Gatto di 6 anni presunta Insufficienza Renale

Forum La salute del gatto Gatto di 6 anni presunta Insufficienza Renale

Questo argomento contiene 13 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  jjj 1 settimana, 6 giorni fa.

Stai vedendo 14 articoli - dal 1 a 14 (di 14 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #20447

    Linda
    Partecipante

    Salve a tutti, scusatemi ma non so se sono nella sezione giusta per Raccontarvi del mio gatto di nome Lollo. E’ un comune Europeo di 6 anni sterilizzato, e dopo aver notato un periodo di sua eccessiva sete (senza altri apparenti sintomi) mi sono recata dal veterinario per fare un controllo con analisi del sangue. Il vet ha comunicato che dalle analisi risulta trattarsi di Insufficienza renale e anche i valori di trigliceridi risultano molto molto alti. Per il resto tutti gli altri valori sono nella norma. Riporto di seguito alcuni valori

    SDMA 18 ug/dl Rif < 15
    Creatinina 2,15 mg/dl Rif 0,76 – 1,90
    Albumine 4,26 g/dl Rif 2,40 – 4,20
    Trigliceridi 653,20 mg/dl Rif 9,00 – 105,00
    BUN 29 mg/dl Rif 13 – 31

    Il gatto vive al momento esclusivamente in casa (anche se negli anni passati usciva anche all’aperto). Il Vet mi ha consigliato dieta renale prevalentemente umida + integratore renale e integratore di acidi grassi EPA e DHA per 2 mesi per poi ricampionare il sangue e vedere la situazione eventualmente con aggiunta di esame urine. Volevo chiedere qualche consiglio a chi ha/ha avuto gatti con IRC come li ha gestiti ed eventualmente qualche consiglio in merito all’alimentazione più adatta dato che le diete renali sono molto ricche di grassi e visto il suo valore di trigliceridi. Grazie

    #20448

    Stregatta
    Partecipante

    ciao s un gatto sofffre di IRC gli va dato cibo apposta, o renal o urinary a seconda della prescizione del veterinario.

    il vet non ti ha spiegato il valore cosi sballato dei trigliceridi?

    sicuramente ora vanno abbassati i valori renali quindi non mi preoccuperei troppo dei trigliceridi.

    in commercio ci sono diverse marche, spero che il vet te ne abbia consigliata una ad ogni modo basta che tu compri RENAL che sia hills o royal, vedi cosa gradisce il gatto.

    sarebbe meglio che mangiasse prevalentemente umido, ci sono in commercio anche dei barattolini della kattovit urinary che servono proprio ad aiutare i gatti coi problemi renali. io ne metto anche 4 cucchiaini al di nella pappa umida ed e’ molto gradito. li trovi su zooplus.de

    puoi dare anche il fresco ma in un secondo momento, per ora mi limiterei a dare solo renal e poi ripetere gli esami e vedi come va

    #20449

    Linda
    Partecipante

    Grazie per la risposta. Purtroppo il vet non ha saputo dirmi nulla in merito al valore dei trigliceridi, crede dipenda dal tipo di alimentazione. Il prelievo è stato fatto due volte, la prima volta i trigliceridi erano ancora più alti allora abbiamo ripetuto il prelievo e quei valori risalgono a un digiuno molto prolungato di oltre 20 ore (il gatto é stato in ambulatorio dal vet dal momento che mi risultava complicato far digiunare anche gli altri 3 gatti per così tante ore perché Oltre a lui ho altri 3 gatti che sono un fratello, una sorella e la mamma) e prima li alimentavo tutti con il secco Oasy al pollo per gatti serilizzati. Lui in particolare ha sempre mangiato solo cibo secco rifiutando ogni tipo di umido. Adesso su consiglio del vet lo sto alimentando con secco renal special e mi sto sforzando a dargli umido k/d della hill’s che piano piano sta iniziando ad apprezzare. Non so a cosa possa essere dovuta questa IRC a un gatto ancora non molto anziano. Ho dimenticato di dire al vet che in passato ha subito due morsi a una zampa, entrambi curati con antibiotici e anti-infiammatori e da piccolino (6-7 mesi circa) e saltato giù da un albero alto 12 metri frattura dosi all’apparenza solo un dentino. All’epoca non era seguito dall’attuale vet, quindi al prossimo controllo magari farò presenti questi aspetti al vet che lo segue attualmente.

