Tosse e naso intasato

Forum La salute del gatto Tosse e naso intasato

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Stregatta 1 settimana, 5 giorni fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #20952

    jessica.melinda
    Partecipante

    Salve a tutti. È la prima volta che a scrivo qui.

    Vi racconto la storia del mio gattino.

    Pippo ha 2 anni e a dicembre è stato ricoverato per una brutta bronchite asmatica. Viene dimesso con diagnosi di asma felina.

    Mi hanno prescritto aerokat con fluticasone mattino a sera probabilmente a vita mi hanno detto  .

    Da dicembre in poi è stato bene, lo porto a controllo spesso e ha sempre un po’ di pattern bronchiale anche se rispetto a quando è stato ricoverato la situazione è migliorata di  molto.

    Purtroppo però io l’ho portato in giardino e dopo essere stato al sole è andato a sdraiarsi in un punto in cui c’era vento e lui l’ha preso tutto.

    Dopo un paio di giorni ha avuto della tosse in associazione a naso intasato e miagolio con muco alle corde vocali.

    Ho fatto un po di aerosol con acqua fisiologica ma dopo 2 giorni ha ripreso con questa tosse grassa e si è intasato tutto di muco. Non problemi respiratori.. niente affanno ne respiro sibilante. Ma durante il giorno sento che dal naso oltre che aria tira su anche un po di liquido  trasparente.( a volte l’ha perenne alle narici) .

    Ora io non so se ha preso vento e si è raffreddato o si è riacutizzata la malattia che ha avuto a dicembre.

    Ho chiamato la dottoressa che per telefono era preoccupatissima e mi ha fatto vedere tutto nero. Addirittura mi ha detto che lo metterebbero sotto ossigeno e lo sederanno.😮

    Parlava a sillabe.. non sapeva che dirmi. .:(

    Un altro dottore mi ha detto che potrebbe essere stato il vento che ha preso e che se non ha grandi problemi posso aspettare prima di portarlo a fare raggi.

    Il mio gattino non è ha inappetenza.. anzi mangia con voglia .. gioca ..

    Tranne quando ha avuto questa tosse e si è intasato tutto.. li era un po’ abbattuto

    Non so che fare.

    #20958

    jjj
    Partecipante

    Ciao e benvenuta.

    A me pare un debolezza patologica del gatto. Mi auguro davvero che non si tratti di qualcosa di cronico. Andando verso l’estate, il clima potrebbe aiutarlo.

    Per caso ha fatto degli esami diagnostici?

    Ad ogni modo personalmente non mi è mai capitato un caso simile. Forse @stregatta potrebbe darti maggiori informazioni in merito.

    #20962

    jessica.melinda
    Partecipante

    @jjj

    Ciao come esami diagnostici ho quello che mi hanno detto in clinica.cioe che si tratta di asma felina.

    E poi ho una serie di lastre al torace che evidenziano i polmoni e i bronchi.

    Diciamo che i bronchi sono evidenti e le lastre sembrano delle foglie( si vedono le “venature” come le foglie.)

    Lui è da dicembre che non ha niente.

    A dicembre è stato veramente male

    Aveva tosse e subito dopo broncospasmo e dispnea.

    Ora i sintomi sono diversi rispetto a dicembre.. non ci sono sibili né problemi respiratori. Solo un po di naso intasato e a volte lo vedo deglutire una volta inspirato. Poi durante il giorno ha dell’acquetta al naso.

    Comunque da dicembre a ora non è mai stato affaticato. Ha corso moltissimo e dopo non era affatto affaticato. Ciò che ho descritto è iniziato dopo che ha preso vento. 🙁 mi sa che è molto sensibile

    #20972

    jjj
    Partecipante

    Può darsi quindi che sia che quindi sia uno strascico. Il gatto sta spesso fuori o vive in casa?

    #21039

    Stregatta
    Partecipante

    ciao la sola fisiologica non fa assolutamente nulla, va abbinata a un medicinale tipo fluimucil o cortisone dipende cosa ha il gatto.

    la mia persiana ha asma cronica, l’unica cosa da fare e’ fare lavaggi nasali due volte al di con fisiologica e nei momenti particolarmente no fare dei cicli di aerosol con fluimucil + fisiologica (meta’ e meta’).

    nei periodi particolarmente NO NO si possono mettere delle goccine di doricum gocce nasali direttamente nel naso (2 goccine non di piu’).

    tutto questo SE la diagnosi di asma e’ corretta, contrariamente se il gatto ha bronchite o peggio va curato immediatamente con antibiotici altrimenti…se ne va.

    l’apparato respiratorio dei gatti e’ veramente molto delicato.

    facci sapere, nel caso ti spiego come fare i lavaggi nasali

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.