dubbi su terapia

Forum La salute del gatto dubbi su terapia

Questo argomento contiene 8 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da alevet alevet 1 mese, 3 settimane fa.

Stai vedendo 9 articoli - dal 1 a 9 (di 9 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #703

    leo9
    Partecipante

    ho una gatta anziana che mangia poco ed è debole. Esami sangue e urine ok.

    Fa sempre più fatica a mangiare e sta velocemente deperendo.

    La terapia prevede soluzione glucosata 5% sottocutanea con vitamine B e 6 giorni di cortisone.

    Per il cortisone non ho ricevuto particolari indicazione riguardo lo scalare, per la soluzione glucosata ho letto pareri contrastanti per quanto riguarda l’uso sottocutaneo.

    Grazie se potete darmi indicazioni.

    #708
    SteffyBond
    SteffyBond
    Partecipante

    Ciao, anche la mia gatta è anziana e mangia appena, ma da qualche giorno le sto dando Korrector Recupero e ha ripreso a mangiare di più. Ma il motivo del cortisone quale sarebbe? Perché il veterinario lo ha prescritto?

    #710
    didi45
    didi45
    Moderatore

    Anziana quanto? Chi ha prescritto la terapia é un veterinario? Che diagnosi ha fatto?

    La bocca in che condizioni è?

    #711

    leo9
    Partecipante

    17 anni. Si, la terapia è di un veterinario. Penso che il cortisone giornaliero prescritto sia poco , per questo motivo non è a scalare. Lo bocca sta bene, ha però una deformazione nel tetto del palato, una specie di massa (probabilmente un accumulo di catarro) che protrude verso il basso. La diagnosi è che non ha particolari malattie, ma semplicimente è anziana ed è opportuno una cura ricostituente. Un ciclo di antibiotici l’ha appena fatto, è migliorata ma poi è ricaduta nella stessa situazione dopo alcuni giorni che il ciclo è finito. Anche per quanto riguarda la soluzione glucosata devo darne poca al giorno, 15 ml.

    #713
    SteffyBond
    SteffyBond
    Partecipante

    Perdonami la mia perplessità, ma non riesco a comprendere il significato dell’antibiotico, men che meno del cortisone. Non sono una veterinaria, quindi sto cercando di capire, ma ho tanta esperienza di gatti perché ne ho avuti davvero tantissimi e tanta è la mia esperienza di cure e pareri veterinari.

    Non ho mai sentito che ad un gatto senza alcuna patologia ( analisi ok, hai scritto) ma inappetente e , chiaramente, abbattuto, si dia un farmaco per infezioni ( non ne ha, mi pare ) e antinfiammatori.

    L’anzianità non è una malattia anche se , talvolta, conduce a stati di malessere , e se questa terapia non solo non serve, ma l’abbatte ancora di più, io sentirei un altro parere.

    Aggiornaci, ciao.

    #715
    didi45
    didi45
    Moderatore

    Concordo con Steffy , inoltre non capisco come possa formarsi un accumulo di catarro nel palato. Da dove proviene questo catarro?

    #717

    leo9
    Partecipante

    siccome mangiava pochi croccantini, mentre mangiava ancora il morbido (con fatica) è stato fatto un ciclo di antibiotici contro la massa che si è formata tra la bocca ed il naso. Appena iniziati gli antibiotici ed i ricostituenti ha ricominciato a mangiare. Finito il ciclo è tornata a mangiare pochi croccantini. Mangia mousse e pate’ e omogeneizzati. Solo gli ultimi senza problemi.

    Il vet, siccome non ritiene di ricominciare con gli antibiotici e poichè e’ sotto di un grado nella temperatura corporea ha cambiato strategia.

    Io mi fido del veterinario, i dubbi li ho sul’uso della soluzione glucosata sottocutanea per la quale ho letto opinioni diverse.

    Per il catarro ha avuto problemi di raffreddore cronico. Una volta mi disse che aveva un difetto congenito. Può darsi che invece di sfogarlo si sia accumulato.

    Inoltre la gatta non si lava ne pulisce più. Non so quanto possa durare.

    #722
    SteffyBond
    SteffyBond
    Partecipante

    Occorre capire che cosa sia quella che tu chiami ‘ massa’, se catarro ( sul palato??) o altro, soprattutto per giustificare una terapia così forte come antibiotico associato a cortisone senza che vi sia  alcuna , almeno apparente, infezione in corso.

    Molte volte mousse semi liquide come Recovery di Royal o A/D riescono a fortificare un micio sofferente: naturalmente sarà il tuo veterinario a dirti se nel caso della tua gatta può essere utile.

    Facci sapere e in bocca al lupo alla tua gattina.

    #731
    alevet
    alevet
    Moderatore

    Cercherei di chiarire cosa ha sul palato, mi sembra l’ unico ipotetico motivo per la dufficokdi a mangiare. Se non le ha già fatte servono delle rx o meglio ancora una risonanza.

    La glucosata al 5%sottocute si può usare per qualche giorno ma può causare infiammazione, meglio ringer lattato

Stai vedendo 9 articoli - dal 1 a 9 (di 9 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.