home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Cane  >>  Mastocitoma: necessita sempre amputazione?CHIUSO POST DATATO - Discussione n 59878 - PermaLink
   Mastocitoma: necessita sempre amputazione?CHIUSO POST DATATO

( 1 | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 36 )
dariobont

Registrato dal: 06-10-2010
| Messaggi : 16
  Post Inserito 06-10-2010 alle ore 10:41   
Buongiorno, sono un proprietario di una boxerina di 10 anni che giorni fà gli è stato diagnosticato un mastocitoma (da referto mastocitoma con lieve flugosi eosinofilica e fibroplasia associata) un piccolo bozzetto sulla nocca dell'ultimo dito esterno della zampa anteriore sinistra. Il mio veterinario mi ha fissato per martedì prossimo l'intervento per amputare il dito per poter con più sicurezza elimare il mastocitoma altrimenti con l'asportazione solo del nocciolo non scaverebbe a fondo e ci sarebbero buone probabilità di recidiva. Sono giorni che non dormo e penso alla percentuali di recidiva se siano più importanti di un dito o no, dato che il cane è perfettaamente in forma e non soffre di alcun problema anzi mi guarda con stupore quando gli prendo in mano la zampa . Ho letto su alcuni forum che addirittura si preferisce l'amputazione dell'arto. Vi prego datemi un consiglio non so che fare.


0 
 Profilo
bracchetto
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 17962
  Post Inserito 06-10-2010 alle ore 11:16   
la discussione verrà spostata in salute cane.

il mastocitoma è stato stadito?
l'amputazione del dito non è un grosso problema per il cane, come mai sei così dubbioso?


0 
 Profilo
Freedom
| CV STAFF

Registrato dal: 17-12-2007
| Messaggi : 31466
  Post Inserito 06-10-2010 alle ore 11:17   
sposto in salute cane,
ti mando un messaggio privato con il nuovo link


0 
 Profilo
dariobont

Registrato dal: 06-10-2010
| Messaggi : 16
  Post Inserito 06-10-2010 alle ore 11:28   
Sono dubbioso perchè ho la sensazione che la decisione dell'amputazione sia stata presa più per fare un'operazione rapida e non per una reale esigenza. Guardando il nocciolo e la struttura della zampa si fa prima ad asportare il dito piuttosto che asportare presisamente il problema. Anche se leggendo un po' oggi mi ritengo fortunato se si parla solo di dito dato che ho letto di asportare almeno 3 cm intorno. Per me il cane è quasi un figlio scusate se sono così morboso non potrei mai fare il veterinario!!!. Mi chiedevo poi quanto durerebbe la fase post operatoria? dopo quanto tempo tornerà a camminare? Camminerà correttamente?
Grazie delle risposte immediate se riesco stasera allego anche una foto della zampa.
PS che significa stadito?

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: dariobont il 06-10-2010 11:30 ]


0 
 Profilo
bracchetto
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 17962
  Post Inserito 06-10-2010 alle ore 11:46   
stadiato significa se sono stati fatti accertamenti per capire se il mastocitoma si è diffuso altrove: eco addominale (per vedere soprattutto fegato e milza), RX toracica (per vedere il polmone), striscio di sangue per valutare una eventuale mastocitosi.
il dito va amputato senza dubbio: un intervento "preciso" è quello che NON deve essere fatto. al contrario, va lasciato un buon margine per cercare di evitare recidive sulla sede operatoria. in funzione del grado di malignità della lesione (per favore, puoi riportare per filo e per segno il risultato del citologico?) l'intervento sarà più o meno ampio e può andare dall'amputazione del dito a quella dell'arto.

dopo l'intervento, il cane avrà fastidio per qualche giorno, poichè le suture sono in genere abbastanza in tensione e l'intervento è fastidioso. tuttavia, se dovesse zoppicare eccessivamente, un bendaggio ben imbottito (da cambiarsi tutti i giorni all'inizio) aiuta parecchio. il fastidio dura una decina di giorni, fino alla completa guarigione della ferita operatoria. ovviamente dovrete seguire una terapia antibiotica e antinfiammatoria dopo l'intervento e usare il collare elisabettiano fino alla rimozione dei punti di sutura.
dopo l'intervento il cane non zoppicherà e l'appoggio dell'arto sarà normale, soprattutto se il dito amputato non è uno di quelli laterali.


0 
 Profilo
dariobont

Registrato dal: 06-10-2010
| Messaggi : 16
  Post Inserito 06-10-2010 alle ore 11:59   
No altri accertamenti non sono stati fatti solo un controllo con palpazione alle mammelle, la descrizione del citologico che ti riallego (da referto mastocitoma con lieve flugosi eosinofilica e fibroplasia associata) mi sembra tutta ma stasera ricontrollo. Grazie ora mi sento più convinto sull'amputazione anche se il dito è proprio un laterale della zampa anteriore quindi sono molto preoccupato per il futuro dato che ho un cane che vuole sempre correre e giocare, nonostante l'età, e renderla zoppa mi ucciderebbe!!!


0 
 Profilo
bracchetto
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 17962
  Post Inserito 06-10-2010 alle ore 12:11   
DEVE essere stadiato, PRETENDILO assolutamente! è indispensabile poi un istologico per capire anche il grado di malignità, ma un mastocitoma NON si opera senza stadiazione!!!!

e se te lo vogliono operare senza stadiare fai una bella cosa: già che sei di torino, vai in università dove c'è il miglior specialista di oncologia veterinaria d'italia!

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: bracchetto il 06-10-2010 12:12 ]


0 
 Profilo
dariobont

Registrato dal: 06-10-2010
| Messaggi : 16
  Post Inserito 06-10-2010 alle ore 12:47   
Ho apena chiamato il veterinario e mi ha confermato quanto tu mi dici solo che aveva escluso ulteriori controlli perchè il mastocitoma è di lieve entità e di natura recente. Stasera rileggo meglio lesito citologico perchè forse non ho postato tutto.In ogni caso sabato mi farà rx torace. Grazie vi terrò aggiornati in merito. Mi chiedo però la tua frase "NON si opera senza stadiazione" perchè sarebbe un'inutile sofferenza amputargli il dito qualora avesse altri organi compromessi, ho capito bene?


0 
 Profilo
bracchetto
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 04-07-2007
| Messaggi : 17962
  Post Inserito 06-10-2010 alle ore 12:54   
soprattutto perchè il mastocitoma è un tumore molto complesso, con un grado di malignità che va da "quasi benigno" a "estremamente maligno"... e questa è una cosa che bisogna sapere prima.
quindi, stasera se ti va tutta la descrizione citologica, con la diagnosi (ci sarà scritto qualcosa tipo mastocitoma G1-G2, eccetera). e prima dell'intervento, RX torace, eco addome e tra gli esami del sangue che in ogni caso devono essere fatti prima dell'intervento (a meno che il cane non ne abbia di recentissimi) fate aggiungere uno striscio di sangue, è una certezza in più e tanto il sangue dovrete prelevarlo!


0 
 Profilo
dariobont

Registrato dal: 06-10-2010
| Messaggi : 16
  Post Inserito 06-10-2010 alle ore 14:44   
Non ne faccio assolutamente un problema economico ma già che ci siamo approfitto della tua disponibilità per chiederti un parere su esame citologico (fatto al momento con ago aspirato) costo 70 euro iva compresa e amputazione dito 250/300 ma immagino saranno sicuramente 300....inizio a preoccuparmi per il resto degli esami che giustamente mi hai consigliato!!!

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: dariobont il 06-10-2010 14:45 ]


0 
 Profilo
( | 2 | 3 | 4 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.157 Secondi