Gatto con vomito unico sintomo

Forum La salute del gatto Gatto con vomito unico sintomo

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  jjj 4 mesi fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #24666

    Robi75
    Partecipante

    Ciao a tutti, e da più di un mese che ho uno dei miei gatti ha un problema di vomito e non sono riuscito ancora a risolvere. E’ un gattino maschio di 8 anni in ottima salute. Ha iniziato a vomitare circa l’8 di settembre sempre di mattina e subito dopo aver mangiato (pochi minuti dopo). Fino al 26 settembre ha vomitato circa 4-5 volte alla settimana (sempre di mattina…ho notato che alcune volte quando ha vomitato di mattina aveva vomitato di notte un po’ di liquido). In queste due settimane avevo già contattato il mio veterinario e mi aveva suggerito di dargli il remover (non l’avevo dato tutti i giorni). Il 26 di settembre visto che il vomito continuava l’ho portato dal veterinario che gli ha effettuato l’emocromo e un’eco addome che non hanno rilevato nulla di particolare. Se non ricordo male quel giorno gli ha fatto una puntura contro il vomito e aveva trovato molte feci e quindi gli abbiamo fatto un clistere e mi aveva detto di vedere come andava e di controllare che facesse i bisogni (cose che fa regolarmente). Dopo la visita la situazione è migliorata. Nelle due settimane successive fino a domenica 8 ottobre ha vomitato 2 volte sole (una volta alla settimana), nel frattempo ho provato a sostituire le crocchette con le Royal Canin Digestive. Il veterinario mi ha detto di monitorare e ricominciare a dare il remover. Stamani 11 ottobre ha fatto lo stesso lavoro, ha vomitato un po’ di liquido di notte, poi stamani subito dopo aver mangiato….poi ha rimangiato subito e non ha vomitato. Il gatto a parte il vomito non presente nessun altro sintomo, è vispissimo, peso sempre ok e stabile (gattone di 6k). L’unico cambiamento in casa è un gatto che da qualche mese abbiamo preso, all’inizio stava in una stanza separata, adesso è insieme a lui e l’altro mio gatto ma il veterinario esclude sia stress per il nuovo arrivo. Ho provato anche a farlo mangiare più lentamente. Non si riesce a capire, avete qualche consiglio da darmi? (ovviamente seguo anche il veterinario) grazie mille ciao a tutti gli amanti degli animali. Robertino.

    #24667

    Robi75
    Partecipante

    Vorrei aggiungere in riferimento a quanto scritto sopra che il gatto mangia anche umido schesir e la sera mangia alcuni di quei croccantini saporiti dati come premio …stavo pensando che potrei provare anche a togliere quest’ultimi per provare non vorrei fosse allergico a qualche ingrediente.

    #24675

    jjj
    Partecipante

    Ciao. Potrebbe trattarsi di problemi a livello alimentare. Hai provato a fare gradualmente dei cambiamenti?

    Dall’ecoaddome i reni sono a posto?

    In secondo luogo potresti chiedere al vet dei probiotici. Ne esistono di diverse tipologie per qualità. Differiscono anche per via di somministrazione. Aiutano a ripristinare una corretta flora batterica intestinale. Chiaramente però in tal caso l’uso non esclude il dover risalire alla causa del vomito.

    #24679

    Robi75
    Partecipante

    ciao grazie della risposta, l’ecoaddome non ha rilevato nulla di anomalo. Per i problemi alimentari sto provando a togliere la sera i croccantini premio. Ora vedo come va nei prox giorni. Per i  probiotici sentirò il veterinario grazie del consiglio.

    #24738

    Robi75
    Partecipante

    Ciao a tutti gli aggiornamenti sono questi: ho fatto anche le analisi del sangue profilo biochimico e i valori sono tutti ok.. poi avevo sbagliato non avevo fatto l’ecoaddome ma i raggi. L’ecografia l’ho fatta venerdì e ha rilevato un problema allo stomaco e all’intestino.. questo il referto:

    QUADRO COMPATIBILE CON GASTRITE CRONICA DIFFUSA DI GRADO MEDIO /GRAVE FACILMENTE SOLO DI ORIGINE INFIAMMATORIA , ENTEROPATIA CRONICA DEL PICCOLO INTESTINO DI GRADO LIEVE MA RICONDUCIBILE A FORMA DI IBD.

    Domanio parlerò con il veterinario sul da farsi… nel frattempo vi dico che il gatto è stato diversi giorni senza vomito (8 giorni di fila) mentre ha vomitato ieri. Noto sempre che vomita i croccantini e non l’umido. L’unica cosa che mi preoccupa è che non si esclude  al 100% un linfoma che ha sintomi sibili al referto anche se il dottore che ha fatto l’eco tende quasi ad escuderlo. Il gatto è sempre vispo e il peso è sempre stabile. Cosa ne pensate? Dovrei chiedere al vet ulteriori esami per escudere tumori? ciao

    #24752

    jjj
    Partecipante

    ” Dovrei chiedere al vet ulteriori esami per escudere tumori? ” assolutamente sì, se l’esame non è invasivo (tipo intervento chirurgico). In caso contrario è bene valutare i pro e i contro.

    Cosa ti ha detto il vet?

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.