Dermatite da contatto ?!?

Forum La salute del Cane Dermatite da contatto ?!?

Questo argomento contiene 9 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  jjj 3 settimane, 5 giorni fa.

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #25384

    yuri18
    Partecipante

    Ciao a tutti, vi spiego all incirca la mia situazione da 6 mesi.

    Il cane dicono abbia una dermatite da contatto sul testicolo.

    Il mio cucciolone di 3 anni compiuti ieri. Praticamente ha iniziato ad avere una piccola macchia rosa sul testicolo, che lui leccandosi l’ha trasformato in una macchia ancora piu grande, rosa umida. Non trovando il collare elisabettiano della sua misura lui ha continuato a leccarsi. Finche non l’ho trovato un mesetto dopo circa. Sulla zona ormai ingrandita pebso perche si leccava, mi hanno fatto mettere crema Iruxol 1settinana (mentre lui si leccava) poi 2 settimane di omegatop ( sempre mentre si leccava) poi finalmente ho trovato il collare ed mi han fatto fare 1 mese di antistaminico Apoquel (il cane nn si leccava perche aveva collare fisso).

    Disinfettare con fisiologica, betadine diluito in acqua. E niente sembrava che la cosa era finita perche gli si era creata una pelle rosacea, l unica volta che si è creata la pelle rosa e secca, quindi purtroppo non sapendo che quando è rosa non è guarita del tutto gli ho tolto il collare.

    Dopo circa una settimana vedo che rinizia a leccarsi, lo controllo e di nuovo sta da punto a capo, di nuovo questa macchia rosa umida. Allora di nuovo vado dal veterinario che questa volta mi fa mettere il mercurio cromo e basta, ma il cane piangeva ed ho lasciato stare,rivado dal veterinario e poi ancora solo lavarlo e spray citrazittante, si è creata la crosta ma sotto era rosso fuoco, quindi ho tovuto con acqua e garza rimuoverla. ho riavvisato il veterinario del rossore mi ha detto di fare il laser, li ho deciso di cambiare veterinario.

    Cambio e mi dicono di nuovo dermatite da contatto, mi fanno lavare la ferita con acqua e saugella blu , mi fanno dare il cortisone (mezza pasticca al giorno per 19 giorni ) ed dopo aver asciugato mettere un velo di fissan. Si ricrea la crosta, ma infetta piena di Pus. Quindi mi dicono di nuovo di pulirla, di lavarla solo con acqua e di mettere un’altro gel “ozonpet”, e niente dopo 1 settimana il cane stava uguale se non peggio. Quindi mi danno l’antibiotico (keforal 1 gr) 1/4 di pasticca per 3 volte al giorno per 10 giorni. L’altro ieri il cane quando gli ho messo il gel (ozonpet), ha iniziato a piangere. Poi di nuovo la mattina e la sera di ieri. Quindi oggi decido di riandare dal vet perche oltre a piangere , la ferita era piena di roba gialla.

    Il veterinario si incazza dicendo che vado sempre da lui ( sono andata 2 volte in 19 giorni) che è una cavolata quel che ha e sono io fissata. Che il cane sta bene. Ha iniziato a toccargli la parte del testicolo mentre il cane urlava di dolore, tenendolo per la coda. Torno a casa non solo con il cane dolorante, ma anche con i sensi di colpa di aver sbagliato ancora una volta. Io ero andata per dirgli che avevo finito la scatola di cortisone, di non saper cosa fare con la cosa gialla che gli usciva (se toglierla/lavarla o meno) e che il cane piangeva quando gli mettevo la crema. Torno a casa con le seguenti e ultime direttive.

    Ieri di non toccarlo piu, neanche lavarlo.

    Oggi di lavarlo solo con acqua una volta e poi mettere una volta Ozonpet anche se piange.

    Ogni 3/4 giorni di lavarlo con saugella blu, asciugare e rimettere gel ozonpet.

    Stop al cortisone ed continuare antibiotico per 10 giorni.

    Il cane che vuole leccarsi, perche gli fa male (penso perche lo abbia “toccato” lui) ma non fa due passi che si siede, o si vuole leccare..

    La ferita si è esteta a tutto il testicolo, e l unica volta che era quasi guarito facevo solo betadine diluito(ma mi hanno detto che sul testicolo è troppo aggressivo anche diluito).

