Insufficienza renale

Forum La salute del Cane Insufficienza renale

Questo argomento contiene 13 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Shirley88 4 mesi, 1 settimana fa.

Stai vedendo 14 articoli - dal 1 a 14 (di 14 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #2369

    Shirley88
    Partecipante

    Ciao a tutti,

    forse qualcuno si ricorderà del mio Blanco, un bellissimo pastore svizzero che avevo fatto conoscere al forum quasi tre anni fa perché gli erano state diagnosticate due ernie e la miastenia gravis, quasi costretto all’infermità e miracolosamente risorto con cure quotidiane a base di intrastigmina, cortisone, tiobec, normast e zitac come gastroprotettore.

    In questi quasi tre anni ha condotto una vita tutto sommato normale, sempre zoppicante, si affaticava velocemente ma a parte questo era sano.

    Lo scorso anno a luglio stava male, tremava, aveva bava e non si alzava…di corsa dal veterinario aveva visto che era dimagrito parecchio e che quindi andava abbassato il dosaggio di intrastigmina. Le analisi del sangue erano perfette e devo dire che abbassando il dosaggio più facendo alcune iniezioni di vitamine si era ripreso alla grande nel giro di pochi giorni.

    Ora da qualche settimana notavamo che faceva sempre più spesso pipì, anche mentre era sdraiato. Pelo brutto e nonostante mangiasse tanto sempre più magro. Ingenuamente pensavamo però che l’incontinenza fosse dovuta alla sua malattia neurologica che gli fa perdere lo stimolo e non abbiamo dato grande peso alla cosa, anche perché lui era sempre attivo, a dispetto dei suoi 12 anni e delle malattie.

    Lo scorso lunedì però siamo andati dal veterinario perché lo vedevamo più debole ed il risultato è stato insufficienza renale e anemia (CREA 4.4, gli altri valori non li ricordo ma tutti abbastanza nel range. Sabato vado a casa e vi posto le analisi). Ha avuto parecchie difficoltà a fare il prelievo perché quando trovava la vena poi non usciva sangue…

    Sono molto confusa e non so bene cosa fare. Il veterinario non ci ha dato una vera e propria cura, ma solo una pastiglia per abbassare la pressione e un multivitaminico del complesso B. Ci ha detto di dargli da mangiare pollo bollito da mischiare al mangime abituale e non ci ha detto di rifare le analisi o comunque dei controlli.

    Io gli ho preso le crocchette Purina renal (avendo letto che in realtà l’alimentazione è la prima cosa da modificare) e gli piacciono tanto, ma purtroppo gli fanno venire la diarrea e il veterinario ha detto di mischiarle con quelle precedenti altrimenti si disidrata (ma le crocche solite hanno alti livelli di fosforo e ho letto che fa molto male…).

    Gli ho chiesto se posso dargli resurgen perle ma mi ha detto che prende già abbastanza integratori…ma a me sembra più specifico di un multivitamico o sbaglio?

    Altro problema che sta nascendo è che si sta lacerando la cute. Ieri lo abbiamo riportato dal veterinario perché sull’anca aveva un’ulcera e si vedeva il tendine (apparsa peraltro nell’arco di un giorno). Lo ha cucito e medicato ma ha detto che gliene verranno altre perché già in altri punti è arrossato…cosa posso fare? Il cane anche se poco cammina, ma fa fatica ad alzarsi e quindi sforza e sfrega con i posteriori. Purtroppo non siamo sempre con lui per aiutarlo ad alzarsi perché siamo fuori per lavoro e lui sta in giardino.

    So che è difficile dare consigli a distanza, ma io non voglio arrendermi. Lui nonostante tutti i problemi è un cane sereno (appena mi vede fa quel che può per andare a prendere la palla, mangia volentieri e dorme tranquillo).

    Vorrei provare a dargli il resurgen, o c’è il rischio che faccia male? Per le ulcere avete qualche consiglio? ho visto che ci sono tappeti (vetbed) per cani incontinenti che drenano il liquido e prevengono le piaghe…ma non so se potrebbe aiutare perché lui gira mille posti, non si stende sempre nello stesso. Stanotte i miei genitori hanno provato a mettergli il pannolone come suggerito dal veterinario in modo da farlo dormire in casa…ma poi ha voluto uscire in giardino e non c’è stato verso di farlo rientrare. Esistono delle creme preventive da applicare?

    Spero che qualcuno di voi possa darmi suggerimenti e speranze.

