Rumori pancia e dolore

Forum La salute del Cane Rumori pancia e dolore

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Ezio 1 settimana, 5 giorni fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #687

    Ezio
    Partecipante

    Buongiorno io ho il mio Chihuahua misto pinscher che ormai non sta bene da mesi ha rumori in pancia forti, attacchi di dolore alla pancia ogni 1/2 giorni e la cacca varia di colore dal giallo intenso a marrone chiaro e da solida a liquida.  Abbiamo fatto gastroscopia, ecografia, esami del sangue e esame delle feci l’unica diagnosi è stata dall’ecografia “quandro ecografico indicativo di gastropatia di natura da determinare (infiammatorio, parassitaria o di altra natura)”, sotto osservazione del veterinario abbiamo provato a dargli riso e pollo, croccantini gastrointerinali e dieta di solo tonno per vedere la reazione ma niente da fare. Avevo visto casi simili in altre discussioni ma mai come sia andata a finire o come abbiano risolto. Mi potete aiutare? Qualcuno ha avuto un caso simile e come ha risolto? Grazie mille

    #766

    Rita-Polpetta
    Partecipante

    Buongiorno Ezio,

    da quasi un anno con polpetta son passata alla dieta casalinga e non ha più avuto rumori alla pancina e problemi di feci molli, tante e alternate a sangue.

    Poi da quello che so io non  si devono mischiare crocchette e umido…hanno periodi di digestione molto diversi. Con questo tipo di alimentazione a lungo andare ho rovinato il pancino della mia bimba pelosa

    #769
    Pappagalli
    Pappagalli
    Moderatore

    Ciao,

    come già consigliato avete provato una dieta esclusiva ? Cioè dare solo una fonte proteica (evitando il pollo) e cucinare voi (es. manzo) leggermente scottato senza aggiunte di riso/patate o altro. Almeno per un breve periodo per capire se il problema è legato all’alimentazione che date.

     

    Sul discorso di mischiare umido e crocchette, in america è stato condotto uno studio sul quale è risultato che i due processi non vanno a differenziare nella digestione… (ma ognuno dirà la sua) 😀 .

    In ogni caso per sicurezza meglio magari evitare e dare o solo secco o solo umido durante il pasto scelto.

     

    Ciao

    #790
    alevet
    alevet
    Moderatore

    Da tutte le indagini fatte mi sembra manchi una biopsia intestinale che reputo un passo fondamentale per la scelta della terapia e o dell’alimentazione. Molte forme croniche possono essere ben controllate ma occorre conoscerne la natura

    #809

    Ezio
    Partecipante

    Ciao grazie a tutti per le risposte fatta la biopsia e risultato : gastrite linfoplasmacellulare, qualcuno sa darmi qualche informazione? Come si può curare? Gli passerà? Grazie ancora a tutti.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.