home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  Gatto con deformazione zampe posteriori - inserite radiografie a pag. 6 - Discussione n 69202 - PermaLink
   Gatto con deformazione zampe posteriori - inserite radiografie a pag. 6

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 7 di 9
Benny76

Registrato dal: 18-12-2010
| Messaggi : 3718
  Post Inserito 22-09-2011 alle ore 19:36   
Gatta al di la delle articolazioni (in attesa dell'ortopedico ovviamente..)
che ti ha detto ? Per il resto è in salute ? Gli ha fatto altri esami ?
...dai a Leo una dolce carezza da parte mia ...



0 
 Profilo
catecate

Registrato dal: 31-12-2007
| Messaggi : 4696
  Post Inserito 22-09-2011 alle ore 19:57   
già...come sta per il resto il piccolino?

... e ovviamente aspettiamo il parere dell'ortopedico





0 
 Profilo
Gattamatta

Registrato dal: 31-03-2008
| Messaggi : 2083
  Post Inserito 22-09-2011 alle ore 23:43   
No, per il momento non sono stati effettuati altri accertamenti ma il gattino sembra stare bene, mangia, fa bene i bisognini e mostra un certo interesse al gioco...


0 
 Profilo
Hakuna_Matata

Registrato dal: 18-10-2010
| Messaggi : 3632
  Post Inserito 23-09-2011 alle ore 00:47   
E il test FIV/FELV che suggeriva Calzinimaya? Gliel'avete fatto?




0 
 Profilo
Miciomirtello

Registrato dal: 05-09-2011
| Messaggi : 21
  Post Inserito 23-09-2011 alle ore 09:43   
Diciamo che per quanto riguarda i vari test e vaccinazioni, a mio parere, vanno fatti. Ma è anche giusto dare la precedenza oggi al problema che poi è l'oggetto di questa discussione, cioè l'eventuale intervento alle zampine. Per i test ci si organizzerà in settimana prossima.

Quindi salvate e stampate queste foto. Se potete consultate i vostri veterinari o meglio un ortopedico. Veterinari stessi che siete in questo forum esprimetevi. Siete stati tutti eccezionali e disponibili finora. Dobbiamo capire cosa poter fare per Leo.
Secondo voi è pensabile un intervento? Quali sono i rischi a cui andrebbe incontro? Che percentuale di riuscita prevedete? C'è qualcuno che ha già fatto un intervento simile? Per quanto lo sfortunatissimo Leo pare sia davvero un caso eccezionale da documentario...


1 
 Profilo
Anonimo





Utente non pi� presente nel nostro database!

Registrato dal: 01-01-1970
| Messaggi : 
  Post Inserito 23-09-2011 alle ore 11:01   
Le radiografie non sono molto chiare.
Se il gattino era agitato era meglio sedarlo x avere proiezioni ed immagini un po' più precise, senza le sovrapposizioni tra arti e pancia, arti e arti ecc...
Comunque la situazione sicuramente non è semplice.
Vediamo cosa dice l'otopedico che affianca il collega.



0 
Gattamatta

Registrato dal: 31-03-2008
| Messaggi : 2083
  Post Inserito 23-09-2011 alle ore 14:17   
Il gattino infatti non è stato sedato ma credo che le sovrapposizioni siano inevitabili perché le zampine non si stendono, sono come accartocciate...

Permettetemi però, ora di precisare una cosa sperando di essere ben compresa e sostenuta anche dai veterinari del forum. Ci stiamo tutti interessando a Leo e stiamo tentando il tutto per tutto per lui però cerchiamo di non perdere la dovuta razionalità, nel senso che certamente è utile avere più di un parere medico ma dobbiamo anche sempre tener presente che Leo potrebbe essere, a tutti gli effetti non operabile e che se anche si tentasse un intervento, non è assolutamente detto che questo si riveli risolutivo e non possa creare più problemi che lasciare la situazione allo stato attuale delle cose.
Questo non è certamente un arrendersi e rassegnarsi al primo tentativo ma, per quel pò di esperienza personale certamente non medica che posso avere, so che ci sono cose che si possono fare e cose per le quali invece è preferibile non intervenire.
Leo, nonostante il suo handicap, è un gattino sano che potrebbe avere comunque delle buone prospettive di vita davanti e ogni decisione che dovremmo quindi prendere per lui va ponderata con estrema cura e raziocinio soprattutto in prospettiva della qualità della sua vita futura. Insomma, non aspettiamoci un miracolo, se poi ci sarà...ben venga!

