gatto bacino fratturato

Forum La salute del gatto gatto bacino fratturato

Questo argomento contiene 15 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  jjj 1 mese fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 16 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #25111

    miriam__
    Partecipante

    salve a tutti, ieri il mio gatto è tornato dopo 5 giorni che si trascinava la zampa posteriore. corsa dal vet: bacino fratturato. ieri sera niente bisogni, stamattina ha fatto in modo autonomo la cacca ma non la pipí ma ho notato che perdeva goccioline. prendendolo in braccio solo con le zampe davanti e schiacciando leggermente sulla pancia ha fatto pipí e si è svuotato. idem poco fa. il gatto sembra stare bene, fa le fusa, mangia con gusto, è reattivo. non so perchè questa cosa della pipí… il vet non ha riscontrato danni agli organi interni. da premettere che è un gatto non abituato a stare dentro e a fare i bisogni nella lettiera… mi sto preoccupando da morire

    #25112

    susanna1986
    Partecipante

    Domani senti il veterinario o vai in clinica stanotte.. non vorrei ci fosse una neuropatia o un danno neurologico che non consente lo svuotamento della vescica.

    Facci sapere e in bocca al lupo

    #25113

    miriam__
    Partecipante

    non posso permettermi di andare in clinica stanotte… il gatto tutto sommato sembra stare bene. domani chiamo il vet e vedo cosa mi dice

    #25118

    miriam__
    Partecipante

    aggiornamento

    stamattina quando mi sono svegliata ho trovato la lettiera piena di pipí quindi vuol dire che ha fatto i suoi bisogni in autonomia. continuo a monitorarlo e oggi inizio terapia con antinfiammatorio e antibiotico sperando per il meglio

    #25123

    jjj
    Partecipante

    Ciao. Innazitutto è un’ottima notizia quella che descivi.

    La diagnosi di frattura del bacino derivava da una radiografia o da una semplice visita osservativa del vet? Penso che, in caso di frattura del bacino, una lastra/radiografia sia una buona cosa. Se di frattura si tratta penserei che una macchina lo abbia investito

     

    #25127

    miriam__
    Partecipante

    è stata fatta una lastra. volevo allegarla ma il sito mi dice che il file è troppo grande.

    per quanto riguarda le cause il vet ha sospettato anche una caduta dall’alto. la frattura è proprio netta e solo in un punto. mi ha detto che si calcificherá da sola

    #25129

    susanna1986
    Partecipante

    Bene dai, buona giarigione

    #25131

    jjj
    Partecipante

    Menomale. Ci vorra un pochino di pazienza, ma dovrebbe risistemarsi.

    Vale sempre il consiglio di farli uscire il meno possibile perché la strada assume in sè grandi rischi per l’incolumità dei mici.

    #25136

    miriam__
    Partecipante

    aggiornamento pt. 2

    continua a preoccuparmi la vescica. il gatto fa la pipí da solo, la situazione non è cambiata ma perde goccioline di pipí. a volte sembra che non riesca a svuotarsi da solo infatti lo aiuto, ne fa altra e finisce lí. ho anche chiamato il vet che mi ha detto di stare tranquilla, che fin quando fa da solo e esce la pipí quando lo aiuto non c’è da preoccuparsi. io peró non riesco a smettere di preoccuparmi… sto esagerando o i miei sono timori fondati? il gatto nel frattempo mangia, beve, fa la pupú e mi riempie di fusa.

    #25141

    miriam__
    Partecipante

    i miei timori erano fondati… oggi pomeriggio il gatto ha fatto la pipí rosa; corsa dal vet e svuotamento vescica tramite manovre. fatto anche emogas (creatina un poco alta ma gli altri valori normali). il vet ha prescritto farmaco per la vescica…. i gatto ancora deve fare pipí (ultima volta fatta alle 18 in clinica)

    ogni giorno che passa sono sempre piú pessimista… non vi dico i pianti. non so cosa pensare, se sperare in una ripresa o no

    #25148

    jjj
    Partecipante

    Nella maggioranza dei casi la riduzione al trattenimento degli impulsi è temporanea. Impiega un po’ di tempo, ma piano piano la situazione si normalizza e il micio riacquista la capacità di controllare come, dove e quando fare pipì.

