Consiglio

Forum La salute del gatto Consiglio

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Clary 1 mese, 1 settimana fa.

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3953

    dindondio
    Partecipante

    Buongiorno, un mese fa, portando a spasso il cane, ho trovato una gattina minuscola per strada, con ancora cordone ombelicale e placenta. Subito portata alla clinica veterinaria più vicina la dottoressa che l’ha visitata l’ha trovata in buone condizioni generali, mi ha istruita sulle manovre necessarie per i bisogni, mi ha prescritto il latte per gattini e mi ha avvisata che molto probabilmente non avrebbe superato la prima settimana.

    Invece Gina ha dimostrato un grande attaccamento alla vita ed è ancora con me, con qualche grosso però.

    Infatti ho notato che cresce lentissimamente, che non riesce a camminare, che preferisce essere coccolata piuttosto che giocare. Portata nuovamente in clinica la diagnosi è stata infausta: idrocefalo. Il veterinario l’ha appena guardata, mi ha prescritto delle gocce al bisogno (soldeman 1 al giorno) consigliandomi però di non somministrarle a causa dei gravi effetti collaterali e mi ha, anche lui, avvisata che il suo destino è tristemente segnato: qualche giorno, un paio di mesi al massimo, ma le sue condizioni non sono compatibili con la vita e potrebbe peggiorare velocemente.

    Gina mangia con gusto, fa i bisogni normalmente e da un paio di giorni riesce a camminare, anche se traballando e ruzzolando spesso. E’ dolcissima e affettuosa, è proprio vero che devo rassegnarmi a perderla così presto? Non c’è niente che posso fare per aiutarla almeno a vivere senza grossi problemi il tempo che ha? Il veterinario è stato molto sbrigativo, persino brusco, vedendo che sono rimasta molto male si è scusato per le parole dure e definitive che ha dovuto usare, ribadendo però che non c’è niente da fare.

    Voi cosa mi dite?

     

    #3969

    Clary
    Partecipante

    Ciao,

    Non sono un veterinario quindi il mio consiglio è di sentire un altro parere, la tua storia però mi ha colpito e mi sono andata a vedere storie simili di gatti idrocefali sul web. Onestamente non sono così nefaste, non so le aspettative di vita ma ci sono gatti che stanno avendo una vita comunque dignitosa nonostante il problema. Io prima di perdere le speranze chiederei uno o due pareri in più, a maggior ragione se i segnali che hai ricevuto sono incoraggianti. Tentar non nuoce e ti auguro naturalmente di trovare pareri confortanti!

Stai vedendo 2 articoli - dal 1 a 2 (di 2 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.