home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  Problema dermatologico - Discussione n 81168 - PermaLink
   Problema dermatologico

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 17 )
Kicco

Registrato dal: 11-02-2007
| Messaggi : 71
  Post Inserito 02-06-2013 alle ore 17:15   
Cari tutti, torno dopo tanto tempo perchè da 1 mese il mio gatto Totò, 6 anni meticcio bianco-rosso, manifesta un problema sulla testa, che interessa parte dell'orecchio fino ad arrivare alla palpebra, da entrambe le parti, con grave arrossamento, perdita di pelo e sanguinamento conseguente a persistente prurito.
Premesso che essendo un gatto affetto da struvite, da 1 anno mangia solo s/d della royal canin, abbiamo provato a cambiare alimentazione, ma senza risultato, oltre ad aver somministrato (nelle dosi indicate dal vet)per 15 gg antibiotici, cortisone, senza risultati sostanziali.Ad una successiva visita dal vet, che gli somministrava una puntura antiparassitaria,sebbene avesse già avuto Stronghold, abbiamo ipotizzato con il Vet che potesse essere una reazione allergica ad un prodotto che gli era stato somministrato verso la fine di Aprile, facendo anche vita all'aria aperta,alternativo al Frontline, di cui adesso non ricordo il nome; dopo avergli messo il collare elisabettiano negli ultimi 15 gg, senza più alcun farmaco, abbiamo constatato un miglioramento tale da avergli tolto oggi il collare, ma dopo appena pochi minuti, durante i quali ha scorazzato in giardino, evidentemente grattandosi, presentava di nuovo sanguinamento oltre ad un evidente ematoma, probabilmente causato da qualche capillare che internamente si è rotto.
Cominciamo ad essere preoccupati perchè adesso gli abbiamo immediatamente rimesso il collare elisabettiano, ma questa non può essere una soluzione perdurante.
Vi allego foto di come si presentava oggi e nei giorni precedenti, per darvi un'idea della progressione della situazione.








0 
 Profilo
ACCHIAPPACODA

Registrato dal: 17-10-2011
| Messaggi : 1994
  Post Inserito 02-06-2013 alle ore 17:23   
Accidenti.. povero micio..
Sinceramente non saprei dire..puo' essere tutto..
Io ti consiglierei una visita specialistica da un dermatologo..invece di fare ipotesi col tuo vet..senza nulla togliere alla professionalita' dello stesso..ma la cosa dev essere indagata da chi ha una specifica competenza..
Ne aprofitterei adesso che ha gia' il collare e prima che scoppi il caldo..
Fai sapere..


[ Questo Messaggio è stato Modificato da: ACCHIAPPACODA il 02-06-2013 17:24 ]


0 
 Profilo
Kicco

Registrato dal: 11-02-2007
| Messaggi : 71
  Post Inserito 03-06-2013 alle ore 09:46   
Grazie, sono della stessa idea.
Qualcuno saprebbe indicarmi uno specialista in dermatologia a Roma?
Se contrario alle regole del forum, potete scrivermi in privato.


0 
 Profilo
Nerina75

Registrato dal: 03-06-2013
| Messaggi : 8
  Post Inserito 03-06-2013 alle ore 12:03   
Il mio Rossino è un gatto Europeo Rosso di 1 anno e due mesi, ha il tuo stesso problema circa, il tutto è iniziato verso metà aprile, sopra gli occhi chiazze senza pelo e con bozzo, in più ha preso dei funghi e acne felina sotto il mento, anche lui esce, abbiamo provato di tutto ma il ns vet ci liquidava sempre con soluzioni non chiare ed il gatto peggiorava a vista d'occhio, allora abbiamo preso app.to con una vet dermatologa, che ha azzerato ogni cura, analisi del sangue per escludere granuloma e. (sospettato dal primo vet) e cambiato alimentazione con rc hypoallergenic e cura locale per la micosi, e cortisone per 8 gg e più una medicina per i ponfi, ora la situazione è decisamente migliorata anche se la vet mi ha detto che potrebbe essere anche una forma di allergia stagionale, quindi la pross primavera ripresentarsi.. Ti auguro di trovare una soluzione, perchè io e mio marito ci sentivamo impotenti!