    Tienici aggiornati

    #25166

    susanna1986
    Partecipante

    Come va?

    #25177

    miriam__
    Partecipante

    mi rattrista immensamente comunicare che ares non c’è piú.

    è stato ricoverato in clinica a causa della creatina arrivata a livelli astronomici. aveva smesso di fare completamente pipí giá il 24 e in due giorni la situazione è precipitata. aveva smesso di mangiare, di essere un gattone attivo, non mi faceva neanche piú le fusa.

    non solo aveva una vescica neurologica ma e proprio a causa di questo, era in corso un blocco renale.

    sabato sembrava quasi morto. non reagiva neanche quando andavo a trovarlo nei giorni precedenti. i suoi esami del sangue erano terribili nonostante tutte le cure.

    insieme al vet, abbiamo deciso che era arrivato il momento di dire basta alle sofferenze. credo di aver fatto il possibile. ho un buco in mezzo al petto.

    #25178

    jjj
    Partecipante

    Nooo. sono davvero rammaricato Miriam. Pensavo e speravo che la situazione avesse un’evoluzione positiva che sovente capita, ma purtroppo ci sono anche casi in cui non va così. A volte sono necessari interventi chirurgici. E’ la prima volta che mi capita di sentire di un decesso nelle modalità che mi ha descritto.

    Ti mando un forte abbraccio. Capisco il dolore che provi. Ti consiglio di scrivere di tutti i ricordi che vi legano.

    #25180

    miriam__
    Partecipante

    <p style=”text-align: left;”>jjj, anche io pensavo che non sarebbe finita cosí. pensavo si riprendesse. il gatto non è morto spontaneamente, era vivo ma sia clinicamente che a vista era finita. gli hanno fatto di tutto in clinica. flebo e spremitura della vescica a ripetizione per recuperare i reni visto che da solo non riusciva.</p>
    il trattamento poteva continuare anche a casa ma questo significava sottoporre ares a ulteriori sofferenze per altri giorni con una speranza veramente flebile di ripresa.

    ares era un gatto coriaceo, forte, super fiero, un gattone grigio bellissimo che ho praticamente visto nascere e devo dire, sfortunatamente, anche morire.

    ovviamente le info che ho dato sulle circostanze del suo incidente e sulla discesa della sua salute possono sembrare confusionarie ma credetemi, è stata una settimana confusionaria e piena di lacrime. ci sarebbero sicuramente dettagli in piú, cose ulteriori che sono successe riguardo la sua salute (es: materiale in vescica che ha portato ad un infezione; pipí che è stata esaminata a causa di questa materia formatasi; possibile malattia preesistente dei reni che ha portato ad una caduta cosí rapida). tutte cose che mi sono state spiegate molto in dettaglio dal mio vet ma che il mio cervello ha faticato a processare perchè in cuor mio sapevo che avrei dovuto prendere una decisione drastica.

    sono contro l’accanimento terapeutico, sia per gli umani che per gli animali. molti forse non capiranno ma non mi sento in colpa ad aver posto fine alle sue sofferenze. solo mi sento terribilmente responsabile. ares era un gatto libero, foresteco e lo è sempre stato. ho provato mille volte a cambiare questo suo lato libertino ma tentava e riusciva a scappare in tutti i modi.

    mi consola il fatto che ha vissuto la sua vita secondo i suoi termini e come voleva lui; mi consola che non ho salvato solo lui dalla strada ma anche sua madre e i suoi fratelli (che sono ancora con me, in casa, dove sarebbe dovuto stare anche lui). mi consola il fatto di avergli voluto bene con tutta me stessa, di aver fatto tutto il possibile per salvargli la vita dal primo momento in cui è nato.

    ora ho da prendermi cura degli altri gatti: apollo e demetra che sono i suoi fratelli e della mamma nike; di noa e del piccolo leonida che sono arrivati a settembre nel mio giardino (ed è stato un miracolo fare adottare i 4 cuccioli di noa, ho trovato delle persone splendide).

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 16 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.