home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  Gatto con deformazione zampe posteriori - inserite radiografie a pag. 6 - Discussione n 69202 - PermaLink
   Gatto con deformazione zampe posteriori - inserite radiografie a pag. 6

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 8 di 9
sirenetta88

Registrato dal: 10-01-2011
| Messaggi : 2693
  Post Inserito 26-09-2011 alle ore 14:26   
Miciomirtello,
Tiziano,se ho capito bene, ha detto che con quelle lastre fatte senza sedazione non si può valutare bene la fattibilità dell'intervento. Poi penso comunque che dovrebbe vedere il gatto di persona.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: sirenetta88 il 26-09-2011 14:42 ]


0 
 Profilo
Gattamatta

Registrato dal: 31-03-2008
| Messaggi : 2083
  Post Inserito 26-09-2011 alle ore 14:49   
Si, certo, vedere il gatto di persona è sempre l'ideale...aspettiamo cosa dicono gli ortopedici che stiamo tentando di interpellare, in caso potrei inviare le radiografie per mail senza ridurle, così forse è più chiaro, poi se sarà comunque necessario ripeterle vedremo...


1 
 Profilo
Annas
| CV STAFF

Registrato dal: 20-02-2009
| Messaggi : 14347
  Post Inserito 26-09-2011 alle ore 22:53   
Non entro praticamente mai in Salute gatto... che bello leggere di questa solidarietà. Bravi


0 
 Profilo
Anonimo





Utente non pi� presente nel nostro database!

Registrato dal: 01-01-1970
| Messaggi : 
  Post Inserito 27-09-2011 alle ore 14:20   
Quote:

26-09-2011 alle ore 14:03, Miciomirtello wrote:
Tiziano. Se anche gli ortopedici che abbiamo interpellato dovessero dirci come te che le lastre vanno rifatte sotto sedativo ripeteremo senz'altro il bombardamento di raggi al povero micio. Diversamente mi pare ovvio evitare un'altro trauma per lui...che ne ha già subiti parecchi.

Invece la richiesta sia mia che (credo) di Gattamatta è quella di avere dal forum un parere da voi veterinari sull'eventualità di un intervento. Eventuale fattibilità, possibili conseguenze, tecniche da usare, recupero del micio, spesa per l'intervento e quant'altro.
Sarò chiaro anche io come lo è stata Gattamatta. Anche se mancano ancora i vaccini di rito, Leo è un gatto sanissimo. A parte la disabilità degli arti inferiori fa tutto come un gatto normale. E si sente tale.
Quindi se anche un solo medico dovesse dirci che per via di un ipotetico intervento il micio rischia qualsiasi conseguenza di una certa rilevanza, siamo propensi a non operarlo ed escogitare qualsiasi altra soluzione per la deambulazione. Oppure lasciarlo così come sta.

Attendiamo vostre risposte, grazie.



Scusa se insisto, non me ne volere e non fraintendermi: apprezzo sinceramente tutto quello che state facendo ed è per questo che ho dato anche la mia disponibilità.
però, in questi casi, il medico deve ragionare da medico, anche se l'uomo o la donna che c'è in lui ha il cuore gonfio per la situazzione disastrata del gattino.
Il trauma di una sedazione è molto più contenuto rispetto al tentare di posizionare un gatto magari spaventato e sgambettante nel tentativo di avere delle rx.
E non è nulla rispetto all'eventuale trauma chirurgico che dovrà affrontare e per il quale bisogna assolutamente essere pragmatici, precisi e lucidi, onde evitare conclusioni sbagliate o essere fuorviati da un quadro impreciso della situazione.
Più la situazione è complessa, e questa lo è, più bisogna essere precisi al massimo.
Un abbraccio



0 
Gattamatta

Registrato dal: 31-03-2008
| Messaggi : 2083
  Post Inserito 28-09-2011 alle ore 00:01   
No, Tiziano, non preoccuparti, lo so bene che una sedazione non è un problema solo che il veterinario non l'ha ritenuto necessario.

Ad ogni modo aggiorno dicendo che l'ortopedico ha giudicato il caso di Leo, nel complesso, non operabile. Ora, eventualmente ascolteremo altri pareri con l'unico intento di avere una prospettiva della situazione che sia la più completa possibile...


0 
 Profilo
sirenetta88

Registrato dal: 10-01-2011
| Messaggi : 2693
  Post Inserito 28-09-2011 alle ore 06:22   
io ragazzi lo farei verdere ai vets del forum che hanno dato la loro disponibilità

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: sirenetta88 il 28-09-2011 06:22 ]


0 
 Profilo
anonimo

Registrato dal: 10-05-2012
| Messaggi : 7758
  Post Inserito 28-09-2011 alle ore 09:33   
Il gatto sta a Roma, la clinica a Monza... non sono propriamente due passi. Oo


0 
 Profilo
sirenetta88

Registrato dal: 10-01-2011
| Messaggi : 2693
  Post Inserito 29-09-2011 alle ore 11:33   
quindi lo lasciate così o rifate le lastre sotto sedazione?


0 
 Profilo
Benny76

Registrato dal: 18-12-2010
| Messaggi : 3718
  Post Inserito 29-09-2011 alle ore 12:06   
..ho fatto vedere le lastre ad un ortopedico della mia provincia, che qui viene considerato un mago ...gia' detto tutto a Gattamatta e mi sembra corretto condividere il suo parere con voi visto che siamo in tanti ad avere a cuore Leo...
Il mio vet. viste le lastre ha praticamente confermato che qualora le articolazioni dell'anca fossero "dritte" cioe' nella postura corretta lui ( previ ulteriori esami e lastre che si sa mai ) opterebbe per l'artrodesi come diceva Tizianosan ...in modo da dare al gatto si due zampine diritte e rigide ma una buonavita.
Di contro , e dalle lastre non era chiarissimo, se le articolazioni dell'anca/ginocchio fossero anch'esse storte..ha detto chiaramente che un intervento sarebbe
"peggiorativo"...cioe' povero Leo ...con tutte e due le zampe con articolazioni fisse non sarebbe una buona qualita'di vita ....
mi ha comunque consigliato due colleghi su Roma al suo pari e so che Gattamatta e Miciomirtello si stanno dando davvero tanto tanto da fare ....per verificare tutto ...e non lasciare nulla di intentanto....
....non me ne vogliate se uso termini poco tecnici ma non son vet...quindi se ho errato ...qualcuno mi corregga !
..giusto che Leo abbia mille altri pareri, giusto non lasciare nulla di intentato...
ma non abbattiamoci , se Leo potra' avere una buona vita anche in queste condizioni sono certa che si fara' il possibiile per dargli l'amore ed il calore di una famiglia al sicuro ...
infondo capita anche a noi umani di avere delle deformazioni che se "curate" ci renderebbero la vita piu' difficile, i gatti si adattano molto e Leo lo ha dimostrato ...è arrivato a 5 mesi crescendo in strada ..è un gatto forte ...e mi hanno detto anche molto dolce il che non guasta !!



1 
 Profilo
sirenetta88

Registrato dal: 10-01-2011
| Messaggi : 2693
  Post Inserito 29-09-2011 alle ore 12:14   
grazie


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.327 Secondi