home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Cane  >>  Setter Irlandese dolore post amputazione arto - VIDEO pag 2/3/5 QUESITO pag 6 è GUARITO!- sul ponte - Discussione n 89325 - PermaLink
   Setter Irlandese dolore post amputazione arto - VIDEO pag 2/3/5 QUESITO pag 6 è GUARITO!- sul ponte

( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 84 )
sitenne

Registrato dal: 04-12-2014
| Messaggi : 237
  Post Inserito 04-12-2014 alle ore 20:37   
4 dicembre 2014

lo scorso 6 ottobre al mio Oliver, setter irlandese di 9 anni e 10 mesi, è stato diagnosticato un cancro osseo.
fatti tutti gli esami (radiografie, tac, esami del sangue e biopsia), accertata l'assenza di metastasi e che l'osteosarcoma fosse un tumore primario, rinfrancata anche dalle numerose testimonianze lette in questo forum, abbiamo deciso per l'amputazione.
questo perchè Oliver, oltre alla zoppia, non manifestava altri sintomi ed era un cane vivace. l'amputazione avrebbe dovuto togliergli il dolore (non appoggiava più la zampa malata - anteriore sinistra) permettendogli di vivere ancora una vita dignitosa.
l'intervento è stato effettuato il 25 novembre.
dimesso il giorno 26 (mercoledì), è salito in macchina da solo e per i primo 4 giorni è andato tutto bene, mangiava, prendeva i suoi farmaci, usciva in giardino a fare le sue cose.
la terapia prevedeva antinfiammatorio, antidolorifico e antibiotico.
sabato alle 13 si presenta davanti alla porta per uscire, ma inizia a guaire e si accascia. la cosa dura meno di un minuto, e torna a coricarsi in casa.
chiamo la clinica veterinaria dov'è stato operato, e mi dicono di vedere come si comporta. alle 18 la cosa si ripete.
lo carichiamo in macchina (sale da solo senza problemi), in auto sta in piedi (20 minuti di viaggio), scodinzola alla veterinaria che lo visita, non ha febbre, il battito cardiaco è a posto, addirittura alza la zampa per fare la pipì.
non ha nulla.
la veterinaria ipotizza una colica (non sono sicura che abbia defecato...): alla cura aggiungiamo fermenti lattici e gastroprotettore.
anche il viaggio di ritorno lo fa in piedi.
poi ricomincia con i dolori: ogni ora - per meno di un minuto - inizia a guaire, si accascia e piange disperatamente.
esce solo due volte il giorno, ma mangia sempre volentieri.
domenica lo filmo durante uno dei questi attacchi e lunedì porto il filmato alla clinica veterinaria.
lo ricoverano per monitorarlo e martedì (l'altro ieri) lo dimettono dicendomi che dovranno valutarlo meglio quando avrà finito le sue terapie, ma ipotizzano o un attacco di cervicale o la sindrome dell'arto fantasma.
da tre giorni ha un attacco ogni ora, giorno e notte, (qualche volta ogni mezz'ora - più raramente ogni ora e mezzo).
durante uno di questi attacchi, particolarmente forte, ha cercato di mordermi, cosa mai successa prima.
gli vengono sia quando è in piedi (esce solo due volte il giorno, il mattino e la sera), sia da coricato, e anche quando dorme.
trova beneficio se lo massaggio sulla zona della cicatrice: se riesco a massaggiarlo subito all'insorgere dell'evento doloroso, la sensazione è che il male si "blocchi".
quando inizia l'attacco tende a coricarsi: le poche volte che si è coricato sul lato dell'arto amputato il dolore è peggiorato (ed io non riesco a massaggiarlo), mentre prima che iniziassero questi attacchi lui si coricava normalmente e senza problemi anche sul lato sinistro.

non ho trovato nessun articolo che parlasse di arto fantasma in animali amputati, mentre per gli esseri umani si parla di terapia antiepilettica.
qualcuno di voi ha avuto un'esperienza del genere?

grazie. rosita



[ Questo Messaggio è stato Modificato da: sitenne il 20-12-2014 16:53 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: sitenne il 25-01-2015 23:40 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: lillina il 25-02-2015 19:14 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: sitenne il 18-02-2017 09:39 ]