    #20450

    Stregatta
    Partecipante

    purtroppo l’insufficienza renale si presenta anche in un gatto relativamente giovane. 6 anni ci puo stare soprattutto se ha sempre mangiato secco.

    quella marca non la conosco, ad ogni modo generalmente l’alimentazione a solo secco non va molto bene in quanto puo’ provocare IRC anche in giovane eta’.

    comprati una fontanella per gatti perche li aiuta a bere di piu’, e’ molto utile alla loro salute.

    brava che stai cercando di dare umido.

    #20451

    Linda
    Partecipante

    <p style=”text-align: left;”>Ciao grazie mille dei consigli. Vedo che comunque lui si idrata molto bevebdo anche da solo dalla ciotola, anche se devo dire che dall’inizio della terapia Renal e integratori (che sto facendo da circa 1 mese) si è attenuato anche il suo bisogno di bere continuamente. Vi terrò aggiornati al prossimo esame. Grazie mille ancora per la risposta e la considerazione.</p>

    #20456

    jjj
    Partecipante

    Ciao Linda benvenuta.

    I trigleceridi alti mi fanno pensare a squilibri alimentari.

    Diciamo che il quadro dei valori lascia suppore che si tratti effettvamente di insuficienza renale. Non è così raro che colpisca anche gatti giovani di 6 anni. Per avere la prova definitiva servirebbe un’ecografia per vedere se effettivamente ci sono danni permanenti e restringimento di uno o entrambi i reni.

    Sulle fontane ovviamente concordo con @stregatta. Di certo poi la sua predilezione per il secco non ha aiutato in quanto il secco tende a “sequestrare” acqua nell’organismo.

    Per il trattamento dell’irc, Ti lascio un link di un post che ho appena pubblicato. Clicca qui

    #20467

    Linda
    Partecipante

    Grazie mille della Risposta e del link, l’ho trovato molto utile. Si effettivamente penso anche io che solo il cibo secco alla lunga possa essere detereterio per i reni, soltanto che in passato ci avevo provato più volte ma non sono mai riuscita a convincerlo all’umido. Adesso invece insistendo con l’umido K/D renal vedo che con calma un pochino si sforza a mangiarlo così diminuiscono gradualmente la razione di secco (sempre renal). Tra l’altro ho la mamma del gatto in questione che anche lei mangia da sempre solo secco (attualmente è una gatta di 7 anni). L’umido non lo sfiora neanche e fa così da sempre. Come umido mangia volentieri solo del petto di pollo o tacchino cotto in padella con un goccio di acqua. Infatti mi piacerebbe abituare anche lei al cibo umido, ma non so se ci riuscirò…. Gli altri due gatti invece mangiano tranquillamente anche l’umido che gli do giornalmente.

    #20475

    jjj
    Partecipante

    Certamene il secco renal migliora la situazione, ma l’umid oè ancora meglio. Speriamo diventi meno schizzinoso. Più che altro leggi bene quel passaggio riguardo al rischio dei renal per cui bisogna stare attenti affinché il gatto riesca a saziarsi bene

    #20483

    Linda
    Partecipante

    Certo, al momento come avevo già scritto come secco sto dando royal canin renal special, anche se avevo intenzione di valutaree qualcosche marca che contenesse un po meno grassi vista la sua situazione con i trigliceridi (é un bel gattone di 7,5 kg) però mi sembra che più o meno tutti i Renal per sopperire alla riduzione di proteine si aggirino intorno a un 17-20%

    #20487

    jjj
    Partecipante

    Le tue osservazioni mi sembrano corrette. Ma devi comunque considera che un passaggio da cibo “normale” a renal è già significativo. Vai per gradi. Come ha detto il tuo vet fra qualche settimana/mese ripeti gli esami ematici. Inoltre come dicevo sopra per avere la conferma definitiva di una insufficienza renale cronica (che differesce da un’insufficienza renale acuta) non sarebbe una cattiva idea fare un’eco.

