Gatto di 12/13 anni – Valori alti

Forum La salute del gatto Gatto di 12/13 anni – Valori alti

Questo argomento contiene 80 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  jjj 1 mese, 1 settimana fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 81 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #19692

    Shad0walker
    Partecipante

    Salve a tutti. Avrei qualche dubbio che vi chiedo di chiarirmi.

    La mia gatta Lamú (12/13 anni) ultimamente presenta comportamenti anomali.

    Spesso le capita di urinare in casa, miagolare continuamente, comportamenti che non ha mai tenuto in oltre 10 anni.

    L’ho portata dal veterinario, le hanno fatto una visita superficiale con stetoscopio, controllo denti etc.

    Poi è stato effettuato un prelievo del sangue ed è stata effettuata un’ecografia.

    Dall’ecogradia si evince che ha il fegato leggermente ingrossato, un qualche problema ai reni e sabbia nella vescica.

    Valori anomali : BUN 34, CRE 2.3, MO% 0.6, MCV 37, MCHC 40.4, PLT 205 – 10^3/ul, MPV 8.6. ed in ultimo, più preoccupanti GPT 201.6 e GOT 054.0

    Mi è stato prescritta una cura di Detox (1/4 di compressa al di, 1 blister da 10 compresse), Renal (1 ml al giorno per 15 giorni) e Royal Canin Urinary S/O per 3 Mesi, 50g al dì.

    L’esame della tiroide è risultato tutto normale.

    Per il tutto, mi è stato chiesto €210.

    Volevo sapere, come è stata gestita la situazione? C’è altro che avreste fatto per valutare la situazione?

    Inoltre, per mera curiosità, il costo che mi è stato chiesto, è un prezzo giusto od elevato/basso?

    #19693

    Stregatta
    Partecipante

    ciao la tua micia ha struvite attento che potrebbe trasformarsi in calcoli e poi sono dolori perche l’ostruzione delle vie urinarie e’ un’urgenza e va operata.

    detto questo, devi cambiare assolutamente la sua dieta. segui quanto detto dal vet come medicine. per quanto riguarda il cibo io ti consiglio di dare pochissimo secco quasi niente e di prediligere umido o cibo fatto in casa come carni bianche (pollo/tacchino/coniglio). sul costo non mi esprimo in quanto non saprei ci sono veterinari che per le stesse cose chiedono molto di piu. ciao ciao

    #19694

    Shad0walker
    Partecipante

    Il veterinario mi ha detto di comprare Royal Canin Urinary S/O.

    Mi ha dato anche dei campioni iniziali, si tratta di croccantini, quindi secco.

    Va bene il secco, o mi conviene comprare l’umido?

    Vanno bene anche altre marche, tipo Purina One Urinary Care etc?

    #19700

    jjj
    Partecipante

    Ad occhio e croce direi che il prezzo è più o meno nella media. Ma sorpattutto direi che il tuo veterinario è stato molto scrupoloso. Devi sapere che purtroppo non tutti sono così.

    E’ meglio l’umido perché contiene acqua. L’idratazione è fattore fondamentale per il gatto, ma a maggior ragione per il gatto che palesa problemi renali. Ti consiglio di comprare almeno una fontana, prezzo 25/30 euro, che hanno il grandissimo pregio di stimolare il gatto a bere e ad assumere una quantità superiore di acqua. Io mi sono trovato bene con la CatMate e la Drinkwell.

    Sì, vanno bene anche le linee alimentari per i problemi urinari. L’unica accortezza è quella di non ridurre eccessivamente la quantità proteine.

    #19703

    Shad0walker
    Partecipante

    <p style=”text-align: left;”>Mi diceva il veterinario di non farle mangiare nient’altro all’infuori di quei croccantini li. Il vet mi ha detto di comprare esclusivamente royal canin urinary s/o, nessun’altra marca, quindi non so, l’umido dovrebbe essere solo in scatolette. Per quanto riguarda l’idratazione, lei ha la ciotola con l’acqua, ma ha l’abitudine di bere sotto la fontana di acqua corrente, beve continuamente lì. Temevo potesse darle problemi di calcoli renali, perché comunque non essendo depurata può contenere calcare e, diversamente dall’uomo, nkn so se reagiscono alla stessa maniera, ma mi diceva che non ci sono problemi.</p>

    #19705

    jjj
    Partecipante

    > ” Per quanto riguarda l’idratazione, lei ha la ciotola con l’acqua, ma ha l’abitudine di bere sotto la fontana di acqua corrente, beve continuamente lì.” Ci avrei scommesso! Sai perché i gatti si comportano così? Perché hanno un riflesso istintivo molto antico di associare all’acqua ferma la sporcizia. Non importa che tu l’abbia cambiata 10 minuti prima. Se l’acqua non sgorga, loro pensano che sia sporca e piuttosto non bevono. Col suo comportamento il tuo gatto ti sta dicendo che ha bisogno di una fontana vera che funzioni h24. Credimi che ne vale la pena perché, una volta abituato, la quantità di acqua che assume al giorno è moooolto più alta. Ne guadagnerà in salute e ti ringrazierà.

