Tac in cane non in salute

Forum La salute del Cane Tac in cane non in salute

Questo argomento contiene 10 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da lillina lillina 1 mese, 3 settimane fa.

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #776

    silvioit
    Partecipante

    so che il titolo è paradossale.

    il nostro Siri, che nelle ultime settimane ha debellato la leishmania, sta avendo un crollo, con peggioramenti da un giorno all’altro.

    1) proteina c reattiva 77

    2) bianchi che continuano ad alzarsi nonostante Stomorgyl (da oggi Ceftriaxone)

    3) anemia moderata

    4) fegato che inizia a essere disturbato dai tanti farmaci fatti

    5) zampa posteriore destra che ha perso completamente la propriocezione, così da non riuscire ad alzarsi e crollare mentre cammina

    6) depressione e mancanza quasi totale d’appetito

    7) reni così così e grave proteinuria (7) resistente ad enalapril

    8) stanotte grande affanno e impossibilità a muoversi

    9) 40.2 di temperatura stamattina (poi scesa da sola a 39 un paio d’ore dopo; ma la sua temperatura è sempre stata 38/38.5)

    10) da 29 a 25 kg da agosto a ora.

     

    non aggiungo altri particolari.

    vado alla domanda (mi piacerebbe che un veterinario mi aiutasse a prendere le scelte giuste):

    la nostra veterinaria ha proposto come ultima chance diagnostica la Tac, ovviamente sotto sedazione.

    lei stessa non pensa di trovare “piccole anomalie”, ma qualcosa di grave.

    secondo voi, ha senso, per un cane deperito, depresso, sfiancato da continui prelievi e ricoveri, sottoporlo ad una tac e ai suoi rischi..?

    Grazie 😞

    #778
    lillina
    lillina
    Moderatore

    in attesa che ti risponda un vet ,fossi in te lo ricovererei in una clinica veterinaria perché possano somministrare farmaci magari con flebo e tenerlo sotto controllo 24\24 h e sostenerlo visto lo stato di sofferenza in cui si trova

    Che io sappia dalla leish non si guarisce ,ma si puo’ tenere sotto controllo come hai fatto sino ad ora

    quanti anni ha il tuo cane ?

     

    #780

    silvioit
    Partecipante

    <p style=”text-align: left;”>Ciao! E grazie per aver risposto!</p>
    forse mi sono spiegato male: lui ha già fatto ad agosto e dicembre due volte Glucantime (basandosi purtroppo solo sul titolo anticorpale, senza segni da elettroforesi o pcr).

    lui è già stato circa 10 giorni in day hospital e altrettanti ricoverato, con fluidi, farmaci vari e controlli.

    adesso dalla pcr midollo risulta “leishmania non evidenziabile”.

    ma lui sta mooolto peggio adesso: è praticamente cachettico, depressissimo, e tutte le altre cose che ho accennato prima…

    ho la sensazione che si sia pensato in buona fede sempre alla leishmania (che magari c’era), trascurando quel che adesso sta creando un macello in pochi giorni.

    ricoverarlo di nuovo, non lo propongono neanche i veterinari.

    piuttosto, propongono come ultima spiaggia una Tac; che però, viste le sue drammatiche condizioni generali, potrebbe essere molto rischiosa.

    per poi, molto probabilmente, scoprire una gravissima malattia che va avanti da mesi…

    ecco cosa mi e vi chiedo: che senso ha in un cane che peggiora rapidamente  nonostante cure costanti, con valori renali, epatici, ematologici, infiammatori, tutti sballati…?

    Vale veramente la pena farlo soffrire ancora?

    #781

    silvioit
    Partecipante

    Dimenticavo: ha fatto nove anni il 23 gennaio.

