Aiuto, si vogliono riprendere il cane

Forum Diritti degli animali Aiuto, si vogliono riprendere il cane

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  jjj 1 mese, 3 settimane fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #25248

    MAME
    Partecipante

    Sono in pieno attacco di panico, ho paura per il mio piccolino e non so a chi rivolgermi.

    Ho adottato un cucciolo simil-maremmano microchippato. Al momento della firma dei documenti per l’adozione ho rimborsato all’associazione le spese per chip, vaccino e sverminamento. Quando mi hanno dato il cane era pieno di pulci e aveva anche avuto la dermatite che gli stava appena passando. Le crocchette che mi hanno dato da mischiare con quelle che gli compro io sono di quelle economiche che non piacciono a nessuno, ma comprensibile trattandosi di volontari.

    Ora con me il cane sta bene, ha più pelo, mangia meglio e sta mettendo peso, i fratellini in recinto lo aggredivano ed era pieno di graffi quando l’ho ricevuto, ora sta benissimo ed è contento, ad avere i graffi sono io che quando giochiamo i suoi dentini affilati tagliano tantissimo.

    Ieri è sorto un problema: il mio compagno è iperattivo (uno dei motivi per cui abbiamo adottato il cucciolo, amiamo gli animali e un cagnolino è l’ideale per dargli da fare e farlo rilassare e concentrare) e non aveva le medicine per gestire l’iperattività (la consegna è in ritardo). Visto che lui si è chiuso in camera da letto e aveva i suoi comportamenti di “stimming” che facevano rumore, in buona fede ho chiesto alla signora dell’associazione se potevo andare a stare col cane in casa di mia zia al piano di sotto (che il cucciolo già conosce) per il tempo necessario al mio compagno per calmarsi perché ero preoccupata che i forti rumori lo potessero spaventare e perché il piccino guaiva vedendosi da solo mentre io uscivo per faccende.

    La signora dell’associazione ha dato i numeri subito e ha detto che vuole riprendersi il cane, che secondo lei non è un ambiente per crescere un cucciolo (il mio compagno ha cresciuto 3 golden retriever quando viveva con la mamma, uno dei quali proveniente da un ambiente di abuso, e i cani sono venuti su sani e felici, amichevoli e non aggressivi per nulla).

    Quello che mi preoccupa è che al momento dell’affidamento ho firmato i documenti ma non mi è stata data una copia, gli ho lasciato i documenti per il passaggio di proprietà del cane ma non lo hanno fatto ancora e ora minacciano di venire a casa coi carabinieri a riprenderselo.

    Io gli ho detto che il cane sta bene e possono controllare il suo stato quando vogliono, ma loro invece di accertarsi delle condizioni del cane, hanno deciso di mandare terzi a chiedermi, anzi pretendere, di restituirlo.

    Io non voglio che torna a vivere in un recinto con i fratellini che lo aggrediscono e pieno di pulci. A casa dorme a letto con noi, ha il suo tappetino coi giocattoli, le sue ciotole, mangia tre volte al giorno e sta bello pulito e comodo. In un recinto con cibo economico una volta al giorno (perché giustamente i volontari vanno quando hanno il tempo, non possono stare sempre lì) e i fratellini che lo mordono e non lo fanno mangiare non ce lo voglio far tornare. Come posso fare?

    Sono talmente stressata e spaventata che non ho chiuso occhio tutta la notte, ho un dolore al lato sinistro del petto e al braccio/spalla, non riesco a respirare bene e piango di continuo. Ho preso dei tranquilla ti ma sto ancora uno schifo. Ho la nausea e vorrei andare al pronto soccorso ma non voglio lasciare il cucciolo solo a casa e nemmeno portarlo fuori che ho paura che se mi trovano fuori casa se lo prendono, me tre in casa senza un mandato non possono entrare.

    Non so più che fare, ho bisogno di consigli.

    #25255

    jjj
    Partecipante

    Prova a far ragionare con calma la signora. DIlle che è stata precipitosa, che pur di tenere il cane siete dispinibili a accoglierla regolarmente per dimostrarle la cura e lo zelo che dedicate al cagnolino. SOttolineate gli aspetti del comportamento del cane che dimostrano l’instaurazione di un legame sano e della sua felicità. Aggiungi pure le altre argomentazioni che hia scritto riguardo alle pulci e trattamenti. Insomma falla ragionare e con calma.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.