Gatta con anemia emolitica autoimmune

Forum La salute del gatto Gatta con anemia emolitica autoimmune

Questo argomento contiene 6 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  jjj 1 mese, 1 settimana fa.

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #25291

    Pereira
    Partecipante

    Buongiorno a tutti,

    la mia micia quest’estate ha sviluppato un’anemia, riconosciuta tramite esami come autoimmune. Ha fatto una terapia di due pastiglie di cortisone + gastro protettore. Fortunatamente nel giro di 4 mesi i globuli rossi sono tornati a salire e dopo vari controlli (con riduzione man mano della terapia) al momento non sta assumendo più niente. Il motivo per cui sto scrivendo questo messaggio è per cercare un po’ di rassicurazione/sapere se qualcuno ha avuto esperienze simili. In settimana abbiamo ulteriori esami del sangue per capire come procede senza farmaci dopo tot tempo. Mi ha fatto prendere un bello spavento quest’estate e volevo capire se potrà effettivamente guarire del tutto o c’è ancora qualche grosso rischio

    #25296

    jjj
    Partecipante

    Ciao. innanzitutto grazie per la tua testimonianza preziosa. A emoria non mi sembra che nessuno qui sul forum abbia mai affrontato questa patologia. Avrei alcune domande per curiosità:

    – Da quanto tempo ha potuto interrompere la terapia farmacologica?

    – La malattia sarà progressiva e degenerativa?

    – esistono terapie di contenimento e mitigazione per smorzare eventuali ricadute future?

    #25298

    Pereira
    Partecipante

    <p style=”text-align: left;”>Ho interrotto la terapia dopo circa 4 mesi dal primo ricovero. Fortunatamente per lei i globuli rossi che aveva in partenza erano oltre il normale numero di un gatto. Dopo essersi abbassati fortunatamente con la terapia cortisonica sono subito iniziati a risalire. Non saprei rispondere alla seconda domanda, mentre per la terza è proprio il mio dubbio 😂. Tecnicamente lei sta bene e non ha avuto ricadute e la terapia è stata sospesa 3 mesi fa (novembre).</p>

    #25305

    jjj
    Partecipante

    3 mesi non è affatto poco tempo e mi sembra una buona notizia. Sicuramente adesso avete tirato un sospiro di sollievo, ma penso che dobbiate usare questo tempo per capire come si evolverà la situazione in futuro (perché presumibilmente si evolverà) e come prevenirla.

    Quanti anni ha la micia?

    #25312

    Pereira
    Partecipante

    Proprio oggi ho un controllo con esami del sangue, va monitorata, ma sta molto bene. La gatta aveva 2 anni e mezzo quando ha sviluppato questa anemia. Potrebbe ricapitare a quanto pare (me l’ha detto la veterinaria stessa) ma le percentuali non mi pare sono alte. In caso si ripresentasse dovrebbe riprendere la terapia con cortisone (cosa che spero assolutamente non avvenga)

    #25313

    Pereira
    Partecipante

    Specifico però che non sappiamo come prevenirla dato che ad oggi non sappiamo la causa scatenante. Può essere che a mangiato qualcosa da non mangiare, può essere stato un medicinale (io ho un sospetto su una crema per stomatite che stava assumendo in quel periodo, ma non ho strumenti per dimostrarlo) o chissà. Lei inoltre non ha potuto essere correttamente vaccinata per una reazione avversa alla prima dose e ha rischiato brutto anche li.

    #25316

    jjj
    Partecipante

    Speriamo che vada tutto bene. Facci sapere se ci saranno novità

Stai vedendo 7 articoli - dal 1 a 7 (di 7 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.