home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Varie  >>  prossimamente su questi schermi? - Discussione n 89574 - PermaLink
   prossimamente su questi schermi?

( 1 | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 
AutorePagina: 3 di 4
didi45

Registrato dal: 25-09-2011
| Messaggi : 5461
  Post Inserito 10-01-2015 alle ore 19:25   
Mi viene il dubbio che le volontarie abbiano capito perfettamente con chi hanno a che fare e se ne approfittano per rifilare il cane più scomodo.
Informatevi bene perché un cane che sta male oltre che alle cure ,richiede pure il tempo di visite, esami,ritiro degli esami, insomma é un impegno notevole che se capita giusto affrontarlo, ma dovendo scegliere é una decisione veramente da ponderare.
A due giovani sposi che già prevedono vacanze con notevoli spostamenti lavoro ancora da trovare,non lo consiglierei proprio.
Poi le vie del cuore sono infinite....ma devono coincidere con tante altre necessità.


0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 10-01-2015 alle ore 20:45   
Domandina: le volontarie sono le stesse? O ti sei rivolta altrove?

Ho segnalato la cosa a Milena, che ha purtroppo esperienza di questa malattia, ma ti consiglio vivamente di parlarne a fondo col tuo vet, spiegando il vostro stile di vita e chiedendo tutte le possibili implicazioni. So anch'io che si puà tenere a bada, ma non so cosa succede quando invece a bada non è...


0 
 Profilo
eghinlove

Registrato dal: 15-07-2013
| Messaggi : 1757
  Post Inserito 10-01-2015 alle ore 21:20   
No miss, non sono le stesse, anzi.. ci siamo arrivati per caso tramite un appello condiviso e ricondiviso.
ci siamo rimasti un po' così perché appena ci siamo detti disposti a controllo pre e post affido, (il cane è a Caserta) e loro subito hanno detto: "è vostro, evidentemente non siete psicopatici"
In confronto alle paranoie delle volontarie di qui mi è sembrati che fossero o noncuranti o disperati.
abbiamo anche pensato che è come trovare egon in una scatola fuori dal centro commerciale e lasciarlo lì


0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 10-01-2015 alle ore 21:29   
Propendo per la disperazione. Trovare un'adozione per un cane con leish (o anche solo una manifestazione di interesse!) è cosa più unica che rara...


0 
 Profilo
eghinlove

Registrato dal: 15-07-2013
| Messaggi : 1757
  Post Inserito 10-01-2015 alle ore 22:12   
In realtà noi abbiamo pensato: ha 3 anni, difficile che qualcuno lo chieda. E abbiamo chiamato. Nell'appello non si menzionava la leishmaniosi, ne ha parlato al telefono la volontaria dopo averci ritenuti idonei, e rassicurandoci che con una pasticca al giorno eravamo tranquilli
tutt'altro quadro ci ha prospettato la vet.

il problema è che ho la sensazione che se lo lasciassimo lì sarebbe un'ingiustizia, una cattiveria. Per questo voglio indagare bene situazione e implicazioni


0 
 Profilo
anto-lucy-lucky

Registrato dal: 19-12-2007
| Messaggi : 5991
  Post Inserito 10-01-2015 alle ore 22:52   
Non è una scelta facile, ma so che i cani ammalati possono avere una vita normale se ben curati. Certo non capisco perché gli altri non vi abbiano lasciato prendere il cane che avevate scelto, non tutti i cani hanno la fortuna di avere un giardino tutto per loro!
Io vivo sola e mi gestisco da sola Sissi. È vero che lavorando nella scuola, di solito sono a casa massimo per le 14.30. Ma in caso di riunioni capita cge esco il mattino alle 7.30 e rientro alle 20!




1 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 10-01-2015 alle ore 23:23   


10-01-2015 alle ore 22:12, eghinlove wrote:
Nell'appello non si menzionava la leishmaniosi



Questo però è assai scorretto, dicendotelo al telefono è chiaro che scatta il meccanismo 'che str***a che sono se ora gli dico di no', e non è per niente giusto. Fa' valutare bene la situazione dal tuo vet, a questo punto bisogna anche riflettere su 'una pasticca al giorno e state tranquilli'.


0 
 Profilo
MilenaF

Registrato dal: 29-06-2012
| Messaggi : 4198
  Post Inserito 11-01-2015 alle ore 00:53   


10-01-2015 alle ore 23:23, misssmith wrote:
Questo però è assai scorretto, dicendotelo al telefono è chiaro che scatta il meccanismo 'che str***a che sono se ora gli dico di no', e non è per niente giusto. Fa' valutare bene la situazione dal tuo vet, a questo punto bisogna anche riflettere su 'una pasticca al giorno e state tranquilli'.



