Umido prodotto in Thailandia- Coronavirus

Forum La salute del gatto Umido prodotto in Thailandia- Coronavirus

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da danimici danimici 3 settimane, 1 giorno fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3551

    CarlaWB
    Partecipante

    Ciao! Sono preoccupata per quanto riguarda il cibo dei nostri pelosetti…i miei due gatti mangiano umido complementare almo nature e Cosma, entrambe producono in Thailandia. Proprio oggi ho appreso che il Coronavirus è arrivato in Thailandia e in altri paesi limitrofi. Mi chiedo: che tipo di provvedimenti prenderanno queste aziende di mangimi? L’OMS e chi di competenza  penserà a tutelare anche la salute dei nostri animali? Secondo voi cosa è opportuno fare? A chi ci si può rivolgere (oltre alle aziende di mangime)? 😺😺

    #3569
    danimici
    danimici
    Partecipante

    Ciao Io penso che non ci siano problemi sui cibi in questo caso destinati agli animali provenienti dalla Thailandia. Quasi tutti i cibi per animali sono prodotti lì ma ci sono controlli igienico-sanitari dei Medici locali sia per quanto riguarda il prodotto primo che la lavorazione dello stesso. Inoltre l’importo del prodotto finito è controllato dalle nostre asl prima di essere immesso sul mercato. Per quanto riguarda il Coronavirus specie uomo si diffonde via aerea e non si sa come si sia modificato. Ma credo non c’entri con la preparazione dei cibi lavorati per animali. Comunque per tua sicurezza ti puoi rivolgere alla asl veterinaria della tua città che ti darà tutte le indicazioni le più giuste per stare tranquilla.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.