    #792
    alevet
    alevet
    Moderatore

    Penso che prima di tutto andrebbe ricoverato e ristabilizzato tramite fluidi endovena che correggano dove possibile gli squilibri. Neanche io sono favorevole in generale al ricovero che può essere psicologicamente deprimente ma in questo caso mi pare inevitabile

    #798
    lillina
    lillina
    Moderatore

    affrontare anestesia generale x Tac non credo sia sopportabile per un cane con le manifestazioni che descrivi

    o riescono a migliorarne lo stato e allora potrebbero procedere

    o ,saro’ cruda ,forse  è meglio non allungare la sua sofferenza,

    ma lo devi decidere tu

    Alevet che ti ha risposto è un medico vet

    #802
    danimici
    danimici
    Partecipante

    Anch’io penso che ora il tuo cane abbia bisogno di un altro ricovero tanto più se sta peggio di prima . Non è possibile gestire il tutto a casa quando in una Clinica c’è l attrezzatura ed i Medici sempre presenti. Io lo riporterei in Clinica. Non gli farei fare assolutamente la TAC se non prima di essere ristabilizzato come ti ha detto Alevet e Lillina.

    #848

    silvioit
    Partecipante

    Grazie a tutti!

    per il momento, la Tac è fuori discussione: la situazione è cambiata.

    risulta una brutta orchite/epididimite, che stiamo curando con doxiciclina per tre settimane.

    non c’è più febbre e le zampe posteriori funzionano più o meno bene. Probabilmente, era a causa dell’orchite.

    il vero problema, adesso, è la perdita di peso: da 25 (il suo peso forma era 28/29) a 22.6 in 12 giorni…

    lui mangia pasta e pollo, ma troppo poco. E integratori per reni, fegato, probiotici e vitamina B. Oltre a 500 di ringer sottocute ogni giorno.

    il veterinario mi ha detto 1) di provare con le patate 2) di aggiungere spuntini, magari di croccantini senior.

    lui ha reni, pancreas e fegato malandati; per cui, non è facile alimentarlo in modo non dannoso ma allo stesso tempo sufficiente…

    immagino che, in fondo, non ci sia una soluzione.

    mi chiedo: qualcuno ha mai provato il nutri-plus di Virbac?

    ho paura che così muoia di “magrezza”…

    #856
    lillina
    lillina
    Moderatore

    Non muore per magrezza ..

    aggiungi patate lesse senza sale

     

    nutriplus nn lo conosco

    hai provato con Aloe vera o con vitamine tipo betotal che si da anche ai bambini ?

    chiedi comunque parere al vet

    #934

    silvioit
    Partecipante

    Scusate per l’assenza!

    la situazione la definirei “fluttuante”:

    i valori biochimici, l’elettroforesi, l’emocromo sono migliorati: soprattutto la proteina c reattiva (che al 24 gennaio era addirittura 77), è scesa a 0.26.

    c’è anemia moderata, ancora valori epatici leggermente fuori range (ma in discesa); i valori renali sono sempre altini (urea 87, crea 2.14, ma il fosforo è adesso 4.8 da 7/8 di prima dell idrossido di alluminio; teniamo presente che però è magrissimo…adesso pesa 21.3, anche se non perde peso da una settimana).

    albumina circa 2, stabile.

    domenica termina la doxiciclina (tre settimane) per l’orchite/epididimite che è diminuita tanto.

    il nuovo problema sono gli occhi: gonfiore ad entrambi gli occhi, più al sinistro (tobradex per una settimana).

    continua a mangiare, ma è più giù da ieri (forse a causa degli occhi?).

    e sempre da ieri, si è acuito il problema dell’equilibrio, con relativa difficoltà per le pipì…

    inoltre fa pantoprazolo, amlodipina, enalapril, mirtazapina, brospet, neurogen, integratori reni, fegato, vitamine b, cbd, ringer 500 uno al giorno.

    i veterinari ovviamente, non vogliono accanirsi: ha sintomi brutti (cachessia, occhi, equilibrio…), ma le sue condizioni di base non permettono ulteriori indagini…

    speriamo bene…

    P.S.: il ricovero di gennaio lo ha distrutto psicologicamente; non crediamo (soprattutto i veterinari che risolverebbe un granchè); sono convinti che ci sia qualcosa di “non recuperabile”.

    #935
    lillina
    lillina
    Moderatore

    Grazie x  il tuo aggiornamento

    mangia , è superaccudito

    a questo punto affidati ai vets che sanno bene la situazione

Stai vedendo 11 articoli - dal 1 a 11 (di 11 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.