.. e diventa ancora più importante avere in mano i referti, per capire bene cosa intenda la volontaria per "forma lieve".
Bisognerebbe vedere non solo il titolo anticorpale (1: X, con il suo riferimento scritto dal lab), ma anche il tracciato elettroforetico, che ci 'completa' l'informazione dicendoci come stiano effettivamente 'funzionando' gli organi.

Qui dove è più discorsivo rispetto a Salute, aggiungerei la parte che riguarda i costi, con la quale purtroppo bisogna fare i conti.
Bisogna prevedere un programma di controlli, un pochino più impegnativo rispetto alla normalità, per monitorare la situazione.
Direi almeno tre prelievi l'anno, ogni 4 mesi circa, ed ecografie ogni sei mesi.
Questo se la situazione è stabile, naturalmente.
L'allopurinolo, invece, ha davvero un costo ridicolo (50 compresse 2,07 euro il generico, ce l'ho qui), idem il domperidone, i costi cambiano parecchio in caso di altre terapie (Glucantime, Milteforan)

E' giusto quello che scrive Didi riguardo il ponderare bene non solo i costi, ma anche i tempi, gli spostamenti, ecc, ma..
Che un bestio possa ammalarsi, pur prendendolo perfettamente sano, cucciolo e magari in allevamento serio, purtroppo va messo in conto comunque, eppoi.. magari un cane "debolmente positivo" alla Leish fosse il più scomodo del canile..
Da anni mi guardo intorno, con una particolare attenzione agli.. "avanzi di canile", e c'è ben altro, davvero ben altro
Ci sono, come ho già scritto, scorrettezze moolto maggiori rispetto al dire solo telefonicamente della malattia, come ci sono 'talebanate' eccessive.
E nonostante gli estremi, sempre grazie a chi il volontariato lo fa..


0 
 Profilo
eghinlove

Registrato dal: 15-07-2013
| Messaggi : 1757
  Post Inserito 11-01-2015 alle ore 08:51   
Avete ragione tutte: didi, è vero, é anche una questione di attenzioni e tempo che un cane gravemente malato richiede sicuramente più che un cane mediamente sano.

miss, è esattamente quello che ho pensato: fome faccio a lasciarlo lì?

Milena, anche la mia vet mi ha parlato di analisi del sangie ogni 4-6 mesi. E anche dei costi bassissimi di farmaci come allopurinolo, e di costi proibitivi al massimo di altre cure.
però mi ha parlato anche di collasso renale, di cani che non ce la fanno neanche ad alzarsi ( lui pesa 35 kg).

Tutte queste cose ci mettono anc9ra più in dubbio, da un lato ci spaventano (sarò sincera: economicamente e mentalmente non eo se ci possiamo permettere un cane così gravemente malato) dall'altro penso che se n9n avessimo fatto un salto nel buio con egon, nulla sarebbe iniziato.


ps: missyna, oggi è il tuo compleanno????
Misssssssaugurisssssimi!!!!


0 
 Profilo
misssmith
| CV STAFF

Registrato dal: 16-05-2008
| Messaggi : 22544
  Post Inserito 11-01-2015 alle ore 10:39   
Mile, lo so che c'è ben altro in canile ed è chiaro che tutti i cani possono ammalarsi di una roba o di un'altra...sai che bazzico questo mondo da un po' e ripeto, per me non è assolutamente corretto nascondere una cosa del genere.
Non informare bene oppure tacere/minimizzare vuol dire scaricare tutto sull'adottante.

Giulia, pensa anche a quando sarete costretti a muovervi da casa: c'è qualcuno che è in grado di dargli le eventuali terapie? Dovresti parlarne anche con questa persona, credo.
Aggiungo un'altra cosa: il mio Kurtz pesava 33 kg. Se devi tirar su un cane di quelle dimensioni a corpo morto, ci vogliono due persone e una barella fatta con una coperta resistente, questo lo so per esperienza.

Sia chiaro, non voglio assolutamente spingerti da una parte o dall'altra, voglio solo che tu sia consapevole e abbia in mano più informazioni possibili. A quel punto, qualunque decisione prenderete sarà quella giusta.


OT grazie per gli auguri!!


0 
 Profilo
<<<  Indietro  ( | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.200 Secondi