Per rispondere ad Hakuna, calzini suggeriva un test fiv-felv in previsione di un eventuale intervento per capire se il gattino ha delle buone difese immunitarie quindi, al momento, non è strettamente necessario anche se certo, nessuno ci vieta di farglielo comunque, è pur sempre un importante informazione aggiuntiva...


0 
 Profilo
diakranis

Registrato dal: 07-02-2007
| Messaggi : 299
  Post Inserito 24-09-2011 alle ore 08:46   
quando si parla di radiografie rimango sempre affascinata...

in effetti non si capisce bene dalle immagini come è messa la situazione, certo è che la risoluzione dei nostri monitor non è come vederle dal vivo dopo aver toccato il paziente..

Io andrò un pò controcorrente.. non sono certa che l'operazione sia una idea ottima.. a meno che non mi assicurassero che l'operazione riesca bene io non so se per un mio gatto la farei (al netto dei normali rischi di una operazione qualsiasi intendo)..

se il gatto sta bene, è attivo, e prevedibilmente vivrà discretamentre bene, perchè rischiare di sottoporlo ad un operazione che se non peggiorerà la sua situazione sicuramente gli procurerà dolore, sofferenza e fatica durante la riabilitazione post operatoria se ragionevolmente non sarà risolutiva?


1 
 Profilo
Anonimo





Utente non pi� presente nel nostro database!

Registrato dal: 01-01-1970
| Messaggi : 
  Post Inserito 26-09-2011 alle ore 12:27   
Quote:

23-09-2011 alle ore 14:17, Gattamatta wrote:
Il gattino infatti non è stato sedato ma credo che le sovrapposizioni siano inevitabili perché le zampine non si stendono, sono come accartocciate...

Permettetemi però, ora di precisare una cosa sperando di essere ben compresa e sostenuta anche dai veterinari del forum. Ci stiamo tutti interessando a Leo e stiamo tentando il tutto per tutto per lui però cerchiamo di non perdere la dovuta razionalità,



Sono d'accordo, ma è pproprio per evitare "pasticci" che bisogna essere pragmatici.
Le rx, ripeto, potevano essere fatte in sedazione (non gli sarebbe successo nulla) in modo da avere delle proiezioni il più precise possibili.
Giusto per evitare interpretazioni sbagliate e, di conseguenza, interventi improbabili .Comunque tienici informati, grazie



0 
Miciomirtello

Registrato dal: 05-09-2011
| Messaggi : 21
  Post Inserito 26-09-2011 alle ore 14:03   
Tiziano. Se anche gli ortopedici che abbiamo interpellato dovessero dirci come te che le lastre vanno rifatte sotto sedativo ripeteremo senz'altro il bombardamento di raggi al povero micio. Diversamente mi pare ovvio evitare un'altro trauma per lui...che ne ha già subiti parecchi.

Invece la richiesta sia mia che (credo) di Gattamatta è quella di avere dal forum un parere da voi veterinari sull'eventualità di un intervento. Eventuale fattibilità, possibili conseguenze, tecniche da usare, recupero del micio, spesa per l'intervento e quant'altro.
Sarò chiaro anche io come lo è stata Gattamatta. Anche se mancano ancora i vaccini di rito, Leo è un gatto sanissimo. A parte la disabilità degli arti inferiori fa tutto come un gatto normale. E si sente tale.
Quindi se anche un solo medico dovesse dirci che per via di un ipotetico intervento il micio rischia qualsiasi conseguenza di una certa rilevanza, siamo propensi a non operarlo ed escogitare qualsiasi altra soluzione per la deambulazione. Oppure lasciarlo così come sta.

Attendiamo vostre risposte, grazie.


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.157 Secondi