    Io sono disperata, non so più che fare o a chi rivolgermi. Sono a pezzi, sono 6 mesi di stress per il mio cane. Ogni volta che pulisco la ferita , gli si crea una specie di bavetta giallina che poi diventa gialla un po più scura. E la tolto lavandola (cosi mi hanno detto di fare).

    Ho cambiato 3 veterinari. 3 cure diverse ogni volta. Non so più che fare e il cane sta nervoso a palla.

    Inizio feritaFerita ingranditaFeruta quasi guaritaFerita adessoFerita con bavetta giallina inizialmenteFerita con bavetta che si scurisce dopo quella giallina

    Non mi fa caricare le foto 😔😔 se qualcuno può aiutarmi mi scriva alla mia email cici-92@hotmail.it cosi mando le foto.

    #25385

    Dino
    Partecipante

    Intanto non esiste che ‘non si trovi’ un collare elisabettiano adatto. Il veterinario in primis avrebbe dovuto fornirtelo.

    In secondo luogo non esiste che un veterinario ‘si incazzi’ di fronte a lesioni che non guariscono. Non è normale

    Nessuno dei veterinari interpellati ti ha mai consigliato nessun accertamento?

    Il cane è intero?

    #25386

    yuri18
    Partecipante

    Purtroppo non c’era la sua misura e l’ha dovuto ordinare ed altri negozi non ne avevano.

    Purtroppo è successo, ed non ho scritto quello che ha detto.

     

    Si il cane è intero, ha 3 anni compiuti ieri.

    Grazie della risposta

    #25390

    jjj
    Partecipante

    innazitutto concordo con le osservazioni di @dino è tassativo che attraverso il collare elisabettiano non si lecchi più perché la saliva potrebbe infettarla ulteriormente,

    In secondo luogo cambia per la quarta volta vet perché l’attuale è un po’ confuso. Chiaramente la ferita sta avendo problemi di guarigione. Forse effettivamente i prodotti usati sono troppo aggressivi in una zona in una la pelle è particolarmente sensibile

    #25393
    Polpetta
    Polpetta
    Partecipante

    povera stella, 6 mesi non sono pochi.

    Hai provato a cercare direttamente un vet dermatologo? Giusto per avere sia una conferma della diagnosi che una terapia adatta, anche se leggendo la prima mi sembra avesse funzionato.

    #25396

    yuri18
    Partecipante

    Oggi ho dovuto ricomprare un collare elisabettiano nuovo perche con l’altro riusciva a leccarsi lo stesso. Non so come sia possibile, ma lo ha fatto.  Adessp ha il collare rigido fisso, lo scroto è infiammato e credp ulcerato. Sicuramente cambierò e mi affiderò ad altro dermatologo.  Grazie drlla risposta

    #25397

    yuri18
    Partecipante

    Si, ho contattato anche una dermatologa esperta (chiara noli) mi ha consigliato di mettere sulla lesione, quindi sulla ferida al testicolo la Pasta appetibile omega 3. Però non capisco perche se è una pasta appetibile devo metterla sulla ferita se sia ad uso orale. Comunqie sicuramente vedrò un altro dermatologo. Grazie della risposta

    #25398

    yuri18
    Partecipante

    Mi è stata consigliata la connettivina Bio. Ma non la conosco se sia adatta sui testicoli .

    #25399
    Polpetta
    Polpetta
    Partecipante

    Gli omega 3 ho iniziato ad usarli con polpetta prima della chemio (uso olio di salmone e di girasole) perchè hanno molti benefici tra cui sono antinfiammatori e aiutano anche per dermatiti e infiammazioni cutanee. In effetti li aggiungo alla pappa ma evidentemente può essere che possano essere usati anche con applicazioni esterne.. deduco ma non ti saprei dire,

     

    #25400

    jjj
    Partecipante

    Concordo con @polpetta sulla necessità di continuare con vet specialisti in dermatologia e sugli omega-3, che apportano grandi benefici alla salute dei nostri amici a quattro zampe

     

    —————————————————————-

    Apprezzi il forum? Aiuta anche tu a migliorarlo! Ricordati di aggiornare la tua discussione e, se ti va, partecipa anche alle discussioni degli altri utenti!

Stai vedendo 10 articoli - dal 1 a 10 (di 10 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.