Ho perso la metà del mio cuore 💔

Forum La salute del gatto Ho perso la metà del mio cuore 💔

Questo argomento contiene 4 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da danir danir 1 settimana, 5 giorni fa.

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #20978

    fedepuma
    Partecipante

    Buona sera,

    2 giorni fa ho dovuto, purtroppo, prendere la decisione più brutta della mia vita e sopprimere il mio amore, la mia gatta Puma di circa 20/21 anni. L’abbiamo presa dalla campagna quando ero ancora una bambina, siamo cresciute insieme.

    Non riesco a darmi pace, ogni angolo della casa mi ricorda lei.

    Mi manca come l’aria.

    Da dicembre 2019 è diventata cieca a causa della pressione alta. Gli somministravamo Apelka per l’ipertiroidismo e Amodip per la pressione. Nonostante i suoi acciacchi, riusciva ad orientarsi in casa per andare alle sue ciotole e nella sua lettiera, anche se nell’ultimo anno faceva pipì anche nella traversina vicino la sua cuccia, causa demenza senile.

    2 giorni fa abbiamo visto che perdeva l’equilibrio con le zampe posteriori, cadeva su un lato come se inciampasse. Pensavamo fossero i dolori dovuti all’artrite che aveva, perché ahimè aveva anche quella. Ma qualche ora dopo cominciava anche a girarsi in tondo e a miagolare. Era completamente spaesata. Non riusciva a ritornare alla cuccia o andare alle sue ciotole o nella lettiera.

    L’ho portata subito dal veterinario e facendogli vedere i video e raccontadogli l’accaduto, le ha controllato le pupille:nistagmo. Le pupille oscillavano lateralmente.

    Mi ha parlato di atassia, non era curabile, probabilmente ha avuto una lesione al cervelletto e non le permetteva più di controllare i movimenti e ad orientarsi. Sarebbe rimasta così. Io ero in lacrime, il veterinario mi ha detto che forse era arrivato il momento di lasciarla andare perché così avrebbe sofferto, siccome causa anche forti mal di testa.

    Non voglio ricordare quel momento perché mi sta tormentando ogni minuto da 2 giorni. Ho però una scena che non riesco proprio a togliermi dalla testa. Il veterinario le ha fatto l’anestesia, dopo un po’ mi ha detto che probabilmente era già in coma con l’anestetico. I suoi occhi erano aperti e la linguetta di fuori 🙁 il respiro rallentava.. Io ero lì,vicino a lei. Alla seconda iniezione si è spenta. Dal suo occhio è scesa una lacrima e successivamente la coda si è gonfiata. Gonfiata proprio come quando un gatto si sente spaventato o in pericolo.

    Come mai? Perché la coda si è gonfiata? Perché le è scesa una lacrima? Continuo a farmi queste domande.

    È normale o ha sofferto? Ha avuto paura in quel momento?

    Sono afflitta, triste. Gli occhi gonfi dalle lacrime. Per me è speciale.. È la mia bambina.

     

    Ti amo Puma, ti amo con tutto il mio cuore! 🐈‍⬛❤

    #20981

    jjj
    Partecipante

    Mi dispiace tantissimo. Questo forum è spesso meta di persone che perdono i loro compagni di vita a quattro zampe e sentono il bisogno di rendergli omaggio e gridare il dolore immenso che sentono.

    Le hai dato tanto amore e lei ricambiava. Gli animali, avvertendo tutte le attenzioni che gli diamo, sono in questo di gran lunga superiori a noi. Penso che comunque la tua decisione sia stata di grande amore per il suo bene perché temo che la tua Puma fosse arrivata a destinazione dopo una lunga e dignitosa vita. Devi considerare l’età, i problemi al cuore e l’ipertiroidismo che è purtroppo una malattia subdola e tremenda.

    Sul quesito tecnico che poni riguardo all’anestesia, alla lacrima e alla coda, non ho le competenze per esprimermi. Penso che dovresti o parlare col tuo vet e/o scrivere ad altri veterinari (ancora meglio se esperti in anestesiologia). E ad essere sincero sono curiosissimo anch’io di sapere se si è trattata di una normale reazione oppure no. Fammi sapere!

    Ciò che posso consigliarti è di scrivere di lei. Preferibilmente su un foglio del pc (così è più difficile perderlo) di tutti i ricordi e i momenti belli condivisi affinché tu non li possa scordare mai. Ti mando un fortissimo abbraccio.

    #21008

    Ciao, ti capisco benissimo, circa un mese fa ho dovuto salutare il mio Lillo❤️, diciassettenne, con linfoma intestinale all’ultimo stadio e diversi altri problemi.. l ultimo giorno, quando sono rientrata da lavorare, l ho visto proprio male e siamo partiti alla volta della clinica.. lui ha solo vomitato un pochino dopo il sedativo, io lo cullavo e li parlavo nell’orecchio, sono sicura che lui lo sapeva che ero lì, fino alla fine, quando dalle lacrime non ci vedevo più, all’ ultimo sì è rilassato e ha fatto pipì, nient’altro… Ti abbraccio forte, piano piano, il dolore si attenua un pochino, ma il ricordo mai, nel nostro cuore… Ciao..

     

    #21032

    Chiara74
    Partecipante

    Non conosco la risposta, ma ti mando un abbraccio forte, per quanto possibile.

    Forse ci prendono anche più di mezzo cuore ❤️

    #21033
    danir
    danir
    Partecipante

    Ciao,

    mi dispiace tantissimo, ti capisco benissimo, 3 mesi fa ho dovuto prendere la stessa decisione per il mio caro gattone di 14 anni….

    Non saprei dirti perché è capitato quello che è capitato alla tua Puma, il mio Smokie ha fatto la pipi appena se n’era andato e la vet mi ha detto che era una reazione normale.

    Fa tanto male, ci mancano tantissimo….

    Ti mando il link di un video in diretta su FB, a me ha aiutato tantissimo subito dopo averlo perso. Ho capito che non sono sola nel mio dolore e che lo devo vivere, non reprimere.

    https://www.facebook.com/angelieorme/videos/654093292549763

    Spero che aiuti anche te. Ti mando un forte abbraccio

     

Stai vedendo 5 articoli - dal 1 a 5 (di 5 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.