Coniglio anziano mangia e spallina ma sta fermo negli angoli

Forum Altri animali Coniglio anziano mangia e spallina ma sta fermo negli angoli

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da wildsoul wildsoul 3 mesi, 2 settimane fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #18918
    wildsoul
    wildsoul
    Partecipante

    Salve a tutti, ho un coniglietto di 9 anni che si chiama Dean. Dieci giorni fa, di sera, aveva pancino gonfio e non appena ho visto che rifiutava la sua verdura preferita sono corsa in pronto soccorso. In clinica gli hanno fatto la radiografia e mi hanno detto che aveva pochissima aria e che la situazione non era grave e me l’hanno fatto riportare a casa…una volta arrivati a casa la situazione invece non è cambiata ma ha continuato a non mangiare e non spallinare. La mattina sono corsa nuovamente al pronto soccorso: nuova radiografia e quadro clinico peggiorato e in pieno blocco. Me lo hanno tenuto ricoverato per 5 angoscianti giorni, nei quali potevo avere sue notizie solo la sera. Dopo questi giorni mi hanno chiamata dicendomi che la radiografia mostrava che era tutto tornato alla normalità e che quindi poteva tornare a casa. Tutta felice non vedevo l’ora di andare a prenderlo. Con stupore noto che inizia a mangiare già in macchina nel tragitto verso casa, mai successo in tutti questi anni. A casa sembrava tutto a posto, mangiava e spallinava ma nel pomeriggio di nuovo in crisi, smette di mangiare ancora e pare super abbattuto. Intanto noto che la flebo era stata fatta credo alle zampe posteriori, e questo non gli permetteva di muoversi chissà che. Aspetto qualche ora per sicurezza, visto che nel pomeriggio sono in genere pigri e fermi, e poi decido di riportarlo. Ancora una volta in macchina riprende a mangiare con voracità e il vet, che ho chiamato al telefono mentre lo stavo portando lì, mi ha detto di tenerlo a casa se aveva ripreso a mangiare, per non stressarlo ulteriormente. Il giorno seguente ha mangiato poco e niente e dipendeva quasi esclusivamente dal critical care, si sporcava quando urinava e quindi dovevo stargli dietro h24. Da ieri finalmente ha ripreso a mangiare da solo, gli do comunque il critical care per aiutarlo e spallina molto ma ho notato che da quando è tornato a casa non si muove, nel senso che se lo stimolo si sposta senza zoppicare nè niente, ma poi si mette fermo negli angoli di casa, e di solito fa cosi quando ha dolore. Però mangia, beve e spallina, quindi non capisco proprio. Ho chiamato il vet prima che riprendesse a mangiare in autonomia e mi ha fissato per lunedi (domani) analisi del sangue e TAC (che però è molto invasiva e pesante, visto che va fatta in anestesia generale). Oggi devo chiamarlo per aggiornarlo, visto che la situazione dall’ultima volta che l’ho sentito è migliorata e magari sarà lui stessa a dire che la TAC non ha senso. Io non credo che stressarlo nuovamente e cosi pesantemente sia una buona idea per ora, però dall’altra parte non capisco perchè sia riluttante a muoversi o anche solo giocare :(. Premetto che ha sempre mangiato solo fieno e verdure e ho un altro niglietto che fa 11 anni ad agosto. Dean fino a 10 giorni fa era un coniglio che sgommava per casa e correva come un matto, vederlo cosi mi uccide. Può essere “solo” la vecchiaia o vale la pena di stressarlo nuovamente per indagare altri problemi? Grazie a tutti in anticipo.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.