Persiano di 15 anni con irc

Forum La salute del gatto Persiano di 15 anni con irc

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Anna911 4 settimane fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #25147

    MatteoMatt
    Partecipante

    Salve a tutti, ho un gatto persiano di 15 anni e ad ottobre gli è stata diagnosticata una irc con 2.4 Creatinina e 56 Bun, pesava 3,1 kg.

    Lui da quando ha 8 anni ha sempre mangiato cibo c/d della hills a causa di un’ostruzione passata salvata poi in clinica (aveva creatinina a 12).

    La veterinaria dopo gli esami di ottobre ci disse di continuare col suo cibo e fare in modo che bevesse più del normale, in più ci diede NefroPiu pasta per supportare i reni.

    Agli esami di controllo a dicembre Miky si presentò inappetente e piuttosto spento, la vet decise di fare anche un’ecografia oltre agli esami del sangue, risultato : reni fortemente compromessi, creatinina 8 e Bun >130. Inizialmente ci disse di aspettare il suo momento ma successivamente cambiò idea e ci propose delle flebo sottocute di ringer lattato per 1 sett. Alla fine della settimana rifacciamo gli esami e la creatinina scese a 4 e la bun a 118. Ora siamo a fine gennaio e fino a poco tempo fa Miky aveva smesso di mangiare (arrivava alla ciotola e tornava indietro), ora dopo essere passati dal k/d della hills al royal canin renal special ha ripreso a mangiare i suoi 30/35 g di crocche giornaliere. Non è mai stato un gatto mangione anzi, non ha mai superato i 4kg in 15 anni, ad oggi ne pesa 2,4.

    La veterinaria ci ha detto che l’unica cosa che possiamo fare ad oggi è : farlo bere, somministrargli cibo renal, dargli Pronefra, Gasttrovom in caso di vomito e flebo sottocute 2 volte al giorno arrivando ai 100 ml.

    Scrivo a voi per avere un po’ di conforto e capire se si può fare qualcosa in aggiunta a ciò che facciamo, abbiamo detto stop a visite veterinarie inutili per evitare di stressarlo troppo siccome è a 30 minuti di strada da casa.
    Grazie, spero che qualcuno riesca a ritrovarsi in questa situazione già passata 🙁

    #25150

    jjj
    Partecipante

    Ciao.

    Riguardo all’irc abbiamo parlato molto. Qui trovi la prima parte del decalogo scritto da me sul trattamento su integratori, idratazione, fontane, accortezze, opportunità di testare l’ipertiroidismo : clicca qui prima parte. Qui c’è la seconda parte: clicca qui seconda parte. Infine ti consiglio di guardare questi 3 video importanti del veterinario Sergio Abbondanza. Sono un po’ lunghi, ma ne vale la pena perché fatti davvero bene: clicca qui 3 video

    L’irc è purtroppo una malattia difficile da affrontare e degenerativa. Prenditi del tempo per leggere e guardare tutto.

    Riguardo alla tuo caso specifico, la situazione mi sembra piuttosto seria. La creatinina è altissima. A quel valore si pone il dilemma se fare le flebo sottocute e quelle endovenose, che sono due diverse come spiego nei punti 7 e 22 del decalogo rispettivamente nella prima parte e nella seconda parte. Ovviamente l’endovenosa solo in ambiente ambulatoriale controllato dal  vet.

    Avete fatto un’ecografia per valutare lo stato visuale dei reni?

    #25154

    Mgugu
    Partecipante

    Ciao a tutti,

    ho una gatta con ibd + irc di quasi 16 anni, faccio flebo una volta al giorno, 1/4 di direne, mangime ipoallergenico quando lo mangia, 1/4 di cortisone a giorni alternati. Purtroppo è subentrata una stitichezza frequente che causa episodi di vomito violento. Qualcuno del forum ha la stessa situazione e se ha risolto con la stitichezza? Ho paura che la vaselina nel cibo provochi gastrite. Qualcuno ha suggerimenti?

    #25155

    Mgugu
    Partecipante

    Ciao Matteo,

    per esperienza il cibo renal non aiuta molto perchè debilita ancora di più. Prova con proteine di alta qualità e limita le crocchette che aumentano la disidratazione. Con l’altra gattina che aveva creatina a 7 il vet aveva prescritto il k-protect mattina e sera essendo che perdeva proteine nelle urine. Un po’ aveva migliorato i valori e credo che i valori della tua siano al momento meglio potresti sentire il vet. E’ una malattia subdola ed è importante bloccare il dimagrimento fino a quando c’è un po’ di rene che funziona.

    #25171

    jjj
    Partecipante

    ciao

    > “ho una gatta con ibd + irc di quasi 16 anni, faccio flebo una volta al giorno, 1/4 di direne, mangime ipoallergenico quando lo mangia, 1/4 di cortisone a giorni alternati. Purtroppo è subentrata una stitichezza frequente che causa episodi di vomito violento. Qualcuno del forum ha la stessa situazione e se ha risolto con la stitichezza? Ho paura che la vaselina nel cibo provochi gastrite. Qualcuno ha suggerimenti?” Concordo. La vaselina solo in casi più urgenti. Qui è meglio andare per gradi. innanzitutto vista, la presenza di irc, sarebbe una buopna idea somministrare probiotici (florentero, formalife, actinorm, eccc….). Fanno benissimo allo stomaco e sono molto utili. Ovviamente previa autorizzazione del vet. In secondo luogo poi usare del BoloVia oppure fargli leccare alcune gocce di olio d’oliva. Sempre previo assenso vet

    > “per esperienza il cibo renal non aiuta molto perchè debilita ancora di più. Prova con proteine di alta qualità e limita le crocchette che aumentano la disidratazione. ” SI e no. Ne parlo anche nel decalogo. I cibi specifici sono solitiamente poco appetibile per i gatti, alcuni dei quali, pur di non cibarsi di alimenti sgraditi, non mangiano proprio, assimilando quindi una quantità di cibo inferiore al fabbisogno calorico. Nel terzo video se non erro parla proprio di una gerarchia delle fonti di cibo, da attingere per esclusione.

    L’obiettivo quindi è ottenere il fabbisogno calorico e con un basso tenore adeguato di proteine ed esclusione di oligoelementi che aggravano il lavoro dei reni. Per queste ragioni bisogna stare attenti al cibo casalingo perché deve essere ben calibrato. Non semplicissimo. CI sono veterinari esperti di diete se non erro a cui non sarebbe male rivolgersi in questi casi.

    #25193

    Anna911
    Partecipante

    Ciao,anche il mio micio ha sofferto di IRC e stitichezza.

    Per prevenire la stitichezza ti consiglio le fibre: (https://www.amazon.it/dp/B0716W8PRH?ref=nb_sb_ss_w_as-reorder_k0_1_11&amp=&crid=PGUZHIZFKVT2&amp=&sprefix=fibre+gatto#customerReviews)

    Queste che ti ho linkato le ho date per tanti anni al mio micio mischiate con umido e hanno risolto il problema senza effetti collaterali.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.