Fibrosarcoma, guarigione , informazioni.

Forum La salute del gatto Fibrosarcoma, guarigione , informazioni.

Questo argomento contiene 30 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Chia 1 mese, 4 settimane fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 31 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #20678

    elenag90
    Partecipante

    Buongiorno mi chiamo Elena, sono qui per chiedere un vostro aiuto. Ho una gattina di 8 anni, Lince, il grande amore della mia vita. A dicembre 2020 faccio Lince a causa  di un’ infiammazione di un’ infiammazione al pancreas e allo stomaco, moltissimo iniezioni tra le scapole. La veterinaria mi aveva consigliato di fare li la terapia. Lince non era mai stata vaccinata, vive in casa, ma visto che non stava bene e avevano paura che fosse necessario un ricovero mi dicono che devo farla vaccinare. Le fanno il vaccino, anche quello della felv tra le scapole. Nessuno mi ha mai parlato dell’ esistenza del fibrosarcoma. Circa 1 mese fa mi sembra di sentire qualcosa tra le scapole di Lince, l’ho fatta vedere da 4 veterinari, ì quali al momento mi dicono che devo tenerla sotto controllo perché al momento non c’è un vero e proprio nodulo ma una zona inspessita , che sembra un accumulo di grasso. Tra 1 mese comunque rifaremo il controllo , sempre se questa cosa non cresce. Vorrei sapere, se, un gatto con fibrosarcoma , operato tempestivamente, può guarire completamente. Lince ha 8 anni e vorrei capire se ci sono gatti, che hanno superato la malattia e sono ancora sopravvissuti 6 , 7, 8 ecc anni dopo la malattia. Sono molto agitata e preoccupata grazie anticipatamente a chi mi risponderà. Elena

    #20679

    Stregatta
    Partecipante

    ciao Elena

    il fibrosarcoma e’ piu comune di quanti si pensi nei gatti, a mio avviso prima si diagnostica e meglio e’, intervenendo chirurgicamente.

    va asportato togliendo anche attorno e sotto per circa 3cm

    per avere una diagnosi certa si dovrebbe fare la biopsia ma a quel punto , visto che il gatto e’ gia addormentato, si toglie e basta e poi si fa il citologico.

    se il citologico conferma la diagnosi di tumore maligno a volte e’ consigliabile una TAC per vedere se si e’ espanso o meno. il gatto e’ giovane e a mio avviso val la pena farla.

    ad ogni modo se fosse un fibrosarcoma non bisogna aspettare troppo perche i tumori (come be sappiamo) possono solo peggiorare soprattutto su soggetti giovani.

    il fatto di tenerlo sotto controllo ci sta, ora quanto e’ grande? misuralo e se vedi che in un mese si ingrandisce parla col veterinario per l’intervento. se fatto tempestivamente e in modo corretto il gatto vive benissimo la sua vita 🙂

    #20681

    elenag90
    Partecipante

    GraZie per la risposta, al momento non c’è un vero e proprio nodulo definito, dall’ ecografia fatta tra le scapole su vedono della macchioline bianche, la più grossa è di 1 mm. Al momento il veterinario ci dice che sembra più che altro una zona di grasso con questi granuli all’interno, una consistenza non tipica del fibrosarcoma ma essendo che ha fatto molte iniezioni va assolutamente controllato. Lince è giovane ed è mia figlia quindi io sono pronta a fare tutto e sono sempre attentissima. La mia preoccupazione più grande è solo questa, è che possa guarire completante. In ogni caso comunque se si presentasse la farei operare.

    #20683

    elenag90
    Partecipante

    Quello che vorrei capire, più per calmare la mia ansia è se qualcuno, che ha avuto a che fare con il fibrosarcoma è riuscito a sconfiggerlo definitivamente e che là proprio amato gatto ha vissuto ancora tanti anni serenamente.

    #20692

    jjj
    Partecipante

    Ciao elenag90.

    Io ti consiglio di fare contralli frequentissimi. Recentemente un’utente ci ha parlato di un caso fibrosarcoma in cui il tumore è cresciuto in maniera rapidissima. Leggi qui

    Probabilmente dovrete affrontare un percorso terapeutico fatto di esami diagnostici, forse un intervento chirurgico o forse una chemio (in tal consiglierei l’uso di cannibinoidi specifici di supporto alla chemio che può prescrivere un veterinario specializzato).

    Se hai bisogno, chiedi pure.

    #20698

    elenag90
    Partecipante

    Sì assolutamente, solo che al momento non hanno ancora individuato un vero e proprio nodulo, è al momento una zona con del grasso dei granulini sparsi più piccoli di 1 mm. Sto valutando di portarla al centro oncologico di Milano così avere anche un loro parere. Vorrei capire se esiste una Terapia preventiva, cioè : lince ha fatto molte punture, il veterinario che ci seguiva non ci aveva messo al corrente di questo rischio, ora cosa posso fare per prevenire questo tumore? Esiste un intervento preventivo? Una terapia preventiva? Qualcosa che agisca bloccando , se ci fosse un infiammazione che può portare alla formare del tumore? Le iniezioni risalgono a dicembre 2020.

    #20700

    jjj
    Partecipante

    Che io sappia temo non ci sia una terapia preventiva. Fra l’altro in generale ho letto che vi è incertezza sul fatto che vi sia una correlazione di causa-effetto con l’inizione del vaccino, che comunque svolgono una funzione essenziale nella prevenzione di malattia gravissime per quei gatti che hanno contatti con altri gatti.

