Perdite di urina dopo la minzione

Forum La salute del gatto Perdite di urina dopo la minzione

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  maya78 1 settimana, 5 giorni fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #19366

    maya78
    Partecipante

    Buongiorno a tutti. Scrivo in questo forum per provare ad avere un confronto anche con voi per un problema che affligge la mia gatta di undici anni, sterilizzata. Da qualche mese ho notato che circa un quarto d’ora o mezz’ora dopo avere urinato la micia perde alcune gocce di pipì. La perdita è involontaria ed avviene esclusivamente dopo la minzione, mai in altri momenti della giornata e mai mentre dorme. Ho portato la gatta dalla veterinaria e abbiamo fatto una serie di esami: esami del sangue, della tiroide, delle urine ed ecografia addominale. Dagli esami del sangue e della tiroide non è emerso nulla, la gatta sta bene; dall’ecografia e dall’esame delle urine si è vista la presenza di numerosi frammenti di cristalli di struvite. La veterinaria, però, non è sicura che siano i cristalli la causa delle perdite di pipì e non sa spiegarsi il motivo; nell’ecografia si è visto che la vescica non ha ispessimenti nella parete e non ha rilassamenti dovuti all’età; la veterinaria dice che non si tratta d’incontinenza perchè se fosse incontinente perderebbe pipì mentre dorme. Tutti gli organi interni risultano a posto. La gatta fa pipì regolarmente nella sua cassettina due volte al giorno, mattina e sera. Da circa tre settimane la sto alimentando, sotto consiglio della veterinaria, con umido e crocchette C/D Hill’s Urinary stress, per eliminare i cristalli. Poi rifaremo un altro esame delle urine. Il problema delle perdite di pipì non si è risolto nonostante questa dieta specifica. A voi è mai successa una cosa simile? Possono essere i cristalli la causa di queste perdite? E se sì, come mai dopo tre settimane di dieta specifica non vedo miglioramenti? Non so davvero cosa pensare. Ringrazio fin da ora tutti coloro che mi daranno qualche consiglio! Ciao, Stefania

    #19371

    jjj
    Partecipante

    Ciao

    La mia aveva la struvite, ma senza perdite di urina.

    Non so se ci sia una correlazione. E’ la prima volta che lo sento quindi potrebbero essere due situazioni separate.

    Di certo devi interrogarti adeguatamente anche della struvite per sé. Infatti Potrebbe essere il segnale che la gatta non beve abbastanza e la condizione potrebbe nel tempo portarla ad un’insufficienza renale irreversibile. La classica ciotola d’acqua non va bene. L’unico modo affinché possa idratarsi adegutamente è attraverso le fontane

    #19386

    Stregatta
    Partecipante

    ciao potrebbe essere prolasso vescicale? nelle gatte/cagnoline sterilizzate …(e pure donne post isterectomia totale) puo succedere spesso. magari e’ solo un inizio ecco perche non perde pipi mentre dorme. la struvite solitamente provoca cistite quindi andrebbe a fare pipi spesso come capita per noi donne per intenderci. anche al mio Artu e’ venuta la cistite con sangue e ora sta mangiando la stessa cosa della tua: HILLS URINARY STRESS che tra l’altro ora fatica ad arrivare nei negozi!

    #19390

    maya78
    Partecipante

    Anch’io inizialmente pensavo ad un prolasso… ma dall’ecografia non è emerso, anzi ha ancora la vescica bella e a posto. Oggi non è successo ma ieri sera sì…. e l’altro giorno è successo un’ora circa dopo avere fatto pipì. Non so proprio cosa pensare, e nemmeno la veterinaria se lo sa spiegare. Non va a fare pipì spesso ma un disagio c’è perché poco dopo aver urinato si lecca le parti intime, e questa estate mi ha fatto la pipì sul letto una volta. Poi non è più successo. Comunque con il prossimo esame delle urine vedo se ci sono ancora i cristalli, e poi consulterò una specialista.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.