    Grazie

     

     

     

    #2372
    alevet
    alevet
    Moderatore

    Dal racconto i sembra che sia principalmente molto disidratato e con questo caldo la disidratazione aggrava l’insufficienza enale. Io opterei per un ricovero o per lo meno pe qualche giorno di fluidoterapia in vena. Inoltre occorre stabilire se si tratti di IR acuta o Cronica, analisi ed  eco renale dovrebbero dare maggiori indicazioni

    #2376

    Shirley88
    Partecipante

    Grazie per la risposta. In realtà si è “limitato” a fare esami del sangue e a valutare clinicamente Blanco. Non ha fatto eco, esame delle urine ecc. In più aggiungo che probabilmente il cane non era a digiuno perché non ci aveva dato indicazioni in tal senso quando abbiamo preso l’appuntamento e non so se può influire (era la mattina alle 10.00, ma dato che mio padre ha il vizio di lasciare il cibo a disposizione dei cani in giardino potrebbe aver mangiato qualcosa).

    Ieri quando i miei lo hanno riportato dal veterinario per via della lesione (cucita senza anestesia perché pare non abbia dolore…ma si leccava quindi significa che qualcosa sente) non ha rifatto esami. Ha detto solo di tornare tra 15 giorni a togliere i punti e basta. Non ha proposto alcuna fluidoterapia, dovrei dirglielo io? da cosa si può capire se è disidratato? Lui è un cane bravissimo che si fa fare di tutto (come detto fa due iniezioni al giorno e quando lo chiami per farle arriva subito e si accuccia). Oggi ho provato a dire a mia madre (dato che io torno a casa solo nel week end) che secondo me andavano fatti approfondimenti ma lei mi ha detto che non va davanti al veterinario e di fidarsi…boh, io credo che un esame in più non costi nulla.

    Preciso che la situazione non si è aggravata da un giorno con l’altro, ma è diverso tempo che fa pipì ovunque e che beve molto (ma prendendo anche cortisone e avendo appunto problemi di miastenia non abbiamo dato peso), quindi forse non è acuta o sbaglio? Vado a memoria ma il BUN (dovrebbe essere l’azotemia giusto?) è normale.

    Mi faccio mandare la foto degli esami fatti così posto correttamente.

    grazie

     

     

     

    #2383

    Shirley88
    Partecipante

    #2384

    Shirley88
    Partecipante

    #2385

    Shirley88
    Partecipante

    #2386

    Shirley88
    Partecipante

    Ecco, questo è tutto quello che è stato fatto. Come detto le indicazioni sono state una compressa di enalapril al giorno e vitamine B.

    Oggi il cane sembra più mogio (me lo hanno riferito i miei), si alza poco e a fatica ma ha mangiato due ciotole di crocchette più pollo bollito per fargli prendere le medicine.

    Sapete dirmi qualcosa? è molto grave?

    #2389

    Shirley88
    Partecipante

    Scusate c’è qualcuno che mi può consigliare cosa fare? io il resurgen l’ho preso, ho provato a cercare ma non ho trovato controindicazioni all’assunzione di omega 3 quindi spero di aiutarlo un po’. Quando fra 10 giorni va a togliere i punti gli faccio ripetere tutte le analisi e aggiungo la tiroide, cosa dite? Come faccio a capire se è davvero disidratato? il naso mi sembra umido e lui beve e mangia (tanto) regolarmente. Da ieri l’intestino pare andare bene quindi stanno iniziando a dargli solo cibo renal anziché metà e metà.

    Mi hanno riferito che sembra gestire meglio la pipì (nel senso che la fa quando lo si aiuta ad alzare e non la fa mentre è sdraiato come capitava spesso o almeno non lo hanno notato). Non ha tanta voglia di alzarsi e fa solo pochi passi, poi le zampe dietro non lo reggono (ma potrebbe essere una ricaduta della sua malattia per ernie e miastenia? l’anemia non mi pare così forte da poter dare questa debolezza). Non sembra agitato e sta tranquillo sdraiato all’ombra nell’erba o sotto al portico sulla coperta.

    Qualcuno sa darmi un parere?

     

    #2391
    SteffyBond
    SteffyBond
    Partecipante

    Ciao,  Shirley, purtroppo non essendo veterinaria non so darti indicazioni. Una cosa però mi lascia perplessa: la leggerezza con cui si gestisce un cane che il giorno successivo dovrà effettuare le analisi del sangue: ” potrebbe aver mangiato qualcosa” , probabilmente grazie a quel furbone di tuo padre. Si scherza su tutto ma non sulla salute degli animali. Le analisi del sangue fatte dopo aver mangiato risulteranno falsate e non attendibili.

    Bisogna assicurarsi che il cane NON mangi, quindi in una stanza chiuderai il tuo cane SENZA cibo ma solo acqua, e nell’altra rinchiudi tuo padre che non faccia danni.

    Altra cosa: per una analisi approfondita sulla insufficienza renale, anche quella delle urine diventa cruciale.

    Altra cosa ancora : se ho la percezione che il mio cane peggiora , non attendo i giorni concordati per fare il controllo, ma mi fiondo dal veterinario. Quando si concordano i giorni , va da se che si considera l’attesa al netto di peggioramenti.

     

    #2401

    Shirley88
    Partecipante

    Ciao Steffy, grazie anzitutto per la risposta.

