Gatto con dilatazione cardiaca pimobendan

Forum La salute del gatto Gatto con dilatazione cardiaca pimobendan

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  jjj 1 anno, 2 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #23127

    Gualty007
    Partecipante

    Buongiorno a tutti descrivo in quanto ho questo problema: la mia gatta ormai anziana da 2 anni convive con una cardiopatia . Negli ultimi 3 mesi la situazione un po’ peggiorata perché ha avuto 2 episodi di versamento pleurico per fortuna minimi quindi non è stato necessario drenarlo ma all’ultima visita ecocardiografica si è riscontrato che all’iniziale ipertrofia si è sostituita una dilatazione cardiaca in sostanza il suo cuore si sta scompensando . Il cardiologo ha suggerito una terapia con il vetmedin  però la gatta non lo tollera perché purtroppo smette di mangiare dopo la sua somministrazione.

    Chiedo a qualcuno di voi se per caso conosce un altro farmaco che abbia un principio simile a quello del vietmin che è il Pimobendan con analogo effetto perché qui o la faccio morire di fame o di cuore a breve in entrambi i casi. Se qualcuno di voi ha avuto un esperienza analoga mi farebbe molto piacere conoscerla e avere qualche consiglio, grazie

    #23135

    jjj
    Partecipante

    Prova a chiedere se esiste un tale farmaco ad un veterinario esperto in cardiologia. Prova a cercare ospedale veterinario, grugliasco > servizi > cani e gatti >cardiologia.

    Il tuo cardiologo non ti ha dato una risposta a questo quesito?

    #23203

    Gualty007
    Partecipante

    Salve chiedo scusa per la tardiva risposta.

    Dunque il mio cardiologo mi ha detto che in questi casi c’è il pimobendan o il pumobendan. Stop.

    Per questo mi dilania l’idea di non poterla curare perché sembra che non ci sia alternativa!

    Ad ogni modo vaso a vedere sul sito da lei cortesemente indicatomi.

    Anche se temo che la riparta sua simile.

    Ma mi domando come è possibile nel 2023 che esista un solo principio attivo per la cura di questa patologia? Mi sembra strano? E prima del pimobendan come la curavano?

    #23206

    jjj
    Partecipante

    La variabilità dei principi attivi dipende esclusivamente dal progresso della ricerca scientifica. Non ci sono scorciatoie.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.