Tiroide gatto

Forum La salute del gatto Tiroide gatto

Questo argomento contiene 12 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  jjj 2 settimane, 5 giorni fa.

Stai vedendo 13 articoli - dal 1 a 13 (di 13 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #19081

    MiLord
    Partecipante

    Buongiorno
    Mi sono appena iscritto.
    Ho da sempre il grande amore per gli animali, e ho da sempre cani e gatti più qualche altro amico come canarini e pappagallini.
    Vi scrivo perché sono un po’ preoccupato per la mia gattina, ormai quasi 17enne.
    Da Maggio fino a fine Giugno ha continuato a vomitare tutti i giorni e a mangiare sempre di meno. Inizialmente sembrava solo pelo, poi vomitava un liquido bianco/giallo, molto chiaro.
    La veterinaria, che onestamente mi sembra brava, dopo una visita e degli esami del sangue eseguiti ai primi di Giugno 2021, ha dedotto che soffre di tiroide in una forma particolare a causa della quale, contrariamente alla norma, perde appetito.
    Le è stato prescritto soltanto un cibo specifico, Hill’s Prescription Diet y/d Thyroid Care, e ci è stato detto di aspettare gli eventuali miglioramenti nei seguenti due mesi, che dalle analisi sembrano possibili.
    In effetti la gattina, da Luglio, vomita in quantità minore e non più tutti i giorni, ma ogni tre o quattro.
    Però mangia davvero pochissimo, della scatola/scatola e mezza che dovrebbe mangiare giornalmente ne mangia mezza a fatica. Solo l’umido.
    Abbiamo provato le crocchette ma le mangia malvolentieri, sembra inizi ad adattarsi soltanto in questi ultimi giorni. In realtà non ha mai gradito crocchette di nessuna marca.
    Contrariamente a quanto si pensava e sperava, l’appetito non è tornato normale. Almeno non ancora.
    Probabilmente il cibo della Hill’s non le piace, ma immagino che dopo lunghi periodi in cui può anche sforzarsi di non mangiare aspettando cibo migliore, la fame le venga in ogni caso. Invece no.
    A volte ci chiama, magari durante la notte, per mangiare, come faceva prima. Ma dopo due o tre leccatine smette.
    Sono preoccupato perché di fatto non riusciamo a seguire appieno la terapia della veterinaria, in quanto non riusciamo a somministrare la dose raccomandata di cibo.
    L’alternativa, per ora non necessaria, sarebbe quella di darle il Renal più un medicinale specifico, in quanto sembrerebbe che a causa della tiroide abbia un inizio di problemi ai reni, per ora fortunatamente trascurabile e con probabilità di miglioramenti nel caso in cui si riesca a gestire la tiroide.
    So che la sua “malattia” più pericolosa è l’età…
    Chiedo anche un vostro gentile parere.
    Mi chiedo se davvero il suo problema è solo la tiroide, e se c’è qualcosa che posso fare oltre a cambiarle il cibo.
    Mi chiedo cosa devo aspettarmi nel breve futuro e se effettivamente la gattina può avere dei miglioramenti come auspicato dalla dottoressa in base alle sue analisi.
    P.S: non sono granché pratico di forum, non riesco a postare le immagini degli esami
    La gattina è di razza “europea” e pesa 4,3Kg e in questo periodo ha perso ha perso circa 1,5/2Kg (prima era un po’ sovrappeso e ne pesava oltre 6Kg).
    Vi ringrazio sin da subito per questo utilissimo servizio e vi auguro buona giornata.