    PS. la percentuale dell proteine dei renal è circa 7-8% 😉

    #20488

    Linda
    Partecipante

    Sisi infatti tra circa un mesetto ripeto sicuramente gli esami del sangue per vedere se la situazione si è stabilizzata o se è migliorata e peggiorata e poi se sono richiesti altri esami seguirò sicuramente le indicazioni del veterinario. Attualmente oltre al l’integratore renale sto somminastro tutte le sere anche circa 1 ml di Omega Pet liquido che ho letto che è ottimo sia a livello renale che come regolatore dei trigliceridi, quindi spero che un po si siano abbassati. Ho sentito parlare npn molto bene della Royal Canin non tanto come valori nutrizionali, ma più che altro a livello di componenti utilizzati. Avevo letto che un valido secco Senior/Renal potrebbe essere Josera Carismo che effettivamente tutti i valori nutrizionali corrispondono a un alimento Renal, l’unica cosa è che contiene un 20% di grassi e questo valore mi Turba un po, però ho visto che ad esempio il K/D della Hill’s che era la prima marca consigliata i dal veterinario ne contiene addirittura un 22% mi sembra…..

    #20498

    jjj
    Partecipante

    Sinceramente non la conosco quella marca che hai citato

    #21018

    Linda
    Partecipante

    Salve a tutti. Sono tornata per aggiornarvi sul mio gatto LOLLO a cui ho ripetuto qualche giorno fa le analisi del sangue per controllare nuovamente i parametri renali. Dalle analisi di circa 3 mesi fa risultava possibile insufficienza renale (SDMA 18) e trigliceridi molto alti quindi il vet aveva consigliato dieta RENAL, integratore renale e OMEGA PET. A distanza di 3 mesi di alimentazione con secco royal canin e umido hill’s i valori a mio avviso piú significativi sono i sottostanti:

    SDMA 10,77 ug/dl              Rif<15

    AZOTEMIA (BUN) 21 mg/dl    Rif 13-31

    CREATININA 2,35 mg/dl   Rif 0,76 – 1,90

    TRIGLICERIDI  220,90 mg/dl    Rif 9 – 105

    COLESTEROLO 286,20 mg/dl    Rif 56 – 241

    AMILASI 1595,50 U/l        Rif 665 – 1500

    Il vet mi ha consigliato di procedere ancora un po’ con dieta renal e continuare con Omega Pet.

    Voi cosa ne pensate dai valori?

    Mi chiedevo più che altro se la dieta Renal non sia troppo ricca di grassi visti i suoi valori di questi ultimi nel sangue…. sicuramente ricontatterò a breve anche il vet per chiedergli bene come procedere. Intanto mi faceva piacere aggiornarvi ed eventuali consigli sono sempre ben accetti.

     

    #21022

    jjj
    Partecipante

    > Innazitutto voglio segnalarti dei video molti utili sull’irc allo scopo che magari riesca a trovare dei nuovi spunti utili che non sono riuscito a darti l’altra volta. Sono un po’ lunghi, ma meritano:

    > In secondo luogo sarebbe utile che fornissi i dati omegenei. Mancano infatti colestelorolo, amilasi e azotemia precedenti. Comunque i trigliceridi sono diminuiti molto quindi tendo ad escludere che i tuoi dubbi abbiano un fondamento relativamente ai grassi. A ogni modo che considera che i grassi di qualità sono molto importanti entro certi limiti.

Stai vedendo 14 articoli - dal 1 a 14 (di 14 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.