Gatta con raffreddore e dispnea

Forum La salute del gatto Gatta con raffreddore e dispnea

Questo argomento contiene 5 risposte, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  titti22 1 mese, 3 settimane fa.

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #4529

    Isiuret
    Partecipante

    Buonasera a tutti,

    da ieri sto curando una micia randagia con una forma respiratoria. È molto intasata a livello delle alte vie respiratorie e non si alimenta anche se provo a scaldarle il cibo.

    Il veterinario le ha fatto un’iniezione di antibiotico ieri e cortisone dicendo che ci vorranno 3/4 giorni per vedere dei miglioramenti. Sto tenendo la gatta in casa al caldo. Oggi l’ho riportata dal veterinario perché respira molto male, a bocca aperta ed è molto affaticata, non mangia e non dorme. Il veterinario le ha fatto ancora del cortisone per aiutarla a respirare e mi ha consigliato di metterle una ciotola con acqua calda e bicarbonato vicino al trasportino quando è dentro e coprirlo, così da farle inalare un po’ di vapore, anche se la cosa migliore probabilmente sarebbe l’aerosol che per ora non mi ha consigliato di fare per non spaventarla troppo essendo una randagia.

    La gatta respira sempre a bocca aperta ed è affaticata.

    Sinceramente sono molto preoccupata. Posso fare qualcosa in più per aiutarla?

    P.S.: è risultata positiva alla FIV e non è una gatta giovanissima, a occhio e croce dovrebbe avere una decina d’anni.

    #4536

    titti22
    Partecipante

    iao   brava ad aver messo in casa la micia- essendo fiv     da evitare il cortisone che abbassa le difese immunitarie.  Si usa solo  come   botta         e poi stop.   devi sostenerlo con  integratori che aiutano  il sistema immunitario,   a me la vet ha consigliato dei cicli di  https://www.farmaciafornari.it/home/951-immunovet-pasta-30-gr.html

    io uso le capsule  mezza capsula nel cibo.  poi  engistol della heell.

    se riesci a fare  aerosol pui usare fluidificante    con clenil   che è cortisone ma x aerosol  va bene anche hai gatti fiv.    in  alternativa se ha catarro  fatti prescrivere il bisolvon compresse sono piccolissime e nella pappa   vanno molto bene . putroppo i gatti fiv sono piu lenti a guarire.   sicuro il vet che non ci siano problemi di cuore ????

    se ha il naso ltturato non sente odori e di conseguenza non mangia  devi alimentarla tu         o le fai leccare il tuo   dito o con una siringa senza ago pian piano  lo dai  deve nutrirsi eltrimenti sorgono problemi al fegato.   c’è il Nutribon  che è liudo e basta pochissimo x nutrire il gatto che non mangia.

     

     

    #4548

    Isiuret
    Partecipante

    <p style=”text-align: center;”>Ciao e grazie per la risposta. La micia sta decisamente meglio. Dopo i primi due giorni in fase acuta in cui lo stato era quello che ho descritto, ho iniziato a farle alcuni aerosol, però solo a base di fisiologica che l’hanno comunque un po’ aiutata. Pian piano l’intasamento è regredito e ha ripreso a mangiare spontaneamente. Le è rimasta solo una forte tosse che ora sembra stia sparendo.</p>
    Ho notato che in questi giorni la gatta si scarica quotidianamente, ma solo feci dure e a pallini.

    Mi piacerebbe poter meglio curare la sua alimentazione ma non so sinceramente come sarebbe opportuno alimentare un gatto FIV positivo.

     

    #4549

    titti22
    Partecipante

    con alimenti sani senza cereali e possibilmente umido.   leggere  bene le etichette   non sempre   cosa ci viene presentato come  ottimo e pubblicizzato in effetti non lo è . cosa sta mangiando ?????

    #4550

    Isiuret
    Partecipante

    In questi giorni prevalentemente umido visto che l’odore delle crocche non lo sentiva nemmeno. Ho provato a prenderle delle crocche di una marca che si chiama Multifit, specifiche per gatti che vivono in casa per contrastare boli di pelo ecc, però non sembra apprezzarle. Non so se è perché deve abituarsi a un cibo nuovo, oppure perchè proprio non le piacciono. Ho visto comunque che ci sono marche che fanno prodotti totalmente “grain free”, però non so se poi alla gatta piacciano.

    #4553

    titti22
    Partecipante

    gli alimenti x gatti  come sterilizzati, che vivono in casa  eccc, è una politica di mercato la differenza e  o meno grasso  piu scorie riempitive. non conosco quella marca.    devi sempre leggere che sull etichetta ci sia carne o pesce al primo posto   e non i cereali . quelli che hanno carne fresca      al fine  togliendo l’acqua  di carne ne rimane meno , di quelli che utilizzano carne

    liofilizzata. ci sono gran freee che non hanno           riso mais eccc ma         magari tante patate piselli eccc.

     

    affidati ad una buona marca  senza conservanti   di italiane abbiamo farmina,  monge ,  ec… se acquisti on lina trovi purizon che è un gran free .

    lasciamo perdere ills  e royal  che x carita sui medicati a volte sono necessari,ma x fortuna ora quasi tutti fanno i medicati ,    e meno cari di ills e royal   .

    il fatto del non piacere ,     se  sono abituati a cibo con appetizzanti   come  gourmè    eccc.   x loro è droga ed e difficile farli cambiare .  piu dai umido meglio ne guadagni in futura salute x il gatto.

     

     

     

Stai vedendo 6 articoli - dal 1 a 6 (di 6 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.