eutanasia

Forum La salute del gatto eutanasia

Questo argomento contiene 8 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  pompilio 3 settimane, 2 giorni fa.

Stai vedendo 9 articoli - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #20634

    pompilio
    Partecipante

    Ho fatto sopprimere il mio gatto di 15 anni e non mi do pace. Avevo fatto tutto per lui: ero arrivata persino a frullare la scatoletta e ” sparargliela in bocca con una siringa perchè non mangiava piu’. Era cardiopatico malato di reni , non riusciva più ad alsarsi perchè aveva perso l’uso della gambe posteriori. non mangiava e non beveva più,non urinava Piangeva di dolore e per l’anestesia era pelle ed ossa e hanno diovuto fare l’iniezione nella zampa posteriore.

    #20635
    danir
    danir
    Partecipante

    Ciao,

    mi spiace tantissimo per il tuo gatto. Ti capisco perfettamente, circa 2 mesi fa ho dovuto prendere la stessa decisione per il mio gattone di 14 anni. Aveva avuto un crollo dei reni, le abbiamo provate tutte e quando ho capito che era solo sofferenza per lui abbiamo dovuto prendere questa decisione. Anche se molto doloroso questo è stato un gesto d’amore per lui, ormai la sua vita era andata e se continuavo sarebbe stato solo per egoismo, per non separarci da lui. Lo abbiamo tenuto in braccio e coccolato fino all’ultimo respiro e sono sicura che lui questo lo ha capito ed era tranquillo.

    I primi giorni neanche io mi davo pace e mi dicevo che forse forse avrei potuto fare qualcosa in più ma ripensando a lui a com’era dopo 10 giorni senza mangiare, 4 giorni senza bere, con le flebo sottocute 2 volte al giorno e poi gli ultimi giorni con una brutta gengivite ….ho capito che la decisione presa è stata giusta.

    Loro saranno comunque per sempre nei nostri cuori. Ancora oggi lo vedo girare per casa, parlo con lui come se fosse ancora qui. Fa tanto male ma lui poverino non poteva continuare così.

    Quando ti manca pensa a lui com’era nei suoi giorni belli, non com’era alla fine. Piangi, parla di lui….tutto questo a me ha aiutato per calmare un po’ il dolore della perdita.

    Un abbraccio forte forte

    #20636

    pompilio
    Partecipante

    Ti ringrazio.Le ture parole mi hanno fatto tanto bene. Stamani mattina lo abbiamo sepolto.In giardino. E mi rendo conto che ora non lo posso più vedere . E’ uno strazio. Anche io gli facevo le flebo . . Le ho veramente tentate tutte. Gli ultimi 15 gg andavo a letto vestita  perchè appena miagolava mi alzavo  e correvo da lui. Hai ragione . Purtroppo mio marito non capisce . Non vuole che io pianga . La perdita la ha sentita molto anche lui , snche se in maniera diversa da me. Ti abbraccio anche io e ti ringrazio

    #20638

    pompilio
    Partecipante

    Io ho anche un cane che era innamorato del mio gattino. Quando lo ha visto morto lo ha annusato ed è andato via. Si è rifiutato di mangiare. Gli animali ti danno tanto amore e non chiedono niente in cambio

    #20639
    danir
    danir
    Partecipante

    Il mio micione è stato cremato ed adesso è con noi in casa per sempre. Anche se non lo vedo più quando mi manca guardo le sue foto ed i video, piango e poi mi calmo. Anche mio marito all’inizio mi diceva di non piangere più ma adesso si è abituato.

    Se vuoi guarda questo video che parla proprio della “partenza” dei nostri cari animaletti e del lutto. A me ha aiutato molto in quei primi giorni

    https://fb.watch/cIU8vzx_Qs/

     

     

     

    #20640

    pompilio
    Partecipante

    Grazie per il video. Aiuta veramente. Anche io come te ho un marito che mi dice di non piangere e questo non mi aiuta affatto.  Adesso ho deciso di fare un album con tutte le sue foto. Un modo di averlo vicino a me. >Gli ho voluto un bene dell’anima e non mi so dare pace al pensiero che non potro’ piu’ vederlo

    #20641

    jjj
    Partecipante

    Vista la situazione clinica e la sofferenza che provava, devi trovare conforto nella consapevolezza di aver preso la decisione giusta. Risparmiare inutile sofferenza è un atto di amore gigantesco. Il dolore è indescrivibile, ma il legame rimane e rimarrà sempre. Non condivido chi ti dice di non piangere perché la vita che si è condivisa ha un grande profondità ed è una reazione inevitabile.

    Vorrei consigliarti una cosa bella. Crea un foglio sul computer e scrivi tutti i ricordi e i momenti che ti vengono in mente. Anche le cose più piccole. Tutto tutto. Per non dimenticare nulla di lui.

    Ti mando un grande abbraccio.

    #20645

    Stregatta
    Partecipante

    ciao mi dispiate tantissimo e sappiamo cosa provi. il dolore ognuno lo vive in modo personale ed e’ importante viverlo, non reprimerlo mai.

    i nostri animali sono parte di noi e lo saranno per sempre, chi li ha amati veramente con la A maiuscola non puo’ non sentire il vuoto che lasciano.

    pensa a come ha vissuto bene con te , questo conta. per loro conta solo l’amore che ricevono.

    un abbraccio

    #20647

    pompilio
    Partecipante

    Ringrazio veramente tutti – le vostre parole sono di conforto. Hai ragione stregatta. Bisogna pensare all’amore che abbiamo dato e che ho fatto di tutto per farlo stare bene. E’ vero ho portato alla clinica per sopprimerlo mentre lui mi gurdava con quegli occhietti socchiusi. Ma in una giornata non riusciva piu’ nemmeno a girarsi sul letto. Era fermo disteso nella stessa posizione . Lo rigiravo io per non farlo stare immobile . Una decisione sofferta atrocemente ,, ma mentre gli facevano l’iniezione ho pensato ” adesso non soffrirai piu”. La notte a volte mi alzo perchè mi sembra di sentirlo miagolare. Vi abbraccio tutti

Stai vedendo 9 articoli - dal 1 a 9 (di 9 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.