home page

ClinicaVeterinaria .org - Forum dedicato alla salute e al benessere degli animali

cane_Salute e benessere | _Comportamento | _Cani di razza gatto _Salute e benessere | _Comportamento animali esotici _Animali esotici e nostrani
_I diritti degli animali _Adozioni _I nostri Pets _Varie         

Archivio disponibile solo per consultazione :

VAI al NUOVO FORUM

  >>  Gatto  >>  la mia micina ha la miocardiopatia ipertrofica...aiutatemi ad aiutarla - Discussione n 42836 - PermaLink
   la mia micina ha la miocardiopatia ipertrofica...aiutatemi ad aiutarla

( 1 | 2 ) Avanti  >>> 
Autore
Inizio discussione    ( Risposte ricevute: 14 )
magoelillo

Registrato dal: 20-07-2009
| Messaggi : 140
  Post Inserito 20-07-2009 alle ore 21:17   
Salve,venerdì 17 luglio la mia micina ha avuto una crisi respiratoria,l'abbiamo portata subito dal veterinario che ha diagnosticato (dopo una ecografia) una miocardiopatia. Ora sta meglio e le sto somministrando una volta al giorno 1/2 compressa di fortekor da 2.5 e 1/4 di compressa di lasix. Ho letto molto, in questi giorni, diversi pareri ed ho capito che ogni caso è diverso da gatto a gatto.Volevo sapere se con questa cura si possono evitare tromboembolie e quale potrebbe esere la vita media,inoltre come posso capire che è arrivato il momento? ci sono segni o sintomi che lo fanno capire? il mio scopo è non farla soffrire e intervenire in tempo...La cura va bene? serve per allungarle la vita? la mia micina ha 2 anni e mezzo. Perdonami se faccio tante domande ,ma ho molta paura e preoccupazione e in testa mile domande e dubbi,non riesco ad uscire da casa,per non lasciarla sola!! Grazie

[ Questo Messaggio è stato Modificato da: magoelillo il 21-07-2009 12:33 ]


0 
 Profilo
cherie

Registrato dal: 11-12-2006
| Messaggi : 3537
  Post Inserito 20-07-2009 alle ore 23:51   
ciao.... mi spiace x la tua micia.... capisco la tua ansia... ci sono passata anni fa x una mia micia.... solo che la diagnosi era sbagliata.... non avevamo fatto xò ecocardio.... nel '95 non era così diffuso questo esame... aspettiamo che ti risponda un vet che potrà consigliarti...


0 
 Profilo
magoelillo

Registrato dal: 20-07-2009
| Messaggi : 140
  Post Inserito 21-07-2009 alle ore 11:56   
Grazie... Cherie!!!


0 
 Profilo
catecate

Registrato dal: 31-12-2007
| Messaggi : 4696
  Post Inserito 21-07-2009 alle ore 12:51   
è così piccola ... mi dispiace tanto ... spero si colleghi qualche vet io purtroppo non so aiutarti




0 
 Profilo
calzinimaya
| MEDICO VETERINARIO
| CV STAFF

Registrato dal: 16-07-2008
| Messaggi : 19885
  Post Inserito 21-07-2009 alle ore 13:11   
la terapia è corretta per la patologia, nel senso che cerca di rallentare la progressione della malattia e dovrebbe tenere sotto controllo l'edema polmonare.
non evita tromboembolie perchè non c'è nessun anticoagulante, ma la terapia è il cardiologo che la imposta.
vai avanti così e fai ecocardio di controllo regolarmente.



0 
 Profilo
magoelillo

Registrato dal: 20-07-2009
| Messaggi : 140
  Post Inserito 21-07-2009 alle ore 18:57   
Grazie...!! dovremmo vedere la cardilaga in questi giorni e ci saprà dire. Come anti coagulante dovrebbe prender l 'aspirina ogni 2 o 3 giorni...solo che ho letto che l'aspirina fa male ...bho!!
Vedremo cosa dice la cardiologa!! Grazie ancora


