Disabituare gatto ad uscire

Forum La salute del gatto Disabituare gatto ad uscire

Questo argomento contiene 29 risposte, ha 4 partecipanti, ed è stato aggiornato da  jjj 3 mesi, 2 settimane fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 30 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #19797

    giulialciati
    Partecipante

    Ciao a tutti. Sono nuova.
    Ieri mattina una dei miei tre gatti è stata investita. Sono distrutta. Non mi era mai capitato fortunatamente ma è un dolore immenso.Premesso che abito nel verde con una sola strada non troppo trafficata. Avendo io altri due gatti dei quali la femmina non è mai stata interessata più di tanto ad uscire, mentre il maschio solitamente è abituato ad uscire al mattino e a rientrare nel pomeriggio. So di fare un ragionamento puramente egoistico ma ora ho il terrore di farlo uscire. Al solo pensiero mi sento male. Vorrei cercare di non farlo più uscire. In passato avevo provato più di una volta a tenerlo in casa. Se il giorno miagola ma poi in qualche modo si rassegna, la notte piange tantissimo.

    Avete consigli? Al momento non mi sento più tranquilla a farlo uscire. Anche se in realtà sono sempre stata titubante ma mi ero fatta convincere da mio marito che ha sempre vissuto in situazioni dove tenevano ‘liberi’ i loro gatti.

    grazie in anticipo a chiunque saprà darmi qualche consiglio!

    #19798

    Stregatta
    Partecipante

    ciao anzitutto mi spiace molto per il gatto.

    “tenere liberi i gatti”…e’ un concetto che mi ha sempre fatto incaz…ehm inalberare abbastanza perche’ o si vive in APERTA campagna SENZA nessuna strada oppure quella liberta’ tanto declamata e’ solo la liberta’ di farsi investire o di contrarre qualche malattia.

    purtroppo o per fortuna viviamo in paesi oramai civilizzati dove non e’ piu possibile che gli animali domestici siano “liberi” di uscire e andare a zonzo senza che capiti qualcosa.

    la prima domanda che mi viene da farti e’ se i tuoi gatti sono castrati/sterilizzati come spero che sia. se si, basta ignorare i miagolii e fornire in casa un ambiente sufficientemente stimolante con giochi, trespoli e quantaltro in modo tale che il gatto non si annoi.

    inoltre ti chiedo se hai un balcone per farli uscire in sicurezza o se sei al piano terra.

    #19800

    giulialciati
    Partecipante

    Si si la femmina è sterilizzata e il maschio è castrato. Solo che lui è ‘libertino’ e gli piace uscire quelche oretta al giorno.  Ma dopo ieri sono distrutta e il solo pensiero di farlo uscire mi fa paura.

    Purtroppo no, abito in una villetta con giardino e quindi mi è impossibile farli uscire in sicurezza. Il “problema” maggiore è la sera perché di giorno riesco a gestirlo, ma poi la sera non essendo stanco(  quando non esce) inizia a fare dei versi fastidiosissimi per attirare l’attenzione. E siccome io ho tanta pazienza ma mio marito meno volevo cercare di limitare al minimo eventuali discussioni.

     

    #19801

    Stregatta
    Partecipante

    il giardino effettivamente e’ un problema nel senso che lui sa che fuori c’e’ un mondo. se il tuo giardino e’ contornato da una rete puoi alzare la rete e in alto nel finale mettere dell’altra rete che pende verso l’interno. per intenderci se guardi la rete e’ come una L rovesciata in modo tale che se il gatto si arrampica e arriva in alto non puo far altro che seguire la rete che rientra verso il giardino. non so se mi sono spiegata, e’ un lavoro oneroso sicuramente ma serve. l’ha fatto una mia vicina

    #19802

    giulialciati
    Partecipante

    Purtroppo non è un lavoro fattibile su casa mia, ho il giardino sui 4 lati e dei prati subito dopo da un lato. Non è una soluzione attuabile purtroppo. Sono davvero disperata non è facile disabituare un gatto dopo 6 anni nei quali aveva il suo giretto all’esterno.

    probabilmente ho sbagliato dal principio a farlo uscire. Non avrei dovuto farmi convincere 🙁

    #19803

    Stregatta
    Partecipante

    puoi provare a fare una gattaiola in una finestra e chiudere quel pezzo di giardino con una gabbia?

