Linfoma lgl addominale ed improvvisamente..sul ponte di arcobaleno

Forum La salute del gatto Linfoma lgl addominale ed improvvisamente..sul ponte di arcobaleno

Questo argomento contiene 13 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  jjj 6 giorni fa.

Stai vedendo 14 articoli - dal 1 a 14 (di 14 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #22560

    emiliano
    Partecipante

    buongiorno a tutti,

    mi scuso intanto per ogni errore grammaticale o di digitazione perché sono sconvolto dalla recentissima perdita della mia micina.

    Volevo un consiglio per cercare di capire se e dove ho sbagliato.

    Gattina di 5 anni, fiv/felv negativa, sempre vaccinata, vissuta solo in casa, nessun fumatore in casa solo cibi di qualità, pelo perfetto mai patologie regolare in tutto.

    Ad inizio dicembre dopo una febbre (curata con antibiotico) il veterinario sente un bozzetto nell’addome nella visita di controllo. Facciamo un ecografia e vengono trovati i linfonodi ingrossati, esame citologico con 5 diversi aghi aspirati..risultato purtroppo linfoma lgl.

    Esame emocromo perfetto tutto nella norma, solo uno dei 4 enzimi epatici sopra la norma, i restanti 3 sono perfetti, nessun sintomo no vomito no diarrea, la gatta era attiva saltava mangiava regolarmente.

    Dopo una visita dall’oncologo specialista decidiamo d’intraprendere un percorso chemioterapico, in due fasi prima una settimana di terapia farmacologica e poi per somministrazione endovenosa.

    Iniziato mercoledì (18/01) scorso con un gastroprotettore (pantoprazolo) al giorno, una pillola di cortisone 2mg ed 1 pillola di leukeran (chemioterapico 2mg).

    Mercoledì la gatta stava bene, giovedì somministriamo solo il gastroprotettore (20 mg) e il cortisone (2mg) e non il lekeran che andava somministrato a giorni alternati.

    La sera la gatta è poco attiva beve solo, è molto abbacchiata, il veterinario mi dice che è normale i primi 2 giorni di terapia.

    Venerdì la mattina stava male e sdraiata  (non abbiamo somministrato nulla quindi ha fatto solo 2 giorni di terapia ed il secondo solo con cortisone e gastroprotettore) comincia ad ansimare si sdraia di lato respira male mi guarda, capisco che non va non facciamo in tempo a far attivare il  veterinario ansima tira fuori la lingua, smette di respirare dopo 10 minuti e so che ormai è finita 🙁

    Come penso tutti noi, non possiamo prevedere il futuro ma non capisco..allergia ai farmaci difficile nessuno di questi ha che io sappia reazioni note di questo tipo, oltretutto dopo 48 ore..il chemioterapico l’ha preso un solo giorno e 24 ore prima..la gatta stava bene mai problemi cardiaci conosciuti.

    Purtroppo un po non mi do pace non riesco ad immaginare cosa possa essere successo..neanche il veterinario sa spiegarlo, per me gli ha ceduto il cuore ma non capisco come..:(

     

    grazie di ogni informazione utile

     

    #22563

    Stregatta
    Partecipante

    sembrerebbe un effetto collaterale a qualche farmaco. di piu non so dirti purtroppo…mi spiace.

    #22569

    emiliano
    Partecipante

    grazie mille della risposta..

    il pantoprazolo ed il leukeran non hanno effetti collaterali di questa portata teoricamente possibili ..ne l’oncologo ne il veterinario infatti hanno considerato i farmaci come possibile causa.

    Il prednicortone 20mg.. si da proprio in caso di allergie, reazione allergiche allo stesso mi sembrano quasi impossibili o sbaglio?

    Poi gli  è già stata fatta un iniezione di cortisone ad inizio dicembre..ed i farmaci restanti erano somministrati piu di 24 ore prima..

    Non riesco a non pensare di aver sbagliato qualcosa per questo chiedo consigli e forse non avrei dovuto ricorrere ai farmaci?

    grazie ancora per le risposte.

     

    #22572

    Stregatta
    Partecipante

    io intendevo reazione al farmaco chemioterapico.

    tutti i farmaci o i principi attivi in esso contenuti possono causare effetti collaterali.

    LEUKERAN ® – Foglietto Illustrativo (my-personaltrainer.it)

    i veterinari cosa suppongono? ossibile non abbiano idea? ad ogni modo, per tua info, l’unico modo per poter cercare di scoprire qualcosa sarebbe l’autopsia.

    #22575

    emiliano
    Partecipante

    si infatti è l’unico possibile sospettato..

