Pancreas e ibd

Forum La salute del Cane Pancreas e ibd

Questo argomento contiene 10 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  emyna 5 mesi fa.

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #24824

    emyna
    Partecipante

    Buongiorno a tutti, sono proprietaria di una meticcia di 2 anni piccola (5kg) presa da una cucciolata quandk aveva 2 mesi.

    Dopo pochi gg ha iniziato a grattarsi e allungarsi la pancia, mangiava umido al pollo. Passata al maiale ipoallergenico in crocche. Nessuna variazione. Fatte analisi sangue tutto ok

    A 5 mesi ha iniziato a mangiare poco, quasi nulla. Provato con nutrizionista a impostare casalinga con maiale piselli e zucchine. Nessun cambiamento.

    A 7 mesi calore e da eco piometra. Asportati utero e ovaie. E il cibo non è più stato un problema, ha sempre mangiato tutto.

    Nel corso di questi anni gli allungamenti (posizione preghiera) e colichette,  il prurito, lo strusciare il musetto, il mordersi il fianco e leccarsi la zona bassa della pancia e le masticazioni a vuoto sono stati una costante. Ha avuto 4 episodi (a distanza di 6-7mesi l’uno dall’altro) di gastroenterite con vomito e feci che presentavano muco e sangue (sia liquido che con tipo pezzetti di carne). Nel resto dei periodi feci tendenzialmente asciutte.

    Variata alimentazione da casalinga, a crocche monoproteiche a idrolizzate. Nessun cambiamento della sintomatologia. I primi gg par meglio ma nel giro di poco tuttonm torna come sempre.

    La cagnolina beve pochissimo, dato che potrebbe essere ininfluente ma che preferisco segnalare ed ha il nasino e le labbra che si sbiadiscono e scuriscono periodicamente, senza correlazione al clima.

    Solo negli ultimi 2 attacchi ha fatto cura con Koncalv e dopo l’ultimo cortisone. E periodiche cure di fermenti (florentero, procanicare e vivomixx)

    Le ecografie fatte non hanno mai dato particolari dati, a parte ghiandole surrenali piccole.

    Analisi feci sempre negative.

    Anali sangue ok, tranne quelle di gennaio che davano cortisolo, ft4 libera e vitam b12 elevate. E quelle fatte un mese fa davano:

    Amilasi 3788

    Lipasi 1740

    Cpl 1619

    Tli > 50

    Cortisolo, ft4 libera e vit.b12 alti

    Ha finito 2gg fa ciclo (unico fatto) di cortisone.

    Lei ha giornate in cui se ne sta tutta rannicchiata con un respiro che mi fa pensare stia male a giornate in cui è allegra e giocosa.

    E’ una cagnolina timida, diffidente e paurosa. Socializza poco e il tutto peggiora quando sta meno bene (che credo sia normale). Molto spesso ha difficoltà ad uscire anche per fare i bisogni. Ha paura

    Ora assume forza 10 colon fase 2, a cui mescolo un po’ di merluzzo al vapore.

    Il vet sospetta ibd ma i sintomi sono variabili e le analisi lo fanno desistere da sedazione per endoscopia (che io.vorrei comunque evitarle per il trauma che subirebbe, portarla dal vet significa averla per almeno una settimana nascosta ogni volta)

    Qualcuno ha avuto sistuazioni simili? Qualche medico del sito mi può dare un consiglio su cosa eventualmente proporre al vet che la segue? (È il terzo che cambio). Ho speranze di rouscire a donarle una vita lunga e dignitosa?

    Mi scuso per il dilungarmi e confido in vostro aiuto. Grazie

     

    #24829

    jjj
    Partecipante

    Situazione non semplice. L’apporccio del vet mi sembra sensato riguardo alla sedazione.

    Per caso si palesano altri sintomi come vomito, diarrea, ecc..?

    #24830

    emyna
    Partecipante

    No, vomito e diarrea solo quando ha avuto le fasi acute che menzionavo. E le analisi pancreas sono risultate alterate solo il mese scorso

    I sintomi che ha sono: allungarsi,  sbiascicare, sbadigliare, deglutire come se avesse un nodo in gola, grattarsi, leccarsi e mordersi. La cute è perfetta

    E’ molto paurosa e ansiosa. Quest’ultima condizione sta peggiorando. Infatti le ho messo adaptil collare e le do fiori di bach

    #24838

    jjj
    Partecipante

    Andiamo con ordine (premsso che non sono un vet):

    > Non è detto che si tratti di Ibd. Il Tli potrebbe far pensare anche a al pancreas, che infatti hai citato nel titolo, come la causa principale dei malesseri del cane.

