Gatto di 12/13 anni – Valori alti

Forum La salute del gatto Gatto di 12/13 anni – Valori alti

Questo argomento contiene 80 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  jjj 4 mesi fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 61 a 75 (di 81 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #20159

    Shad0walker
    Partecipante

    Esito dell’esame citologico

     

    IMG-20220303-152048

    #20165

    Shad0walker
    Partecipante

    Il vet stamattina mi ha detto che, essenzialmente, gli iter percorribili sono 2 :

    1. Cominciare di antinfiammatorio pesante e “tamponare” la situazione, ma che a lungo andare il tumore continuerà a crescere.

    2. Effettuare una cistoscopia e vedere di che formazione si tratta, nel caso sia benigna, di asportarla, altrimenti, con un carcinoma di 1cm circa non è possibile operare, perché l’uretra è troppo piccola per asportare, e quindi un tal caso non c’è nulla da fare.

    Mi so rivolto ad un altro vet,giusto per avere un altro parere, il quale  mi ha detto che il percorso di norma è questo, però prima vorrebbe effettuare un batteriologico delle urine, per vedere se si tratta di una semplice infezione.

    Al fronte di questo esame, opzioni etc che vi ho riportato, cosa ne pensate? Ci terrei a sapere la vostra, sto come in un tunnel di cui non conosco l’uscita. Non so che fare, vorrei solo ci fosse una cosa definitiva e chiudere tutto ciò, non posso convivere con l’idea che, se dovesse uscire qualcosa per cui nkn è possibile intervenire, Lamú sia destinata a vivere con quella cosa dentro di sé….

    #20172

    jjj
    Partecipante

    Premesso che NON un veterinario, provo a procedere a rigor di logica.

    E’ stato fatto l’esame citologico delle urine ed è emerso che ci sono cellule tumorali. Poi dall’ecografia emerge una massa di 1cm. Confermi? Ora, non mi è chiara una cosa: Dal tuo veterinario hai avuto una diagnosi certa al 100% di tumore?

    Puoi sempre fare un esame batteriologico, ma, se c’è un tumore (e in tal caso speriamo sia benigno), bisogna concentrarsi su quello. In caso di tumore, il vet ti ha spiegato se ci sono controindicazioni all’intervento relative all’anestesia?

    #20173

    Shad0walker
    Partecipante

    No il vet non ha confermato si tratti di un tumore, ma ha solo un’idea dettata dall’immagine dell’eco e dalle cellule alterate presenti nelle urine. L’altro vet ha richiesto anche un batteriologico per esser certo non si tratti di un’infezione/infiammazione , che mi diceva può essere anche una conseguenza dell’insufficienza renale. Per essere certi si tratti di una neoplasia, occorre effettuare una cistoscopia. Mi so rivolto anche al Dottor Buracco ed altri 4 Dottori dell’università di Torino, e mi hanno confermato tutti che, in linea di massima, potrebbe anche trattarsi solo di un’infiammazione molto forte. Nel caso in cui si tratti di una neoplasia, se benigna si può asportare, se maligna, il mio vet dice di no, Buracco solo mi diceva che in realtà c’è un intervento chirurgico che si può effettuare, un intervento particolare. Gli altri mi consigliano solo terapie chemio o antinfiammatorie

    #20174

    jjj
    Partecipante

    Considerando che dobbiamo raccogliere quante più informazioni possibile e che (suppongo) la cistoscopia richieda l’anestesia, io fare anche l’esame batteriologico per avere un quadro ancor più completo. In massimo due giorni dovresti avere i risultati.

    Valuta anche dove fare l’esame batteriologico (o dall’altro vet o dal tuo)

    Contestualmente io fisserei già la data dell cistoscopia allo scopo di non perdere tempo e poi eventualmente la disdici se non ce ne fosse bisogno.

    #20178

    Shad0walker
    Partecipante

    L’altro vet mi ha consigliato il batteriologico, quella dove so andato finora non l’ha mai menzionato. Mi diceva il nuovo vet che prima vuole vedere il batteriologico (e rifà il citologico), cosa restituisce, e poi agire di conseguenza, perché vorrebbe, prima di fare la cistoscopia, provare con un periodo di antinfiammatorio per vedere se cambia qualcosa

    #20184

    jjj
    Partecipante

    “perché vorrebbe, prima di fare la cistoscopia, provare con un periodo di antinfiammatorio”. Se avesse un tumore (benigno o maligno), non mi sembra molto sensato.