    #19804

    giulialciati
    Partecipante

    No:( devo solo capire come fare per non farlo più uscire. Spero con tutto il cuore di riuscire a disabituarlo. Per la sua sicurezza soprattutto. Non voglio perdere anche lui. 🙁

    #19805

    Stregatta
    Partecipante

    mi pare di capire che non siete propensi a fare dei lavoretti che possano far uscire il micio.

    quindi se non vuoi farlo uscire tieni le finestre chiuse e sopportalo quando miagola.

    mettiti pero’ nei suoi panni: per 6 anni e’ uscito quando e come voleva e ora di punto in bianco non puo piu farlo. ma lui non la sa il perche’…

    #19806

    giulialciati
    Partecipante

    Diciamo che l’ho abituato ad una fascia oraria, nel senso che usciva nella prima parte della mattina e rientrava nel primo pomeriggio. Non può entrare e uscire come vuole. Non abbiamo una ‘porticina’ che gli consente di fare come vuole lui.
    Modifiche a livello di giardino strutturalmente non sono fattibili. Altrimenti non ci penserei un attimo a farle anche perché per me i miei gatti sono come figli e credimi che farei di tutto per loro e per farli star bene.

    Una cosa a cui ho pensato è sarebbe possibile provare con pettorina e guinzaglio? Sempre ovviamente nel mio giardino. Non è la stessa cosa ma potrebbe essere un compromesso?

    #19809

    jjj
    Partecipante

    Potresti fare un tentativo, ma devi anche essere consapevole che a volte i gatti sono bravi sfuggire persino dalla pettorina e scappare.

    #19818

    Stregatta
    Partecipante

    una mia amica mette pettorina e una corda molto lunga ai sui due gatti che vogliono uscire in giardino. pero’ sta in giardino anche lei e li guarda…la corda serve a bloccarli qualora volessero scavalcare la rete. sinceramente non la trovo una cosa molto fattibile nel senso che io non avrei il tempo di stare li a guardare i miei gatti. ho visto anche in alcuni giardini delle gabbie vere e proprie dove ci puoi mettere dentro il gatto in sicurezza. le ho viste anche a una mostra felina son molto belle, grandi e dentro puoi metterci quello che vuoi (tronchi, giochi….) il problema e’ il costo ma se hai un po di manualita’ te la fai da te senza chiamare nessuna ditta 😉 altri suggerimenti non me ne vengono mi spiace

    #19819

    giulialciati
    Partecipante

    Io un po di tempo al pomeriggio per stare con lui fuori lo spendo volentieri. Ovviamente non so se sia una cosa che possa accettare (pettorina e guinzaglio) farò delle prove e vi farò sapere. Ovviamente ci andrà tanta pazienza e tanto tempo.

    Per il momento è in casa da domenica. Quando è successo…

    Il pomeriggio è un angelo gli sto dietro impegnandolo con corda palline e giochi. È la sera che fa il monello inizia a miagolare in corridoio. Anche se lui di base la notte non è mai stato fuori un solo giorno.

    #19830

    jjj
    Partecipante

    Il percoso di adattamento non sarà semplice, ma penso che tu faccia bene a trovare alternative e compromessi. Tienici aggiornati!

    #19848

    giulialciati
    Partecipante

    Aggiornamento, questo è il terzo giorno che lo porto fuori con la pettorina. Penso sia un angelo non un gatto. Non ha mai cercato di togliersela. Mai. Sono incredula!
    Ovviamente non è fluido nei movimenti ed è stranito, ma penso sia super compresibile. Prima era abituato a stare fuori senza essere seguito e ‘tenuto’ quindi poteva correre più liberamente, ma va abbastanza bene. Sono consapevole che per lui sia un gran cambiamento, ma spero che con il tempo possa andare sempre meglio!

    Lo faccio per il suo bene e (ammetto) anche per il mio.

    #19849
    titti22
    titti22
    Partecipante

    Veramente bravo !!! io ti consiglio di portarlo solo in giardino, basta un nulla un rumore un gatto, un cane x rischiare di spaventarsi. successo a me anni fa, all’arrivo improvvito di un cane è impressionante vedere i movimenti che fanno quando spaventati , ha fatto un salto altissimo mi ha strappato il guinzaglio è saltato ne torrente, fortunatamente si è arrancicato nei rovi adiacenti, ma recuperarlo è stato difficile,
    il gatto che ho ora zoppetto ho provato ,ma non c’è modo di mettrglielo. siccome vivo vicino ad una tangenziale ho fatto mettere la rete al porticato, così sto serena e lui ha spazio e deve accontentarsi,

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 30 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.