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: smiling87 il 23-04-2018 11:34 ]


0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 05-12-2014 alle ore 08:11   
Ci sono utenti con cane amputato
Abbi pazienza ,probabilmente NN si sono collegati e non hanno letto

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: lillina il 10-12-2014 17:35 ]


1 
 Profilo
dadoedudu

Registrato dal: 23-05-2012
| Messaggi : 3036
  Post Inserito 05-12-2014 alle ore 11:45   
anche io ho avuto a che fare con amputazione arto sinistro ormai nel lontano ottobre 2012 (purtroppo Cesare però non c'è più)
anche io mi sono ritrovata ad avere a che fare con una ferita dolorante e purtroppo nel nostro caso il dolore era causato da necrosi dei tessuti del perimetro dell Amputazione ;fosse così te ne accorgeresti perché la ferita trasuderebbe pus sangue e siero e avrebbe inoltre un odore molto molto sgradevole.
noi ce ne siamo accorti perché nel momento in cui cercavamo di sollevarlo per aiutarlo piangeva e si divincolava.
successivamente al dolore si sono presentati i sintomi che ti ho descritto prima quindi siero pus e sangue.
prova, laddove riesci, a tastare il perimetro della ferita di modo da capire se è quella il problema.
non fosse così allora potresti pensare magari a dolore cervicale o della colonna o dell anche considerando anche il fatto della nuova condizione che si trova a vivere il cane che ha dovuto sposare completamente il baricentro e tieni conto anche del fatto che il 70- 80% del suo peso corporeo è tutto sull'anteriore.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: dadoedudu il 05-12-2014 11:48 ]


1 
 Profilo
sitenne

Registrato dal: 04-12-2014
| Messaggi : 237
  Post Inserito 05-12-2014 alle ore 18:58   


05-12-2014 alle ore 11:45, dadoedudu wrote:
anche io ho avuto a che fare con amputazione arto sinistro ormai nel lontano ottobre 2012 (purtroppo Cesare però non c'è più)
anche io mi sono ritrovata ad avere a che fare con una ferita dolorante e purtroppo nel nostro caso il dolore era causato da necrosi dei tessuti del perimetro dell Amputazione ;fosse così te ne accorgeresti perché la ferita trasuderebbe pus sangue e siero e avrebbe inoltre un odore molto molto sgradevole.
noi ce ne siamo accorti perché nel momento in cui cercavamo di sollevarlo per aiutarlo piangeva e si divincolava.
successivamente al dolore si sono presentati i sintomi che ti ho descritto prima quindi siero pus e sangue.
prova, laddove riesci, a tastare il perimetro della ferita di modo da capire se è quella il problema.
non fosse così allora potresti pensare magari a dolore cervicale o della colonna o dell anche considerando anche il fatto della nuova condizione che si trova a vivere il cane che ha dovuto sposare completamente il baricentro e tieni conto anche del fatto che il 70- 80% del suo peso corporeo è tutto sull'anteriore.

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: dadoedudu il 05-12-2014 11:48 ]



grazie mille. :)
la ferita va bene, è pulita, l'hanno vista anche almeno tre veterinari tra sabato, lunedì e martedì. quando ha gli attacchi si direbbe addirittura che il dolore diminuisce massaggiandola!
la cosa strana è che questi attacchi gli capitano anche di notte mentre dorme, e gli passano nel giro di qualche decina di secondi. ... e poi, quando esce, cammina come niente fosse.
credo che, se si trattasse di cervicale o di un problema della colonna non riuscirebbe a fare il viaggio in macchina fino alla clinica stando sempre in piedi e senza lamentarsi, no?
oggi è il primo giorno senza antidolorifico: gli attacchi si sono diradati, in compenso mi sembra che gli vengano quando si alza...
domani andiamo a togliere i punti e sentiamo cosa ci dicono.
comunque, abbiamo deciso di farlo operare per togliergli il dolore, ma non mi sembra che abbiamo risolto, anzi...
comunque grazie. :)



0 
 Profilo
lillina
| CV STAFF

Registrato dal: 15-04-2006
| Messaggi : 51796
  Post Inserito 05-12-2014 alle ore 21:20   
Ci vuole tempo
Facci sapere


1 
 Profilo
sitenne

Registrato dal: 04-12-2014
| Messaggi : 237
  Post Inserito 05-12-2014 alle ore 21:33   
vederlo così sofferente è angosciante...
grazie e tutte.