    #20358

    Shad0walker
    Partecipante

    Giovedì ho effettuato la cistoscopia, vi lascio il link per vedere il referto, qualora vogliate dargli un’occhiata.

    Lamú ha superato l’anestesia, sta bene. Mi diceva il vet che bisogna attendere circa 15 giorni per l’esito di essa e citologico ed istologico

    https://docdro.id/4XIJhyP

    (link Referto PDF)

    #20376

    jjj
    Partecipante

    Bene, l’esame è stato fatto. Ora speriamo che si tratti solo di cisti.

    Mi è venuta in mente una cosa importantissima sull’anestesia. Immagino che sia stata fatto un’anestesia iniettiva. L’anestesia iniettiva deve essere filtrata a livello renale e ha potenziali effetti collaterali davvero significativi (anche mortali), specialmente per i gatti anziani e gatti anziani con irc. L’anestesia gassosa permette di addormentare il gatto con una miscela di gas che rimandono solo a livello polmonare, dopo 20 minuti lanimale può già risvegliarsi, è più leggera da smaltire e ha potenziali effetti collaterali ben più bassi. Non tutti gli studi sono attrezzati per l’anestesia gassosa, però, quando ci sono tutte le condizioni, è la soluzione migliore e più sicura.

    > Poi avevi fatto l’esame batteriologico?

    > Come sta la gatta in questi giorni?

    #20380

    Shad0walker
    Partecipante

    Esame batteriologico effettuato, ma non è “cresciuto” niente. Purtroppo non si tratta solo di cisti, ma ci sono due formazioni molto friabili, su pavimento e parete alta della vescica. Sono stati estratti diversi campioni, per effettuare sia citologico, sia istologico. Lamú in questi giorni sta perdendo molto sangue ed urine, ma a detta del vet è normale in seguito alla cistoscopia, perché il tessuto su cui sono intervenuti era molto sanguinolento. Per l’anestesia, non so che tipo di anestesia sia stata effettuata, mi disse il vet che c’erano rischi, inevitabilmente, ma che essendo abbastanza leggera, ed essendo la creatinina rientrata, poteva farcela tranquillamente. Prima le fece un’iniezione, per la quale cominciò ad addormentarsi, subito dopo aver rigettato, e poi venne trasferita in chirurgia, quindi non so poi che anestesia è stata effrttuata

    #20386

    jjj
    Partecipante

    Sì scusami, sull’anestesia mi ero dimenticato di aggiungero che era un discorso generale.

    Riguardo al cibo, mangia abbastanza? Sta sempre continuando con urinary e renal?

    #20388

    Shad0walker
    Partecipante

    Il vet ha detto che non occorre più dare urinary e renal, anche se urinary sto continuando. In questi giorni Lamú mi sta dando i tormenti, urina dappertutto sangue. Il vet dice che è normale, in seguito alla cistoscopia. Sto dando un antiemoraggico, ma non so se è legato solo al sangue, so di fatto che ormai non ci prova nemmeno più ad andare in lettiera, la fa anche davanti a me, sapendo che la sgrido, perfino in posti dove prima non si sarebbe mai permessa… poco fa l’ha fatta appena si è svegliata, sulla scrivania, mentre stava stesa, e lei stessa era dentro l’urina… Trascorro le giornate con le mani nella candeggina

    #20401

    jjj
    Partecipante

    Povera micia. Quando fa la pipì ti sembra che abbia dolore in questo periodo?

    #20404

    Shad0walker
    Partecipante

    Si lamenta dopo aver urinato, e si, a me da la sensazione provi dolore.

    Inoltre in questi giorni sta sempre per fatti suoi, è passata dall’essere il gatto più affettuoso del mondo, ad avere momenti, o quasi sempre, in cui non si lascia avvicinare… resta tutto il giorno per fatti propri marchiata da qualche parte oppure a dormire

    #20415

    jjj
    Partecipante

    Piccola micia. E’ ormai da almeno tre mesi che non sta bene, ha dolore e  sangue nelle urine.

    Quando dorme, prova a starle vicino anche senza accarezzarla e disturbarla. Gli animali avvertono molto anche questa vicinanza.

    Mi rendo anche conto di quanto sia diffcile, dolorose e stressante essere nei tuoi panni. Di sicuro Lamù è molto fortunata di avere qualcuno che si prenda cura di lei con molto scrupolo e attenzione.

Stai vedendo 15 articoli - dal 61 a 75 (di 81 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.