     

    > “Temevo potesse darle problemi di calcoli renali, perché comunque non essendo depurata può contenere calcare e, diversamente dall’uomo, nkn so se reagiscono alla stessa maniera, ma mi diceva che non ci sono problemi.” Infatti ha ragione il tuo veterinario, non ha inciso nulla. Intendiamoci, l’acqua del rubinetto spesso non va bene perché ha una durezza eccessiva, ma non è certo l’aver bevuto un numero limitato di volte dal rubinetto ad aver creato creato la struvite. Le cause sono altre.

     

    > ” Il vet mi ha detto di comprare esclusivamente royal canin urinary s/o, nessun’altra marca” Royal Canin è una marca eccellente, ma sinceramente, non capisco perché tu non debba provare altre marche urinary. Prova a chiederglielo. Anche perché i gatti si stancano facilmente. Inoltre poi bisogna stare attenti a non ridurre troppo le proteine.

    > “Mi diceva il veterinario di non farle mangiare nient’altro all’infuori di quei croccantini li”. Il cibo secco non è l’ideale per i gatti con problemi di reni, vie urinarie, ecc. Meglio privilegiare l’umido.

    #19735

    Shad0walker
    Partecipante

    Infine ho comprato le crocchette, il veterinario mi diceva che se il gatto beve abbastanza, vanno benissimo. Mi sono arrivate oggi, il problema è che il gatto inizialmente le divorava, adesso non le vuole più, le mangia un pó, ma non i 50 grammi al giorno che dovrebbe, si e no 20/30 grammi. Lei è abituata a mangiare umido e crocchette, ma ho appena speso quasi 50 euro di crocchette, sommati agli oltre 200 spesi finora, non vorrei lasciarle li inutilizzate. Come posso abituarlo a mangiare crocchette, dato che sicuramente dovrà mangiarle anche in seguito, al termine della cura? Ho provato di tutto, frullare del pollo in acqua ed olio e bagnare le crocchette, unire umido a secco, si rifiuta, mangia quello intorno che le interessa e se ne va, ogni tanto va e mangiucchia un pó. Temo che stia mangiando poco, ma non so come abituarla a mangiare le crocchette. Già mi sta odiando perché ogni giorno le devo dare detox (compresse) che odia, e renal (pasta che inizialmente mangiava con gusto, adesso non vuole più)

    #19736

    Shad0walker
    Partecipante

    <b>Ho pensato potesse </b>essere mancanza di appetito, ma in realtà tutto il giorno miagola che vuole mangiare e se sente odore di pollo, tacchino etc gira intorno alla tavola in cerca di cibo

    #19737

    Stregatta
    Partecipante

    ciao dai anche umido urinary mi raccomando!!! non solo secco. con l’umido puoi variare le marche a patto che siano URINARY (e non renal che e’ una cosa diversa). puoi provare hills urinary stress fanno sia i bocconcini con salsa o pollo o salmone oppure una specie di “stufatino” (se cosi si puo chiamare) che per esempio il mio micio adora. altrimenti ci sono altre marche che fanno urinary. sul secco stai pure sul royal canin ma io ti consiglio di introdurre umido.

    #19738

    Shad0walker
    Partecipante

    Avevo chiesto al veterinario se potevo comprare qualche altra marca urinary, mi è stato detto che dipende dai cristalli di struvite e che non posso darle altre marche, ma esclusivamente urinary s/o veterinary diet. Inoltre mi sembra di aver notato come, nei primi giorni, senza umido, la mia gatta stesse mangiando più crocchette. Da quando le ho dato un pó di umido, adesso fa i capricci che vuole quello e non mangia più secco

    #19739

    Shad0walker
    Partecipante

    Il vet mi diceva che se si idrata bene, il secco va bene, come posso abituarla a mangiare secco? Dovrebbe mangiare 50g al giorno, ma ora come ora più di 20/30g non li mangia

    #19765

    jjj
    Partecipante

    “Dovrebbe mangiare 50g al giorno, ma ora come ora più di 20/30g non li mangia” E’ un problema. La cosa più importante a mio parere è che mangi. Se non mangia a sufficienza, alla lunga si indebolisce e perde massa muscolare che a quella età è conseguentemente più problematico poi recuperare.

    Sinceramente non capisco l’ostinazione del tuo veterinario, soprattutto col secco. Chiaramente se il gatto non collabora, è ragionevole valutare strade alternative.

    In via generale devi sempre considerare che a quell’età i margini di errore sono molto più risicati e spesso poi è difficile (e a volte impossibile) rimediare. Non mi riferisco al tuo caso specifico,

    #19771

    Shad0walker
    Partecipante

     Non c’è modo per provare ad abituarla a mangiare secco? Mi è arrivato il pacco di crocchette, appena spesi 50 euro, è un peccato se non li mangia. Credo sia una questione di abitudine, perché inizialmente li divoró, adesso, essendo abituata all’umido, chiede quello

    #19772

    Stregatta
    Partecipante

    se predilige l’umido e’ ottimo!!!

    le crocchette puoi metterle a disposizione in una ciotola non colma, mettine qualcuno e vedrai che li mangera’ per stuzzicare.

    #19774

    Shad0walker
    Partecipante

    L’umido dovrò comprare i packs di bustine singole. Leggevo che 12 bustine da 85g vengono circa €20. Quanti grammi al giorno dovrei darle? Considerando che il vet mi ha consigliato questa dieta per almeno 3 mesi per vedere più le condizioni della vescica.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 81 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.