    In questo caso l’unica cosa è controllare in modo frequente il gatto se hai notato questo ispessimento. Quindi sì, penso sia un’ottima idea fare controlli presso il centro oncologico.

    #20839

    elenag90
    Partecipante

    Buonasera, a giorni faremo un nuovo controllo , in queste settimane non mi sembra ci sia stato un aumento, spero davvero che sia solo un accomuno di grasso. Vorrei chiedere, se ci sono esperienze di qualcuno che dopo l’intervento è riuscito ad avere h a lunga aspettativa di vita. Sto cercando di informarmi il più possibile nell’eventualità che questo maledetto fibrosarcoma possa presentarsi.

    #20843

    jjj
    Partecipante

    Tienici aggiornati sul controllo!

    C’è l’utente @ emy2498 che proprio oggi ha riscritto sul forum riguardo alla sua gatta con questa malatia.

    #20856

    elenag90
    Partecipante

    Ho letto, grazie infinite, ho visto che si tratta di una micia anziana, mi piacerebbe sapere se ci sono persone che hanno avuto questo problema su gatti giovani, operati per tempo e se sono riusciti a guarire per molti anni (più di 4 ) dall’intervento. Ho visto vecchi post del 2011 ma non so come fare a contattare la persona.

    #20858

    jjj
    Partecipante

    Spero davvero qualcuno possa darti una mano.

    Sospetto che purtroppo questo forum non consenta di contattare privatamente le persone. O almeno, ove fosse possibile, io lo ignoro.

    Se hai trovato una vecchia discussione inerente a questo tema, ti consiglierei di fare copia e incolla del link qui sotto allo scopo di dare visibilità a quella discussione e uno spunto prezioso a chi ci legge e ha lo stesso problema.

    Per incollare efficacemente un link basta che ad esempio scrivi il testo “leggere qui”, poi selezioni il testo col tasto sinistro del mouse, clicca sulla penultima icona (chimata “inserisci/modifica link), incolli il link e infine pubblichi.

    #20950

    elenag90
    Partecipante

    Vi scrivo per dirvi che siamo state a Milano, purtroppo c’è un nodulo, 6×8 mm , difficilissimo da sentire molto in profondità. Hanno fatto tramite ecografia un esame citologico.
    L’ oncologa veterinaria, si è sbilanciata e ci ha detto che a lei sembra una pannicolite ma che ovviamente dobbiamo aspettare il citologico. Sono in forte ansia, altro che il nodulo non c’era… c’era eccome, non è duro ha una consistenza semidura. Ormai mi aspetto il peggio.

    #20957

    jjj
    Partecipante

    Quando arriverà il citologico?

    #20985

    elenag90
    Partecipante

    Eccomi è arrivato il citologico, non abbiamo risolto nulla, purtroppo. Domani chiamo il centro oncologico, in quanto, nonostante fossero le 20, 35 e fosse chiuso, mi hanno contatta tramite email, persone veramente gentili, sapevano che ero in forte ansia.

    Buonasera sig.ra,

    in allegato invio il referto di Lince. L’esame citologico del nodulo sottocutaneo purtroppo non ha fornito sufficienti cellule per emettere un sospetto diagnostico.

    Alla luce di questo risultato e dopo averne parlato con la dottoressa T. (in queste due settimane la collega è in ferie), è possibile tenerlo monitorato e di contattarci in caso di evetnuali aumenti di dimensione; l’alternativa per ottenere subito una diagnosi è quella di procedere con la rimozione chirurgica ed eseguire un esame istologico.

    In caso avesse bisogno di ulteriori chiarimenti o avesse domande, rimaniamo a disposizione.

    Cordiali saluti dott M.

    Aspetto citologico:
    Da aprile 2022 rilievo di neoformazione a livello sottocutaneo di regione interscapolare profonda, mobile e non dolente. In data odierna si esegue ecografia della regione interscapolare che rileva nodulo di 6 x 8 mm, possibilmente compatibile con nodulo di natura infiammatoria. Si eseguono campionamenti ecoguidati per esame citologico e si inviano i campioni presso un laboratorio esterno.

    Campioni ottenuti mediante agoinfissione.

    Campione identificato con 24136 A: Nodulo sottocutaneo interscapolare (7 vetrini)

    Campioni ematici. Fondo debolmente eosinofilo in due allestimenti.

    Non si identifica una componente cellulare riconducibile al sottostante processo patologico.

    CONCLUSIONI
    I campioni esaminati sono composti esclusivamente da cellule di derivazione ematica (e da rari nuclei nudi) Non è pertanto possibile formulare un’ipotesi diagnostica.
    Si ricorda che il mancato prelievo di cellule diagnostiche è un evento possibile in citologia, e non dipendente solo dalla modalità di prelievo, o dalla manualità effettuata, ma anche dalla natura del processo patologico, o dal tessuto campionato che non esfolia cellule diagnostiche.
    Si consiglia pertanto rivalutazione clinica ed eventuale ricampionamento citologico, o il ricorso ad una biopsia istologica.

    Non so assolutamente cosa fare. Volevo sapere se qui sul gruppo c’è magari un medico che può darmi un consiglio. Grazie vi prego di aiutarmi

    #20991

    jjj
    Partecipante

    qui i medici non ci sono. se vuoi opinioni di veterinari professionisti, devi cercarli in rete.

    per effettuare il citologico e stata necessaria l’anestesia?

    il citologico è stato costoso?

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 31 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.