    Ma una sola dose da 2mg per un gatto, teoricamente nessun effetto collaterale documentato porterebbe alla morte entro 48 ore, poi per un soggetto sano senza che il linfoma avesse aggredito reni e fegato o altro 🙁

    Nessuna risposta specifica, secondo oncologo veterinario è stato “qualcos’altro” non specificato visto che di altro non c’era nulla oltre a questi tre farmaci, ed aveva solo bevuto acqua il giorno prima.

    Il veterinario ufficiale solito non se lo spiega..un generico “non ha retto la terapia”..

    Per questo chiedevo consiglio se esistevano casi noti..no per l’autopsia ho detto di no per non martoriare oltre il corpicino lei era piccolina e delicata..

    grazie sempre delle risposte.

    #22576

    Stregatta
    Partecipante

    questa frase che ti e’ stata detta fa pensare:

    Il veterinario ufficiale solito non se lo spiega..un generico “non ha retto la terapia”

    sono solo ipotesi comunque. io ti consiglio di mettere le tue energie per ricordare i vostri momenti belli assieme, a come e’ stata amata da te…so che non e’ facile ma oramai e’ inutile tormentarsi.

     

    #22577

    emiliano
    Partecipante

    un saggio consiglio.

    grazie mille dei messaggi

    #22591

    jjj
    Partecipante

    Chiramente senza un’autopsia possiamo fare delle ipotesi in base alle quali anch’io tenderei a pensare ad una reazione avversa ai farmaci oppure ad un combinazione dei farmaci.  Aveva una malattia grave da curare e purtroppo non ha avuto l’opportunità di provare fino in fondo di guarire. Indipendentemente da cosa sia successo Mi dispiace tanto.

    Se volessi approfondire, dovresti chiedere un’opinione ad un veterinario oncologo. Loro che sono specializzati possono darti una maggiore indicazione.

    Io consiglio sempre di scrivere tutti i ricordi che avete avuto insieme per non scordarli mai.

    Un abbraccio

    #22601

    emiliano
    Partecipante

    Grazie mille

    purtroppo la cura mi è stata data da un veterinario oncologo, e secondo lui non possono essere stati i farmaci MA fino al giorno prima stava bene..

    la cosa che mi devasta il cuore è che quei 3 farmaci (molto comuni tra l’altro) sono comunemente dati in questa combinazione e dosi in centinaia di cure di gatti e cani e sono sempre ben tollerati dicono con reazioni allergiche al massimo di vomito o febbre…

    Grazie del consiglio sui ricordi penso che non li scorderò mai anche non scrivendoli sto stampando delle foto da tenere a casa  vicino a me, ma ogni volta che le guarderò penserò sempre purtroppo un po di essere stato la causa, con i farmaci, della sua sofferenza.

     

    #22602

    Stregatta
    Partecipante

    le reazioni ai farmaci non sono comuni, se leggi il bugiardino ti da le percentuali divisi in comuni, rari e molto rari.

    io sono un soggetto umano allergico a determinati farmaci , per allergico intendo che ci lascio le penne perche mi viene lo shock anafilattico. eppure…sono farmaci comunemente usati su persone che hanno gia altre patologie.

    un medico difficilmente ammettera’ che sono stati i farmaci che lui ha prescritto. ad ogni modo credimi non ti tormentare perche tu hai fatto per il suo bene, col senno di poi siamo tutti bravi.

     

    #22607

    emiliano
    Partecipante

    Grazie mille delle parole di conforto, sappiamo tutti quanto amiamo i nostri piccoli compagni di casa.

    Penso che senza magari avrebbe vissuto anche un anno col solo cortisone stando bene magari e cosi le ho tolto la vita prematuramente 🙁

    Il mio intento era farla vivere magari un paio di anni in ottime condizioni, ma purtroppo ha sortito effetto opposto.

     

    #22608

    jjj
    Partecipante

    E’ un’argomentazione priva di senso. Hai provato a fare il massimo e purtroppo questo eventi spesso non è possibile prevenirli.

    “Grazie del consiglio sui ricordi penso che non li scorderò mai anche non scrivendoli sto stampando delle foto da tenere a casa vicino a me” Vero, ma sempre meglio farlo. Anche perché di solito sono davvero tanti e c’è il rischio che sfuggano.

    #22614

    emiliano
    Partecipante

    grazie lo so emotività purtroppo spesso soverchia la ragione, sono le emozioni che parlano alla testa e al cuore.

    Metterò tante foto in ricordo dei nostri momenti più belli insieme

    #22620

    jjj
    Partecipante

    Ah, mi ero dimenticato di aggiungere che condivido totalmente il post precedente di @stregatta

Stai vedendo 14 articoli - dal 1 a 14 (di 14 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.