0 
 Profilo
Anna49
| CV STAFF

Registrato dal: 14-05-2012
| Messaggi : 8053
  Post Inserito 05-12-2014 alle ore 22:35   
ho letto del tuo Oliver ma non ti avevo ancora risposto, anch'io ho dovuto far amputare il mio Prince alla zampa anteriore sinistra per un osteosarcoma, sembrava una fortuna, dopo solo tre giorni dall'intervento, che camminasse come avesse avuto ancora quattro zampe, saliva i gradini del giardino, non aveva più dolore, poi la situazione è precipitata in modo drammatico, non sto qui a ritornare a quel periodo terribile, ho scritto in altri topic la sua storia e quella che sembrava una fortuna che poi si è trasformata ( a detta anche del vet) in una gradissima sfortuna, lui ora non è più con me ma è vivo più che mai in me.
Per questa ragione non sapevo cosa dirti, a me sembra strano che il tuo peloso provi questo dolore, spero che sia solo questione di tempo, forse è stato toccato qualche nervo che gli provoca questo risentimento o forse è davvero la sindrome dell'arto fantasma che nella sua mente gli fa sentire ancora dolore, spero davvero che il tuo bellissimo cane possa riprendersi e capisco bene come tu possa sentirti impotente di fronte alla sua sofferenza.
Tienici informati, chiedi più spiegazioni al vet quando andrai con lui per togliere i punti.
una carezza al tuo Oliver


1 
 Profilo
sitenne

Registrato dal: 04-12-2014
| Messaggi : 237
  Post Inserito 06-12-2014 alle ore 11:16   
ieri sera è uscito solo per una pipì velocissima, poi è tornato quasi di corsa nella sua cuccia in camera, dove si è coricato iniziando a guaire. anche questa notte ho dormito con lui per terra...
questa mattina è uscito come niente fosse, ha aspettato il nostro autista, è salito in macchina da solo, ha fatto tutto il viaggio in piedi... dalle 8 ad ora (11.10) non un lamento. :)
il veterinario (l'ortopedico che l'ha operato) gli ha fatto una visita approfondita: niente agli arti, alla colonna, alla cervicale e all'addome.
unico piccolo guaito alla palpazione del punto dove sono stati recisi i nervi.
quindi da oggi Oliver prenderà un farmaco antiepilettico che risolve i problemi di dolore neurologico.
grazie a tutte.


0 
 Profilo
sitenne

Registrato dal: 04-12-2014
| Messaggi : 237
  Post Inserito 06-12-2014 alle ore 11:24   


05-12-2014 alle ore 22:35, Anna49 wrote:
ho letto del tuo Oliver ma non ti avevo ancora risposto, ...
una carezza al tuo Oliver



grazie Anna49.
siamo informati e coscienti che Oliver ha un osteosarcoma osteoblastico di alto grado. siamo in attesa della telefonata dell'oncologa per iniziare la chemio.
l'alternativa all'intervento era lasciarlo con il suo arto dolorante (con il rischio di frattura), assisterlo il più possibile lasciando che la malattia facesse il suo corso.
quando non ha dolore sembra ancora così vitale e pieno di gioia di vivere che non ce la siamo sentita di fare quello che quasi certamente poi dovremo fare...
arriverà quel momento, ne siamo coscienti. in pratica, abbiamo solo rimandato l'evento, sperando di regalargli (e regalarci...) ancora un po' di tempo da vivere serenamente, e soprattutto senza dolore.


0 
 Profilo
dadoedudu

Registrato dal: 23-05-2012
| Messaggi : 3036
  Post Inserito 06-12-2014 alle ore 16:24   
Bene
Spero vada meglio
in bocca al lupo.


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: dadoedudu il 06-12-2014 16:25 ]


1 
 Profilo
( | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.111 Secondi