Felv, forse.

Forum La salute del gatto Felv, forse.

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da danimici danimici 2 settimane, 3 giorni fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3592

    Erry_87
    Partecipante

    Ciao a tutte e a tutti, sono nuova ed ho trovato casualmente questo forum dove spero di potermi confrontare su un tema che da giorni mi affligge.

    Quest’estate ho deciso di tenere con me una gattina meravigliosa di due mesi, trovata in una strada di montagna assieme ai suoi fratellini. Decido di portarla subito dalla veterinaria, che la pesa, mi dà dei farmaci per sverminarla, la vaccina e mi dice che è in perfetta salute.

    E in effetti è cosi. La gatta gioca, è vivace, famelica, dorme accoccolata appena può, segue un’alimentazione a base di pesce, verdure e carne cucinate e qualche crocchetta sporadica e non ha mai mostrato segnali di malessere. Ma la scorsa settimana, durante l’operazione per la sterilizzazione, la veterinaria mi dice di aver trovato un po’ di liquido nell’addome e qualche linfonodo peritoneale ingrossato. In attesa delle analisi della Fiv/Felv, la sua diagnosi, seppur non ufficiale è lampante e mi cade in testa come un macigno.

    Felv, forse.
    Mi fiondo a cas, apro Google e tra elenchi medici spaventosi e storie strappalacrime, la situazione non migliora. Osservo tutto il tempo la mia gatta, non mi dò pace, e non ne avrò fino alla prossima settimana.

    Nel frattempo, sono passati diversi giorni e la cicatrice si è ben ricucita, lei si è ripresa dalla sbornia post operatoria e mangia con la sua solita voracità, antibiotico compreso senza fare storie. Ma leggendo tutti i sintomi di una malattia così spietata, sapendo che lei ha appena 7 mesi, vivo con la paura che la situazione precipiti da un secondo all’altro.

    E nulla, trovando questo forum ho pensato che finalmente potessi condividere il mio stato d’animo, senza correre il rischio di sentirmi dire “sì, ma stai calma, è un gatto“.

    Grazie per l’attenzione, se vorrete vi terrò aggiornati la prossima settimana.

    Ery.

    #3593
    danimici
    danimici
    Partecipante

    Ciao. Un test per fiv felv il Veterinario lo può fare anche in Studio al momento della visita. Nella speranza che non sia nè Fiv nè Felv ci sta anche una perdita di albumina che è una proteina fondamentale per lo scambio di liquidi tra l’interstizio ed i vasi sanguigni tramite osmosi. Una sua diminuzione che può dipendere anche da un’alimentazione errata, può provocare la presenza di liquido nell’addome. Un’infezione addominale può portare anche alla formazione di liquido in addome. Sono diverse le cause che possono portare liquido in addome ed ingrossamento dei linfonodi. Intanto la micia sta bene corre mangia gioca, capisco la tua enorme preoccupazione quando la osservi sperando di non trovarla mai diversa dal solito. Se anche fosse Felv molti gattini si negativizzano crescendo distruggendo il virus contratto alla nascita. Tienici informati e speriamo che non sia nulla di grave.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.