Gatta anziana con insufficienza renale ; da sopprimere ?

Forum La salute del gatto Gatta anziana con insufficienza renale ; da sopprimere ?

Questo argomento contiene 3 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Stregatta 1 mese fa.

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #19313

    mubu04
    Partecipante

    Salve , sono in ansia per la mia amata gatta di 17 anni e chiedo consigli e supporto .La micia ha 17 anni, da 7 le è stata diagnosticato ipertiroidismo che curo con Apelka gocce 5mg 2 volte al giorno.Dalle analisi di Marzo, tiroide OK , ma  è emerso un quadro ematico di IRC che il veterinario ha liquidato  con   “inizio d’insufficienza renale “.Premetto che qualche sospetto che i reni cominciavano a non funzionare , io l’avevo ; riguardando l’ecografia dell’anno scorso risultava “rene destro leggermente rimpicciolito e idronefrosi ” e in più, vivendo h24 con lei , mi ero accorta che  spesso presentava debolezza agli arti inferiori  , ipotermia , letargia , anoressia , sintomi da me comunicati al veterinario ma che nn sono stati considerati , liquidando il tutto con “è anziana ” ! Per l’insufficienza renale da Marzo assume mezza compressa di Fortekor 5mg  e mangia cibo renal .Alterno K/D della Hill’s e Royal Canin renal sia umido che crocchette .L’umido glielo frullo e aggiungo un po’ d’acqua per renderlo più liquido, ne lecca un po’ , ma quando mi accorgo che non mangia  ( 1 giorno o 2 ) lo inserisco nella siringa per alimentazione e l’aiuto . Le do Actinorm in pasta , quando le feci diventano durissime e scarse; ogni giorno una perla di Omegapet e 3 volte a settimana VMP pasta  .Ha 2 o 3 episodi di vomito mattutino a digiuno  se , appena si alza va a bere  .Di notte nn mangia e non beve , preferisce starmi incollata , il mio tesoro ! Sino ad inizio Ottobre il suo peso è rimasto costante  3 kg e mezzo.E’ piccolina di costituzione ed è sempre stata magrolina , non è stata mai una grande mangiona  Dopo 15 giorni la peso martedì sorso , pesava,  3kg e 180 gr..oggi la ripeso e ha perso ancora 50 grammi.Giorni fa,ho comunicato questo rapido deterioramento a chi la cura e mi ha gelato  dicendomi , dispiaciuto che l’aspetta una qualità di vita negativa e senza remissione della patologia , che dovrei sottoporla a fleboclisi e cure dolorose e inutili e che considerando che è molto anziana  devo cominciare a valutare l’idea di addormentarla .Sono stravolta .I valori   delle analisi di Marzo i cui parametri risultano anomali  sono i seguenti :

    Ematocrito 29,4

    SDMA18

    Creatinina 3,4

    Calcio 13,4

    Sodio 171

    ALP12

    Eletroforesi proteica <: Albumina 40,1,Alpha2 15,1 ,Gamma 23,7

    Urine  perfette,prelevate in cistocentesi  solo qualche emazia nel sedimento urinario .

    Vi chiedo a chi ha esperienza di IRC , secondo voi è così drammatica la situazione ? Devo sopprimerla ? Io ho avuto tanti gatti nella mia vita , capisco quando vogliono andare sul Ponte , ma lei no , lei vuole  ancora me , vuole vivermi ancora , vuole coccole , attenzioni , come da sempre me le chiede ed io le do tutto l’amore che merita  .Ho il cuore a pezzi

     

     

    #19315
    danimici
    danimici
    Partecipante

    Ciao! Il tuo Veterinario mi sembra un po’ troppo negativo. Dovresti invece aiutare la gatta a mangiare un po’ di più ed a togliere la nausea che hanno i gatti con insufficienza renale. Perfetto il cibo Renal molti gatti non lo gradiscono.  Le flebo di fisiologica sono fondamentali per abbassare i valori renali se riesci a farle ti fai indicare dal tuo Vet quanta ne deve fare. Se la gatta è buona non dovresti avere problemi per somministrare esempio 100 ml. Fisiologica al giorno oppure ogni due giorni sottocute con Butterfly di colore verde. Dentro la flebo sempre secondo indicazione veterinaria puoi inserire farmaci per combattere la nausea e vitamine per aiutarla a mangiare di più. Al mio Nera inizialmente facevo 100 ml fisiologica con dentro la flebo Zantadine ( protettore gastrico e antinausea) in dosi indicate dal Vet più vitamine.  Più tardi facevo 200 ml. Al giorno. Potresti anche darle integratori per abbassare il fosforo e dare vita più lunga ai reni.  Se riesci di fare un po’ di terapia sottocute la creatinina e l urea si abbassano la gatta avrà meno nausea fino a toglierla e starà meglio.  Fatti indicare le dosi di fisiologica vitamine e antinausea prima inizi prima la micia migliorerà. Un altra cosa. Non è vero che dovrà fare terapie dolorose a meno che il Veterinario non si riferisse alle flebo. Ma con un aghino adatto neppure si accorgerà.  Fai sapere come sta.

    #19322

    jjj
    Partecipante

    – Addormentarla senza nemmeno provare ad affrontare la malattia è qualcosa che non condivido. Se il gatto reagisce bene, è possibile abbassare i valori e il gatto può vivere ancora una vita dignitosa.

    – Ti consiglio di consultare sia il sito sia il forum di Elicats perché dà consigli su come provare ad abbassare i valori dannosi in gran parte attraverso la fitoterapia.

    – Se non sbaglio, il Diurecor è un integratore naturale che svolge il ruolo di diuretico per smaltire le scorie azotate. Ovvero senza sovraccaricare ulteriormente il rene come farebbe un farmaco. Viene consigliato anche su elicats. Comunque prendilo con le pinze perché personalmente non ho avuto modo di provarlo. Se andasss

    – Leggi questa discussione: https://www.clinicaveterinaria.org/wordpress/forums/topic/gatta-con-insufficienza-renale/

    Mi sembra che Titti abbia molta esperienza con cordyceps, vivomixx. Sarebbe utile un suo parere. Su questo ne sa molto più di me.

    – Purtroppo l’insufficienza renale è concomitante all’ipertiroidimo e i valori ematici si influenzano vicendevolmente. Consiglio di tenerli costantemente e regolarmente monitorati.

    – I ciclo di flebo può essere utile per tenere idratato il gatto. Bisogna comunque fare attenzione e usarle con criterio.

    – Infine IMPORTANTISSIMO: come beve la micia? Usi le fontane?

    #19332

    Stregatta
    Partecipante

    ciao anzitutto mi dispiace per la situazione.

    da una parte concordo con il veterinario nel senso che la gatta e’ molto anziana non si possono cercare miracoli, parlo per esperienza personale tutti noi vorremmo che i nostri amati pelosini vivessero tanto e sempre in salute. dall’altra invece se la vedi che ha voglia di vivere, mangia ed e’ relativamente attiva concordo con fare fleboclisi sottocute io facevo 100 ml al di per 5 gg consecutivi per poi smettere e ripetere una volta al mese e devo dire che il mio micione ha vissuto 18 anni bene; saprai tu quando lasciarla andare…o meglio te lo dira’ lei. un abbaccio

Stai vedendo 4 articoli - dal 1 a 4 (di 4 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.