Insufficienza epatica e quadro clinico disperato

Forum La salute del Cane Insufficienza epatica e quadro clinico disperato

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da lillina lillina 1 anno fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3114

    Jen
    Partecipante

    Ciao a tutti, Axel, il mio Cavalier King di 6 anni è da ieri ricoverato in clinica in condizioni disperate. È iniziato tutto con vomito ad inizio della settimana scorsa ed inappetenza. Abbiamo pensato a qualcosa ingerito che gli abbia fatto male, infatti per giorni si è rifiutato di mangiare, finché è comparso ittero e pipi arancio. Da ecografia mercoledì si vede una grossa infiammazione allo stomaco e tanto liquido. Il cane continua a non mangiare praticamente, ma si muove e gioca anche se molto mogio. Continua la terapia con antibiotico, integratore per fegato, cortisone e flebo di fluidi. Ieri forzato a mangiare con siringa dopo due ore vomita, ricovero urgente in clinica. Le analisi del sangue rilevano insufficienza epatica, globuli bianchi alti e difficoltà ad assorbire le proteine. Questa mattina peggiorato necessità di trasfusione di plasma perché non si regge in piedi. Nuova ecografia a distanza di 2 giorni, liquido in pancia aumenta e si nota inspessimento di una parete dello stomaco. Il cane non urina ne defeca da ieri. Arrivata a trovarlo stasera mi ha riconosciuta e si è alzato camminando con le poche forze che ha, ma poi si è steso a terra con occhi semi chiusi. Si è pensato ad ingestione di qualcosa di tossico, ad una forte infiammazione, leptospirosi e per ultimo ad una neoplasia ma non convince lo stomaco e la velocità di peggioramento. Purtroppo non può superare la sedazione necessaria per prelevare un campione e vedere cosa sia questo inspessimento, sta prendendo due antibiotici, cortisone, protettore gastrico sperando di stabilizzarlo per poter fare il prelievo. Ma non risponde alle terapie, anche con il plasma non è migliorato ed i veterinari non sanno definire cosa abbia scatenato tutto. Come è possibile un peggioramento così netto in 1 giorno e mezzo? Mi aspetto veramente il peggio e non so spiegarmi perché. Sono distrutta.

    #3118

    Jen
    Partecipante

    Sempre io, purtroppo il mio amato cucciolone non ha superato la notte e si è spento alle 5,20 di questa mattina. Decesso per insufficienza epatica scatenata da non si sa cosa, sarebbe stata necessaria autopsia che non ci siamo sentiti di fare. Ora il problema è come gestire anche la sua mamma di quasi 9 anni rimasta sola. Non avendo mostrato segni di cercarlo in questi giorni, avete consigli su come approcciarsi a lei? Grazie

    #3130
    SteffyBond
    SteffyBond
    Partecipante

    Ciao, Jen, ho letto il tuo post e mi dispiace tantissimo. Hai fatto tutto quello che potevi, non possiamo nulla contro certi mali.

    Ho esperienza di gatti e pochissima di cani e, da quel che ho notato, le mamme a volte paiono superare senza traumi la perdita del loro ‘bimbo’.  Mi è capitato per i due figli della mia micia Certosina, poi volata sul ponte il febbraio scorso. Continuò la sua vita serenamente , nonostante la perdita di due figli in tempi diversi.

    Ovviamente l istinto mi portò a coccolarla molto di più, cosa che, son sicura, stai già facendo anche tu.

    Ti sono vicina.

     

    #3135
    lillina
    lillina
    Moderatore

    mi dispiace

    la sua mamma  non ha dato segni di disagio

    beh direi ,meglio

    lo aspetta ma non ha il senso del tempo ….

    carezze e approccio come di norma

    cerca di essere serena ,loro sentono il ns dolore

     

     

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.