanillina, 1 kg. di zucchero, 3 scatole di cacao amaro da 250gr. 250 cl alcool a 95°.


Mettete il latte, la vaniglia, lo zucchero in una pentola e mescolare, aggiungere il cacao e mescolare sempre al freddo con una frusta.
Poi mettere sul fuoco basso continuare a girare fino a far bollire, in tutto per 3 minuti.
Lasciate raffreddare il tutto, aggiungere l'alcool lentamente sempre girando e poi imbottigliare. Mettere in frigorifero e lasciarlo chiuso per 30 giorni.


La ricetta è presa da altro forum



0 
 Profilo
cemma

Registrato dal: 14-04-2007
| Messaggi : 3086
  Post Inserito 15-06-2009 alle ore 10:57   
...... ...sono sopravvissuta agli esperimenti del martirio !!! ieri sera ha preparato la pizza con la pasta madre da lui amorevolmente cresciuta ....è tutta settimana che se la coccola ...e così ieri sera mi ha propinato il suo intruglio ...non c'era nessun altro che facesse da cavia....mi è toccato !! ma prima l'ho fatta assaggiare a lui ....ho dovuto ammettere che aveva un ottimo sapore...non è cresciuta molto ma era soffice...lui ha preparato 300gr di farina con 50 gr di lievito e fatta riposare 12 ore.....
Saraaaaaa......non me lo tolgo più dai piedi in cucina !! ....


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 | 15 | 16 | 17 | 18 | 19 | 20 | 21 | 22 | 23 | 24 | 25 | 26 | 27 | 28 | 29 | 30 | 31 | 32 | 33 | 34 | 35 | 36 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.119 Secondi