Problemi zampe posteriori cucciolo di Weimaraner 5 mesi

Forum La salute del Cane Problemi zampe posteriori cucciolo di Weimaraner 5 mesi

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  chiara26 2 mesi fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #2590

    chiara26
    Partecipante

    Buongiorno a tutti, il mio Ares, Weimaraner di 5 mesi appena compiuti, sta avendo problemi di andatura probabilmente legati agli arti posteriori.

    Lo scorso sabato sera, durante una delle nostre solite passeggiate tranquille, il cane ha iniziato a comportarsi in maniera inusuale. Finché è stato con noi un suo amico cagnolino ci ha giocato. Più tardi, dopo che si erano salutati già da un pezzo, ha iniziato a piangere apparentemente senza motivo. Pensavamo la causa fossero i fuochi d’artificio in lontananza, siccome dopo un po’ di coccole ha smesso. Più tardi si è addormentato in braccio a me e al mio ragazzo, però continuava a borbottare di tanto in tanto. Lo vediamo comunque abbastanza scombussolato, decidiamo di portarlo a casa. Nel camminare sbandava un po’ e non manteneva la sua solita camminata diritta, tant’è che una volta a casa si è buttato nella sua cuccia di peso. Sembrava quasi perdesse i sensi, quindi lo abbiamo tenuto sveglio. Quando alzava la testa, pur stando fermo, la oscillava a destra e a sinistra, e anche quando si è alzato, dopo pochi passi si è fermato come paralizzato e oscillava, di tanto in tanto ci guardava e si lamentava. Lo abbiamo portato di corsa ad un ambulatorio 24h vicino Roma, sulla Salaria altezza Settebagni. In macchina non è voluto stare al suo solito posto dietro ma in braccio, però è rimasto sveglio. La veterinaria ha detto che è in condizioni perfette, sia per quanto riguarda il peso sia le analisi del sangue. Gli ha controllato naso, orecchie, riflessi, eventuali dolori, ma sembrava non avere nulla a parte mancanza di equilibrio e qualche lamentio. Non presentava inappetenza, anzi ha mangiato volentieri di fronte alla veterinaria. Ci ha detto che in quel momento (erano ormai le 4 di mattina) non poteva fare esami neurologici, e alla fine l’appuntamento è slittato fino a dopodomani.

    Questi giorni il cane è stato meno attivo del solito ed è come se provasse dolore alle zampe posteriori quando cammina o sta seduto, infatti cerca sempre il modo di non appoggiarle; ma quando vede qualcosa che gli piace particolarmente (ad esempio le pastiglie di condrogen prescritte dal veterinario per la crescita) salta anche su due zampe! Riesce ad affacciarsi dal cancello carrabile, però sembra lo faccia con più fatica. Anche la postura è cambiata: prima da seduto aveva la tipica postura dritta del weimaraner, ora invece sta più gobbo (in realtà questa cosa l’avevamo notata da qualche giorno ma l’avevamo trascurata in maniera incosciente attribuendola alla crescita o alla stanchezza). Ad oggi se si sdraia e noi proviamo a muovere gli arti posteriori, senza forzarli, si lamenta; inoltre le zampe posteriori sembrano abbastanza più lunghe di quelle anteriori, infatti anche quando sta in piedi la schiena è abbastanza curva. Mangia e beve, ma sembra che fatichi per piegarsi e farlo e preferisce mangiare da accucciato.

    C’è da dire che è una esemplare abbastanza grande di Weimaraner, cresciuto molto in fretta e proprio per questo già ci era stato prescritto il calcio, anche per limare il callo osseo negli arti anteriori.

    In ogni caso domani abbiamo la visita neurologica e pensavamo di fargli fare anche controlli ortopedici ed eventuali lastre, per fugare qualsiasi dubbio.

    Avete avuto un’esperienza simile? Sapete di cosa si possa trattare? Avete consigli su specialisti in merito in zona Roma/Rieti (ma anche il resto del Lazio e Umbria)? Noi abbiamo pensato a una displasia dell’anca, o un’ernia, o addirittura alla sindrome di Wobbler. La nostra paura è di non averlo preso in tempo, e che possa essere in condizioni troppo gravi vista la giovane età, che possano compromettere la crescita. Scusate la lunghezza, ma siamo molto preoccupati e disposti a tutto per il nostro cucciolo.

    #2591

    chiara26
    Partecipante

    P.s. Mi si è messa la pulce nell’orecchio della giardia. Ares purtroppo mangia quasi tutto ciò che trova in giro se non lo controlliamo, anche le sue feci. Tuttavia solo un paio di mesi fa l’ho visto mangiare feci altrui. Tuttavia non ci sembra presenti diarrea né febbre o inappetenza, ma chi lo sa

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.