Post operazione rotula chihuahua

Forum La salute del Cane Post operazione rotula chihuahua

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  Ozzy74 2 settimane, 2 giorni fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #20313

    Ozzy74
    Partecipante

    Buonasera, lunedì scorso ho operato di lussazione rotula il mo chihuahua di quasi 2 anni, purtroppo in un attimo di distrazione dopo 5 gg dove tutto proseguiva perfettamente nel recupero, ho lasciato il cancelletto aperto e lui è salito tutte le scale di casa per poi saltare a destra e sinistra sul divano, risultato che rizoppica di nuovo, no come prima dell operazione ma quasi, domani ho la risonanza magnetica, alla prima visita dopo il fattaccio il chirurgo che l ha operato ha detto che la rotula rimane in sede, ma he si è creato un edema che comprime i tendini e i nervi e lo fa zoppicare e ipotezza la rottura di qualche punto interno, gli ha aspirato l edema ma come cammina si ripresenta, può la rottura di questi punti creare qualche edema e più che altro, se la rotula fosse di nuovo lussata avrebbe anche qualche dolore post operazione?

    Lui non si lamenta, ma appena esce per fare i bisogni a guinzaglio corto come aumenta leggermente l andatura tira su la zampa operata..

    So che è difficile dare una diagnosi, volevo solo qualche parere, poi domani avrò la situazione chiara, nel caso quanto sarà grave riaprire e ricucire il danno?

    #20675

    Ozzy74
    Partecipante

    Aggiorno la situazione nel caso qualcuno mi possa  parlare della sua esperienza

    Ozzy il primo aprile è stato rioperato, terza volta, da un altro team di ortopedici, oltre ad aver allargato la solcoplastica della prima operazione del primo chirurgo, hanno valutato anche la trasposizione tibiale, a distanza di un mese lui cammina dritto, ma appena allento il guinzaglio ricomincia il saltello, l ortopedico che l ha operato mi ha detto che le cause potrebbero essere:

    Poco tempo passato dall ultima operazione che è stata invasiva perché hanno dissaldato l osso trocleale e rimesso in sede, le viti, la cresta tibiale che ancora non si è saldata del tutto e la poca massa muscolare calcolando che per 40 gg non ha caricato su questa, oppure ha ormai acquisito il movimento del salto prima di fare una corsa.

    In un mese abbiamo fatto due controlli e due lastre, tutto sembra corretto, sia come tessuti che come ossa, la rotula é in sede e la zampa adesso è allineata tra femore e tibia, però a me il fatto che saltelli come se non  avesse mai fatto l operazione mi fa preoccupare..

    Vero che il recupero totale necessita di 2/3 mesi pieni, però sono esausto perché sembra di non risolvere nulla

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.