Ehrlichia e cura con Ronaxan e Xeden più Medrol – iniziamo Imidocarb

Forum La salute del Cane Ehrlichia e cura con Ronaxan e Xeden più Medrol – iniziamo Imidocarb

Questo argomento contiene 0 risposte, ha 1 partecipante, ed è stato aggiornato da  s3313192 2 settimane, 1 giorno fa.

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #4378

    s3313192
    Partecipante

    Buonasera a tutti,

    mi chiamo Vania e 4 anni fa ho preso al canile la mia Kiwi, meticcia di circa dieci kg proveniente dal sud Italia.

    Il cane non ha mai avuto problemi di salute in questi 4 anni, è stata sterilizzata come da prassi, ha avuto solo alcuni problemi dermatologici (si mordicchia zampe e talvolta la coda fino a farla sanguinare) ma è risultata due volte negativa al test rapido Leishmania.

    Il 3 dicembre avevo preso appuntamento dal mio Vet perché la vedevo un po’ abbattuta ma non ho fatto in tempo. Abbiamo dovuto ricoverarla in clinica perché ci è praticamente svenuta per strada.

    Resta ricoverata una settimana dove inizia la terapia antibiotica per positività ad Ehrlichia (non ne abbiamo la titolazione perché la clinica si  rifiutata di farla) con Xeden la mattina e Ronaxan la sera e le iniziano una serie di integratori più 1\4 di pastiglia di cortisone (Medrol da 4mg) mattina e sera, quest’ultimo mi hanno detto serva per alzare le piastrine.

    A distanza di un mese, dopo due trasfusioni, la prima il 3 dicembre stesso visto l’ematocrito a 9 e una seconda il 1 gennaio in quanto ha avuto un successivo calo, le medicine non danno il risultato sperato, l’ematocrito continua a scendere e salire, anche i valori di piastrine e globuli rossi e bianchi sono altalenanti.

    Mi propongono una serie di 5 iniezioni di Fibrastil (un farmaco uso umano che serve a stimolare il midollo a produrre globuli bianchi).

    Me la propinano come ultima spiaggia. Io disperata cerco su internet e trovo informazioni sulla Carbesia, vado da loro a proporla e mi dicono che gli ultimi studi l’hanno data come inefficace sui casi di Ehrlichia che non si accompagni a Babesia. Cambio clinica.

    Qui cambiano cortisone e iniziano iniezioni di Prednisone per sospetta malattia autoimmune causata dalla Ehrlichia stessa. Il giorno dopo tutti i valori salgono illudendoci. Pian piano riscende tutto tranne i Reticolociti che salgono lentamente (troppo poco visto che i globuli rossi totali scendono). L’ematocrito è di nuovo a 14.6.

    Domani tentiamo con Carbesia (Imidocarb). La dottoressa vuole fare la prima iniezione domani e la prossima tra una settimana (anche se sul bugiardino mi pare ci sia scritto a distanza di due settimane).

    Mi hanno detto che potrebbe non rispondere, effettivamente il midollo non produce. Chiedo disperatamente a voi, qualcuno ha esperienza con Ehrlichia canis cronica e trattamento con Carbesia, Prednisone e Ronaxan? La cagnetta si trova in una condizione di pancitopenia in quanto cala tutto, rossi, bianchi, piastrine..

    Vi ringrazio.

    Vania

Stai vedendo 1 articolo (di 1 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.