0 
 Profilo
Kicco

Registrato dal: 11-02-2007
| Messaggi : 71
  Post Inserito 03-06-2013 alle ore 17:28   
La descrizione che fai,Nerina75, è identica alla nostra situazione, infatti anche lui ha avuto quel problema sotto il mento, un po' di mesi fa.
Ora mi hanno indicato un dermatologo qui a Roma che per altro è presente nell'elenco tra quelli convenzionati del forum.Spero di avere un appuntamento quanto prima.
Vi terrò aggiornati.
Grazie!



0 
 Profilo
AnoniVet
| MEDICO VETERINARIO

Registrato dal: 24-02-2013
| Messaggi : 1616
  Post Inserito 03-06-2013 alle ore 22:47   
Le patologie dermatologiche a volte sono molto simili, bisogna andare da un dermatologo che farà un percorso diagnostico appropriato e sulla base dei riscontri appronterà una terapia adatta.


0 
 Profilo
Nerina75

Registrato dal: 03-06-2013
| Messaggi : 8
  Post Inserito 04-06-2013 alle ore 11:49   
Allora attendo notizie così possiamo confrontare! anche perchè vedere i propri mici così fa star male!


0 
 Profilo
Kicco

Registrato dal: 11-02-2007
| Messaggi : 71
  Post Inserito 04-06-2013 alle ore 15:57   
Il vet mi ha dato appuntamento tra 1 settimana, per fortuna Totò non l'ha presa male!



0 
 Profilo
Kicco

Registrato dal: 11-02-2007
| Messaggi : 71
  Post Inserito 08-06-2013 alle ore 14:26   
Lo specialista dermatologo, dopo averlo visitato, ha impostato intanto una dieta ipoallergenica, per poter escludere che possa trattarsi di allergia alimentare, oltre a terapia di antibiotico per 6 settimane e uno spray cortisonico da applicare localmente;nel contempo, ha ordinato delle analisi del sangue per poter verificare l'eventuale positività a felv/fiv o toxo, per poi eventualmente iniziare una terapia di ciclosporina.
Adesso il problema è far assumere l'antibiotico come sciroppo, per 2 volte al giorno per 6 settimane è veramente impossibile, in quanto lo rifiuta, se con la siringa si riesce in parte a somministrarglielo, poi lo risputa, serra la bocca e quando anche si riesce ad aprirla, dopo resta offeso tutto il giorno, e non mangia neanche più.Il vet mi aveva detto che si può somministrare anche per iniezione, e stiamo valutando se magari è meglio.
Consigli per fargli ingurgitare lo sciroppo sono ben accetti!


0 
 Profilo
ACCHIAPPACODA

Registrato dal: 17-10-2011
| Messaggi : 1994
  Post Inserito 08-06-2013 alle ore 14:38   
Accidenti...6 settimane?? come mai cosi' a lungo??
Lo so..conosco bene il problema di far assumenre uno sciroppo e come il gatto si senta offeso... anzi..quando si avvicina l'orario..gia' sospetta..e ti guarda male..
Mah..non so per le iniezioni..io mi armerei di pazienza e...coraggio e insisterei x via orale..con la siringhina dalla parte..e pian piano a darglielo..tenendogli la testa leggermente alzata..in modo che biascichi meglio e inghiotta..poi bisogna vedere quanto ne assume, certo..se e' piu' quello che esce e si perde di quello che ingoia..allora..
Se dopo la.."bevuta" lo si ricompensa con qualcosa di cui e' ghiotto..non credo si rifiuti di mangiare..l'offeso..passa in secondo piano..

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: ACCHIAPPACODA il 08-06-2013 14:39 ]


0 
 Profilo
( | 2 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.153 Secondi