Granuloma eosinofilico e dosaggio cortisone

Forum La salute del gatto Granuloma eosinofilico e dosaggio cortisone

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da Jacky Jacky 2 settimane, 1 giorno fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1781
    Jacky
    Jacky
    Partecipante

    Salve a tutti e grazie anticipate a tutti quelli che vorranno darmi un consiglio.
    >Possiedo una gatta di circa 5 kg e credo anche di molti anni perché l’ho adottata da adulta per strada e non so precisamente quanti anni ha. È Fiv + ma con uno stato di salute buono anche se  purtroppo da circa un anno la gatta è alle prese con questa brutta patologia che ha interessato il cavo orale e che a periodi alterni le impedisce di nutrirsi adeguatamente. Fino a oggi ha fatto 5 dosi di cortisone retard (non so quale) nell’arco di tutto questo anno dal veterinario ma il veterinario ultimamente mi ha prospettato la possibilità di somministrarglielo in casa, facendo riferimento al Kenacort da 40 mg/ml e dicendo di tirare nella siringa circa 0.20. A me sembra veramente un dosaggio assurdo per un animale di 5kg.! Ovviamente posso essere io ad avere inutili paranoie ma so che già il cortisone alla lunga nuoce gravemente… Se poi si ricorre a dosi cosi elevate …. Non so. …. Vorrei essere confortata.  Anche sulla possibilità di praticare una subcutanea dato che non ho mai fatto le iniezioni intramuscolo alla piccola Fiorella. Sarebbe possibile? Cambio vet per altro parere? Grazie ancora a tutti, anche per l’esistenza di questo forum che ho già avuto modo di consultare tante volte per altri piccoli problemi. Questa volta però ho bisogno di un intervento più diretto…..

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.