    #19082

    MiLord
    Partecipante

    Tiroide

    #19083

    MiLord
    Partecipante

    Elettroforesi Proteica capillare

    #19084

    MiLord
    Partecipante

    Chimica clinica

    #19085

    MiLord
    Partecipante

    Emogramma

    #19089

    titti22
    Partecipante

    Ciao. la tua gatta ha anche insufficenza renale che x via dal iprtiroidismo figura leggera. se si stabilizzasse la tiroide urea e la creatinina diventerebbero piu alte.

    io aiuterei i reni con probinul o Vivimix sono probiotici che aiutano , e anche altri integratori x i reni. ti metto un link dove trovi tante info. https://elicats.it/gatto-con-insufficienza-renale-ipertiroidismo-cosa-fare/

    #19099

    MiLord
    Partecipante

    Buongiorno dottoressa, mi scusi se rispondo solo ora!
    Innanzitutto la ringrazio per la gentile risposta.
    Quello che mi ha scritto, ovvero “la tua gatta ha anche insufficenza renale che x via dal ipertiroidismo figura leggera. se si stabilizzasse la tiroide urea e la creatinina diventerebbero piu alte.”, non mi sorprende del tutto, però avevo capito dalle visite fatte e da quello che mi è stato detto dalla veterinaria, che in realtà ha un principio di insufficienza renale lieve e  e che si sarebbe potuta bloccare curando la tiroide. Per questo motivo ha prescritto soltanto le pappette Thyroid Care ed è stato rimandato il medicinale specifico per i reni nel caso la gattina non le mangiasse.
    Da quanto ho capito invece dal suo intervento, la mia gattina ha un’insufficienza renale in corso e non è curabile soltanto tramite il cibo dietetico per la tiroide…
    Può gentilmente dirmi secondo lei a che stadio è arrivata l’insufficienza renale e cosa dovrei aspettarmi nell’immediato futuro? Sinceramente.
    La sua situazione è grave? Lei riesce a individuare indicativamente un’aspettativa di vita in base alla sua esperienza?

    Proverò a dargli gli integratori che mi ha consigliato
    La ringrazio di cuore dottoressa e le auguro buona giornata.

    #19105

    jjj
    Partecipante

    L’ipertiroidismo è una malattia che, se non adeguatamente trattata, determina patologie molto gravi, portando al decesso il gatto. Purtroppo parlo per esperienza.

    Deve essere curata con i farmaci anti tiroidei.

    Quando è possibile o necessario si procede con terapia allo iodio radiottivo o chirurgia.

    Leggi bene questo articolo: https://cris.unibo.it/retrieve/handle/11585/727709/557688/2019%20Terapia%20ipertiroidismo.pdf

     

    Un abbraccio

    #19131

    MiLord
    Partecipante

    Buongiorno jjj, la ringrazio moltissimo per le informazioni e per il link chiaro e completo.
    E mi scusa se rispondo soltanto adesso, ma ho anche altri problemi in questi giorni e non riesco sempre ad essere veloce…
    Ho letto tutto.
    A settembre porterò nuovamente la gattina per una seconda visita, così potremo vedere se la dieta prescritta sta facendo qualcosa.
    Per ora vomita molto meno, ma mangia poco…
    Vedremo se la dottoressa integrerà la cura con medicinali specifici, oltre le sole scatolette Hill’s Prescription Diet y/d Thyroid che ci ha consigliato. Spero proprio che abbia valutato bene la situazione.
    Grazie ancora

    #19150

    jjj
    Partecipante

    Bene, vai dal vet il prima possibile e, se non ti prescrive farmaci specifici (Vidalta, felimazole, apelka), cambia immediatamente veternario. L’ipertiroidismo è una malattia endocrina seria. Se il tuo gatto mangia poco e vomita, molto probabilmente significa che sta soffrendo la mancanza di cure adeguate. L’ipertiroidismo NON si cura solo con le scatolette specifiche come scritto nell’articolo.

