micio fiv positivo con insuff. renale

Forum La salute del gatto micio fiv positivo con insuff. renale

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  titti22 3 settimane, 3 giorni fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3452
    danimici
    danimici
    Partecipante

    Lui si chiama Nera è un gatto maschio già trovato castrato, lui è il cocco della mamma e del papà perchè è quello che adesso ha molto bisogno di rassicurazioni e di attenzioni. Gli altri 4 gatti gli soffiano quando gli passano accanto ma lui da gran gatto li ignora ed elegante com’è non risponde. Ha un pò di annetti, nel 2010 l ho trovato già adulto forse aveva quattro anni ed era sempre molto affamato, nella via dei campi e l ho spostato proprio lì dove c’è una casetta dove assieme agli altri mici nati in quel luogo possano tutti restare al riparo dalla pioggia dal freddo con all’interno cucce e tanta pappa. Lui è malato ha un’insuff renale ora con valori renali alle stelle mangia poco dorme molto. Ultimamente beve meno ma questo è dovuto all’alimentazione. Gli compro quasi sempre le mousse di buona qualità e scaldo la scatoletta con un poco di acqua calda che mescolo alla pappa in modo che il micio mangi e beva allo stesso tempo. Faccio tutti i giorni da almeno quattro anni flebo ora con 350 ml. di fisiologica ed a cicli vitamine e raninitina per aiutarlo ad avere più appetito ed a contrastare l’inevitabile anemia data dalla malattia renale. Cerco di farlo camminare per tutta la casa, lui è poco stabile e quando dorme molto, troppo, fatica a restare sulle zampe posteriori. Lo porto sul terrazzo quando c’è il sole che lui adora e gli faccio compagnia parlandogli a bassa voce. evito, in sua presenza, di accartocciare carta di giornale o di aprire contenitori di plastica o di accendere o di spegnere l interruttore della luce perchè al solo suono di tali rumori, o suoni a lui sconosciuti ed improvvisi scatta la crisi convulsiva audogenica. E’ il mio bambino, tutti i giorni per me è una corsa contro il tempo e contro la malattia, cerco spasmodicamente in qualsiasi Farmacia scorte di molecola di ranitidina visto il blocco attuale, per evitare di restare senza, senza quella lui non mangia niente e se è vero che è meglio evitare farmaci nella sua condizione ho scelto il male minore. Per fortuna lui mi guarda tranquillo con quello sguardo però da depressione e smarrimento che gli crea questa maledetta malattia per intossicazione di tutti gli organi compreso il cervello. La notte me lo porto sotto le coperte con le zampine rivolte verso l’esterno perchè durante la fase Rem fa la “bicicletta” e se sei nella traiettoria delle sue zampette ti rovina. Oggi ennesima visita dalla brava Vet che lo ha salvato un mucchio di volte perchè ha trascorso tempi veramente brutti tra diarrea e vomito giallo limone curato per mesi con antibiotici acido folico ranitidina flebo… cistiti, rottura della parete addominale per caduta su un materiale di dura consistenza dovuta forse ad una crisi epilettica che ha richiesto un intervento per lo spostamento di organi da un lato dell’addome stesso. Oggi ha un soffio al cuore, ok farò fare la visita cardiologica e se dovrà assumere ogni giorno una piccola pastiglia mi inventerò anche lì una somministrazione veloce e poco noiosa. Ogni tanto gli sussurro come sarebbe stato bello averlo avuto già da piccino ed avere trascorso con me i suoi quasi quasi 20 anni, ma lui non avrebbe conosciuto gli alberi l’erba non avrebbe sentito il profumo dei fiori e neppure il suono dei rapaci che si chiamano da un albero all’altro, ora l’importante è stare assieme e finalmente potrò dargli tutto l’amore che lui gatto dal mantello nero lucente, merita.

    #3479

    titti22
    Partecipante

    Quantè bello leggere i racconti dei tuoi mici.  Ciao Nera gatto fortunato ad avere  vissuto libero ed ora in casa con una mamma come danimici.  ti auguro un buon proseguimento , grazie danimici .

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.