    Forse non mi sono spiegata bene però. Quando il cane ha fatto le analisi del sangue, l’8 luglio scorso, non era programmata la visita dal veterinario. Accorgersi che un cane peggiora non è semplice se, come il mio, ha purtroppo problemi di deambulazione da 3 anni e, oltre ad essere sempre stato magro pur mangiando tanto, è già da un anno che lo è un po’ di più seppure le analisi lo scorso anno fossero perfette. Anche il fatto di bere di più ed urinare di più al momento non ci ha fatto pensare a problemi particolari, perché lui prende cortisone da 3 anni tutti i giorni e in estate è normale beva di più.

    é per questa ragione che l’8 luglio non abbiamo fatto attenzione al digiuno. Anche se in realtà mia mamma (io durante la settimana sono fuori per lavoro quindi non ero a casa) dice che lei di notte le ciotole le toglie per evitare che ci vadano a mangiare gatti ecc. Quindi non dovrebbe aver mangiato quella mattina.

    Quando il 15 luglio l’hanno riportato dal veterinario (per cucire una piaga che leccandosi aveva aperto) era a digiuno perché vi era l’ipotesi di dover fare una anestesia (non fatta perché lui non sente dolore agli arti posteriori), ma il veterinario ha detto che era inutile rifare gli esami e che data già la sua anemia era meglio evitare e che al massimo li ripeterà quando va a togliere i punti.

    Hai ragione quando dici che se ho la percezione che il cane peggiora lo porto subito, ma è proprio questo che spesso non è semplice da capire. Ad esempio, è vero che è restio al movimento, ma sta mangiando tanto e di gusto e sembra che faccia meno pipì in quanto non hanno più trovato coperte bagnate e lui bagnato, ma la sta facendo quando è in piedi, dopo che magari è stato aiutato ad alzarsi. è sinonimo di miglioramento o peggioramento? Credimi che è difficile capirlo e quando si insiste un po’ di più con il veterinario sembra di voler fare il suo mestiere.

    Io del mio veterinario mi fido (ha riconosciuto in tempo zero una parvovirosi dell’altro cane quando aveva 3 mesi e l’ha salvato. Con questo quando l’ho portato perché camminava male ha fatto tutti gli esami e lastre e visto che non aveva nulla mi ha detto subito di fare la risonanza e mi ha indirizzato al meglio ecc.), ma ho come l’impressione che sia un po’ tutto lasciato al “comunque ha 12 anni” mentre quando si tratta dei miei piccoli io vorrei che si facesse l’impossibile.

    Per questo ho postato anche gli esami, con la speranza che se qualche veterinario si collega mi possa dare una sua seconda opinione.

     

    #2404
    SteffyBond
    SteffyBond
    Partecipante

    Ti ho dato quel parere perché avevi manifestato il dubbio se avesse mangiato o no.

    #2426

    Shirley88
    Partecipante

    Si certo, infatti avevo il dubbio però chiedendo a chi era con il cane mi ha detto di no.

    Ho riguardato le analisi vecchie. Nel 2016 aveva CREA a 2,2 e BUN a 25, nel 2017 CREA 1,2. Non sono mai state fatte terapie perché quando aveva 2,2 il veterinario non ci ha detto che era fuori range, né ha evidenziato problemi. il fatto che fosse rientrata significa che era una cosa del momento?

    La prossima settimana rifacciamo le analisi e vediamo come va (anche se questa volta è moooolto più alta e anche i valori del fegato sono sballati, il veterinario dice per via del cortisone tutti i giorni da anni).

     

    #2429
    SteffyBond
    SteffyBond
    Partecipante

    Dico anche a te la cosa che consiglio sempre a tutti: quando una situazione persiste nonostante le cure e non si viene bene a capo del problema, oltre ad informarsi sul forum, si cerca di sentire il parere di un altro veterinario.

    Scusate se sembro fissata, ma io di fronte al dubbio di un medico , cerco altri pareri per un quadro più corretto.

    #2501

    Shirley88
    Partecipante

    Ieri lo abbiamo riportato dal veterinario per vedere la ferita, ma non è chiusa (il veterinario dice che sono molto difficili da guarire…).

    Ho chiesto di rifare le analisi ma mi ha detto che è presto. Ci ha abbassato la dose di cortisone che prende giornalmente da 3 anni (da 1/2 compressa di medrol 16mg a 1/4).

    Il cane sta come sempre, né meglio né peggio. Gli stiamo dando le crocchette Purina Renal che gli piacciono molto e mangia molto, ma purtroppo con queste le feci sono sempre molto (troppo) morbide. Abbiamo fatto 10 giorni a mischiarle con quelle che mangiava di solito e siamo passati alle Purina solo quando abbiamo visto che non aveva più problemi intestinali, ma dopo una settimana si sono ripresentati.

    Dite di continuare a mischiarle o meglio proprio cambiare? ne avete da consigliarmi?

Stai vedendo 14 articoli - dal 1 a 14 (di 14 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.