0 
 Profilo
Roxy55

Registrato dal: 26-06-2009
| Messaggi : 3590
  Post Inserito 21-07-2009 alle ore 19:22   
ciao, non posso dirti niente di medico. Solo un forte abbraccio. Mio padre soffriva di miocardiopatia dilatativa. Conosco questa patologia e tutto cio' che ne consegue. I ns mici sono un pochino i ns "bimbi" faremmo tante cose per loro, purtroppo la medicina fa molto ma non miracoli: Ho appena perso (22 giugno scorso) la mia micia piu' grande e in qualche modo quella a cui ero piu' affezionata per un grave tumore incurabile. quando mi hanno dato la diagnosi il 7/12/08 sono andta in tilt e per quel lungo week end non ho fatto che piangere a intermittenza. Poi ho racimolato il mio spirito di qua e di la e mi sono detta: non e' una guerra che possiamo vincere ma io e te Tina (Tempestina) combatteremo finche' e' possibile, lei sembrava capire il mio stato d'animo ed era uno straccetto. Da quel momento ho cominciato a riempirla di coccole e attenzioni ogni volta che potevo. Per lei solo cose stuzzicanti ad hoc da mangiare. La cesta vicino al termosifone piu' grande. Tante "spazzoline" (lei adorava essere spazzolata) e del tempo da noi sole (ho altri 6 gatti) Mentre la spazzolavo (facendo tardi al lavoro) le cantavo canzoncine e cercavo di farla giocare. Ho sempre dato le medicine palliative e dopo qualche mese il cortisone.. E' andata avanti discretamente (ma dimagriva man mano e si vedeva che il suo visetto tondo diventava triangolare e si scavava..) fino a inizio giugno.. poi la discesa rapida e' stata dura decidere che meritava di non soffrire oltre e capire che non c'era piu' pace alla sua sofferenza. Non possiamo rendere piu' lunga la vita dei ns. mici possiamo rendere piu' bello quello che resta. Sto ancora male per Tina (e subito dopo -25/6- abbiamo scoperto che il mio Andy ha un fibrosarcoma..ma questa e' un'altra storia) Ma so che ci siamo amate e che ho fatto del mio meglio per rendere bello il suo ultimo tempo e che lei mi ha riempito il cuore con la sua dolcezza. Vivi con gioia tutto il tempo che puoi, dalle le cure e l'affetto e non pensare al domani. Quando arrivera' ci penserai . Ti abbraccio forte forte e un bacione anche alla tua "palla di pelo"


0 
 Profilo
carola73

Registrato dal: 07-06-2007
| Messaggi : 116
  Post Inserito 21-07-2009 alle ore 19:30   
ciao la mia micia ha una miocardiopatia restrittiva. è in terapia con diuren 3 volte al giorno, fortekor, potassio perchè lo perde con il diuretico, e rossovet, che sono vitamine b appetizzanti che oltre a farle venire fame le sostengono il muscolo cardiaco. per due mesi ha preso l'aspirina da 5 mg ogni 3 giorni che ha evitato trombi perchè ha fluidificato i lsangue, ma alla fine l'ha intossicata e le ha provocato uno scompenso........purtroppo il pericolo di embolie è molto presente.........


Quote:

21-07-2009 alle ore 18:57, magoelillo wrote:
Grazie...!! dovremmo vedere la cardilaga in questi giorni e ci saprà dire. Come anti coagulante dovrebbe prender l 'aspirina ogni 2 o 3 giorni...solo che ho letto che l'aspirina fa male ...bho!!
Vedremo cosa dice la cardiologa!! Grazie ancora




0 
 Profilo
magoelillo

Registrato dal: 20-07-2009
| Messaggi : 140
  Post Inserito 21-07-2009 alle ore 20:05   
Mi dispiace per tuo padre ...e anche per i tuoi mici...!! Si anche io le sto dando tutte le attenzioni che posso,e spero che il tempo che le rimane da vivere sia il più sereno possibile!!! Spero che quel giorno sia il più lontano possibile.....

Per Carola: ma allora è vero che fa male l'aspirina??
non si può sostituire con altro????
Grazie


0 
 Profilo
carola73

Registrato dal: 07-06-2007
| Messaggi : 116
  Post Inserito 21-07-2009 alle ore 20:17   
che io sappia l'aspirina è tossica, ma a piccole dosi è tollerata. infatti quando ho iniziato a dargliela la veterinaria mi ha detto di controlalre che la gatta non perdesse sangue dalla bocca, dal naso dalle orecchie o dal popò. questo non è successo, però pensiamo che l oscompenso che ha avuto giovedì notte e che l'ha quasi portata alla tomba sia dovuto proprio all'aspirina........infatti ora ho ripreso con tutti i farmaci ma non con l'aspirina! purtroppo in questo modo lei è soggetta a tromboembolie, ma con l'aspirina sarebbe peggio, perchè l'ha scompensata e le ha provocato una emorragia nel torace!

Quote:

21-07-2009 alle ore 20:05, magoelillo wrote:
Mi dispiace per tuo padre ...e anche per i tuoi mici...!! Si anche io le sto dando tutte le attenzioni che posso,e spero che il tempo che le rimane da vivere sia il più sereno possibile!!! Spero che quel giorno sia il più lontano possibile.....

Per Carola: ma allora è vero che fa male l'aspirina??
non si può sostituire con altro????
Grazie




0 
 Profilo
( | 2 ) Avanti  >>> 


Generazione pagina: 1.093 Secondi