Capezzolo indurito e scuro

Forum La salute del gatto Capezzolo indurito e scuro

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  jjj 7 mesi fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #24292

    Gri
    Partecipante

    Salve a tutti, ho notato che una delle mie gattine ha il capezzolo, quello più in alto a livello della zampa destra, un po’ duro e scuro rispetto a tutti gli altri capezzoli.

    E’ una gatta di 1 anno sterilizzata, FIV e Felv negativa. Ha le mammelle nella pancia molto pronunciate (la classica pancia molla) come la sorella, ma tutti i capezzoli sono rosa pallidi nella norma.

    Di cosa si potrebbe trattare? E’ un irritazione?

    Chiaramente andrò a fare un controllo dal veterinario agli inizi di Settembre (deve fare anche il richiamo del vaccino), ma ora che ho notato questo fatto sono un po’ preoccupato.

    #24293

    jjj
    Partecipante

    Se la micia è sterilizzata, è effettivamente un po’ strano. Non mi è mai capitato di affrontare una situazione simile.

    Visto che anche qui sul forum non mi è mai capitato di leggere un caso simile e considerando che potrebbe essere utile condividere la tua esperienza, aggiornaci quando andrai dal vet. Nel frattempo fossi in te proverei aa mandare un messaggio al vet per chiedergli informazioni e se necessaria una visita ravvicinata.

    #24823

    Gri
    Partecipante

    Sono andato dal vet per fare anche la vaccinazione. Mi ha detto di non preoccuparmi perchè si tratta solo del capezzolo e non dovrebbe essere niente di grave visto che non si tratta della mammella. Sinceramente non so se la visita sia stata un po troppo superficiale o no, perchè la gattina non è stata molto collaborativa e non valeva la pena fare una sedazione per una cosa del genere.

    Cosa mi consigliate di fare, continuo a monitorarla nel tempo? Per ora non ci sono stati ne miglioramenti ne peggioramenti.

    #24826

    jjj
    Partecipante

    Ciao. Penso che in quelle condizioni il vet abbia fatto il massimo e la sedazione con iniezione mi pare eccessiva. Forse se fosse disponibile, si potrebbe valutare la sedazione gassosa che è molto più leggera. Comunque tenderei a dar fiducia alla valutazione del vet.

    “Cosa mi consigliate di fare, continuo a monitorarla nel tempo?” Assolutamente sì. Monitoraggio scrupoloso è sempre consigliato.

     

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.