    Ti consiglio:

    – imparare bene tutto ciò che c’è scritto in quell’articolo perché è fatto davvero bene

    – guardare questo video. Al di là della terapia allo iodio, spiega efficacemente quanto è importante tenere sotto controllo questa malattia https://www.youtube.com/watch?v=eWg5gnNN1B8

    – leggere bene anche questo articolo in cui spiega le correlazioni fra tiroide e reni https://www.mylavblog.net/attachments/article/Feline%20IperT4%20e%20CKD%20-%20JFMS%202016%20-%20POST%20UB.pdf

     

    Quando comincerai la terapia coi farmaci, io ti consiglio fortemente di fare spessissimo le analisi di controllo (1 volta al mese finchè non hai l’assoluta certezza della stabilizzazione del T4). E’ importantissimo.

    #19151

    titti22
    Partecipante

    oraq vedo gli esami che hai postato. preciso non sono un vet. ma x le mie sperienze vedo che i valori x ipertiroidismo non sono molto alti .
    dal valore è ipertiroidismo lieve.

    potrebbe essere sufficente il cibo specifico che ti ha consigliato il vet, senza alcun altro assaggino. mentre ci vedo piu un isufficenza renale considerando anche l’esame SDMA eccc. considerando che nei gatti ipertiroidei i valori dell’insuffucenza renale figurano migliori di quanto in realta sarebbero, xcio è da curare anche l’insufficenza renale da cui non si torna indietro. inappetenza eccc. tutti i sintomi di insufficenza renale.

    attendiamo aggiornamenti sperando migliori.

    leggi anche https://www.idexx.it/it/veterinary/reference-laboratories/sdma/sdma-faqs/

    #19163

    MiLord
    Partecipante

    La ringrazio di cuore, veramente gentile.
    Dovremmo farla visitare a breve e la terrò aggiornata.
    Probabilmente faremo anche una visita di paragone presso un altro veterinario.
    Speriamo almeno si faccia un po’ di chiarezza.
    Grazie ancora

    #19179

    jjj
    Partecipante

    Titti ha ragione, visto il lieve tiroidismo, è possibile che il tuo veterinario abbia optato solo per le scatolette. Però a stretto giro sarebbe stato opportuno fare le analisi per valutare la terapia (in genere 3 settimane). L’ipertiroidismo lieve va trattato con la stessa urgenza dell’ipertiroidismo grave perché potrebbe peggiorare.

    Il gatto comunque non sta bene. Considera che spesso ipertiroidismo e insufficienza renale manifestano gli stessi sintomi (dimagrimento, poca fame, ecc).

    Queste sono due malattie egualmente gravi. Sull’ipertiroidismo abbaimo già parlato. Vorrei darti alcuni consigli sul trattamento dell’insufficienza renale:

    1) Spesso i gatti non bevono abbastanza e questa è una delle possibili concause dell’insogenza della malattia. Le ciotole di acqua NON vanno bene perché i gatti associano l’acqua ferma all’acqua sporca. Quindi è opportuno comprare delle fontane, che li stimolano moltissimo ad idratarsi. La differenza è enorme, fidati. Esistono diversi modelli. Io ti consiglio quelli in cui l’acqua scorre dall’alto verso il basso perché in genere sono molto apprezzate. Noi ne abbiamo due diverse perché abbiamo constatato che li aiuta ancora di più a bere ed è fondamentali per i gatti malati. Ti posto le foto (catmate e drinkwell petsafe):

    A)

    B)

     

    2) Dare tutti i giorni integratori specifici (Renal, Nefropiu,…) che catturano le tossine del sangue. Disponibili sia in pastiglie sia in pasta

    3) può essere utile impostare dei cicli di fluidoterapia sottocutanea con dosi di mentenimento. Parlane col veterinario.

    4) ho letto ottime cose sul Diurecor, che è un diuretico fitoterapico. Cioé non è un farmaco, non ha gli effetti collaterali dei farmaci. E’ solo un intergratore alimentare. Parlane col veterinario.

    Utile anche la lettura del blog e del forum di Elicats. Ho trovato molti spunti e informazioni interessanti. Ad ogni modo prima di ogni iniziativa, è bene sempre confrontarsi col veterinario

Stai vedendo 13 articoli - dal 1 a 13 (di 13 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.