    > Vero che le analisi non sono il massimo, ma le condizioni cliniche che maggiormente scoraggiano un’anestesia iniettiva sono soprattutto (non solo, ovviamente) disfunzioni cardiache e granve insufficienza renale. Anche l’età anziana gioca un ruolo fondamentale. Solitamente è bene fare un’indigine pre-anestesiologica con esami specifici per verificare l’idoneità all’anestesia come avviene negli esseri umani. In questo caso le preoccupazione preventive forse sono un filo eccessive.

    > Per un’endoscopia valuterei lafattibilità dell’anestesia gassosa che è più semplice da gestire, leggera e minori possibili effetti collaterali. (Fermo restando che se ben calibrata anche un’iniettiva può essere leggera).

    > Comprensibile il timore della cagnolina, ma in questo momento la priorità è capire perché non sta bene.

    Domande.

    > “Ft4 alti”. Quanto è il valore? Ha mai avuto problemi alla tiroide?

    #24844

    emyna
    Partecipante

    Infatti è sospetta ibd, perché i sintomi che ancora oggi sono presenti c’erano anche nelle precedenti analisi (fatte a inizio 2023 e a metà 2022) e lì i valori pancreatici erano ok.

    Ft4 è a 59,2. A gennaio era 77,2

    Vit b12 è a 830

    Cortisolo a 7,3

    Non sono state fatte ulteriori indagini del profilo tiroideo.

    La cagnolina ha amche le ghiandole surrenali piccole, ma senza altre alterazioni a livello ecografico

    I valori pancreatici potrebbero significare insufficienza pancreatica?

    La piccola inoltre nelle ultime settimane è piena di paura di tutto. Non vuole neanche uscire di casa per fare i bisogni

     

    #24848

    jjj
    Partecipante

    > “La cagnolina ha amche le ghiandole surrenali piccole, ma senza altre alterazioni a livello ecografico”. Nelle ecografie il pancreas quindi era a posto? In tal caso possiamo escludere un processo degenerativo di insufficienza al pancreas (ottima notizia) e la possibile sussistenza di “solo” un’infiammazione

    > “Ft4 è a 59,2. A gennaio era 77,2” La tiroide riveste un ruolo importantissimo nella salute. Guai a sottovalutarla! Merita invece una massima attenzione. Mi potresti dare i valori di riferimento considerati “normali”?

    #24851

    emyna
    Partecipante

    Nel referto l’ecografo ha scritto:

    PANCREAS: nella norma le dimensioni e l’ecostruttura è solo lievemente eterogenea.
    Assenza di alterazione del mesentere circostante

    7,7 – 47,6 i valori limite di ft4 libero indicati dal laboratorio

    Se non fosse EPI io sarei felicissima, la pancreatite credo sia comunque difficile da gestire. Ora le sto dando solo i fermenti, nulla di più e non so se sia giusto o meno perché non la vedo star bene. Non ha energia, ha 2 anni dovrebbe esser supervitale.

    #24855

    jjj
    Partecipante

    Ciao. Positivo che l’organo dall’eco appaia di normali dimensioni e non abbia danni strutturali. Tuttavia è possibile che vi sia un processo infiammatorio in atto ad un organo, il pancreas, estremamente delicato.

    Capitolo tiroide. Guai a sottovalutare la tiroide, che svolge un ruolo preminente nella salute di un organismo vivente. Può Incidere molto anche sulla reattività del cane e sul funzionamento di altri organi.Ora, è vero che il cane è giovane, ma comunque non va assolutamente trascurata perché una tiroide fuori controllo fa molti danni.

    Non ti so dire che tipo di relazione possa esserci fra ibd/pancreas e tiroide. Cioè se una condizione influenza l’altra o viceversa oppure sono indipendenti. Questo dovrete scoprirlo.

    Non ho capito una cosa: adesso come intende procedere il vet?

    #24862

    emyna
    Partecipante

    A dicembre vuole ripetere le analisi del sangue.

    Mi ha un po’ lasciata in balia dell’alimentazione consigliandomi pochi grassi e un po’ di fibre. Difficile gestirsi da soli

    Sto notando che la cagnolina sta male a distanza di circa 1 ora dal pasto. Di colpo si spegne, si mette a ciambella e ha un respiro.che fa capire che sta male. Si capisce che qualcosa nella fase digestiva la disturba.

    Inoltre beve pochissimo

    #24865

    jjj
    Partecipante

    Ma il cane sta palesemente male!!! E’ una posizione inconcepibile aspettare e perdere almeno altre due settimane.

    Prova a cambiare vet oppure parlane col tuo vet.

    #24878

    emyna
    Partecipante

    vuole ripeterle a distanza di almeno 1 mese dalla sospensione della terapia. Ha fatto 20gg di cortisone e 14 di antibiotico. Per questo sta aspettando metà dicembre

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.