Iperestesia felina

Forum La salute del gatto Iperestesia felina

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Lisa 2 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #2704

    uriere
    Partecipante

    <p style=”text-align: right;”>Buongiorno a tutti, chiedo il vostro aiuto poiché ormai siamo disperati. Il mio gatto ha 15 anni, incrocio con un persiano. Ormai da 1 anno, dopo il rientro dalla consueta vacanza in campagna nell’appartamento in città, il gatto ha incominciato ad attaccarsi nella zona delle cosce senza riuscire a ferirsi poiché i peli lunghi e i nodi glielo impedivano. Quando lo abbiamo portato a rasare con l’arrivo dell’estate, come di consueto, ha incominciato a ferirsi gravemente con i morsi la zona delle cosce a morsi. Portato dal veterinario più volte a cucire le ferite e a dargli antibiotici non è stata trovata nessuna soluzione. Non volendo fare nessuna tac per non addormentato vista l’età rimane questo dubbio del problema neurologico. Comunque informandoci su internet abbiamo trovato correlazioni con l’iperstesia felina, di cui sembra esserci poca cultura in Italia. Fondamentalmente i suoi attacchi autolesionista durano pochi secondi, il tempo necessario spesso per ferirsi, causandosi a volte ferite molto profonde. Dopodiché conduce la sua vita normalmente, anche se ultimamente ha incominciato a presentare sospetti tremolii alla testa, come se un nervo tirasse una parte del corpo partendo dal l’orecchio fino ad arrivare alle gambe. Se qualcuno avesse avuto gli stessi problemi e conoscesse una soluzione ne saremmo eternamente grati. Grazie in anticipo.</p>

    #2714

    Lisa
    Moderatore

    Buongiorno uriere sono d’accordo con lei per la tac in quanto la sedazione sia pericola nei gatti anziani e malati, i tremolii alla testa mi sembrerebbero un problema neurologico io consiglierei almeno una visita neurologica e da li valutare con il neurologo se effettuare una tac o almeno degli esami di laboratorio per capire il suo problema magari le consigliano una visita con una comportamentista per gatti non saprei ma intanto una visita neurologica io gliela farei fare provare non costa nulla 🙂

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.