Cistinuria gatto

Forum La salute del gatto Cistinuria gatto

Questo argomento contiene 57 risposte, ha 5 partecipanti, ed è stato aggiornato da  jjj 16 ore, 8 minuti fa.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 58 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #20399

    Chiara74
    Partecipante

    Visto che vi siete preoccupate, vi racconto quello che mi dice il veterinario di Parma, che gentilissimo ha subito risposto un paio di volte.

    Intanto, sicuramente sarebbe bene andare da un veterinario nutrizionista, purtroppo non ne conosce a Milano ma mi ha suggerito una biologa.

    Purtroppo ha anche confermato che aver messo per due volte in un mese il catetere ad un gatto avrà infiammato moltissimo tutta la zona, rischiando di peggiorare una situazione già poco bella, e che la vescica sarebbe stato meglio svuotarla per cistocentesi (per questo il mio piccoletto sta moscio moscio da quasi una settimana).

    Scriverò alla biologa, sperando in una dieta e sperando soprattutto che nel frattempo la doppia cataterizzazione non abbia fatto troppi danni e che il campioncino riesca a fare un po’ di pipì (io sono a lavoro ma ho messo una telecamera con un sensore di movimento e per ora, da stamattina, sulla sabbia non si è visto 🙁 ).

     

    #20403

    jjj
    Partecipante

    “Stamattina ho chiamato una clinica di Paola che ha in cura un gatto con la cistinuria, ma mi hanno detto che se il gatto non sta in cura da loro (e con tutto l’amore di mamma, portarlo da milano a paola ogni sei mesi sarebbe un inferno) non danno indicazioni e nemmeno consulti on line.” Ma che vergogna.

    Mi sono sicuramente perso un passaggio. Posso chiederti perché hai contattato una clinica di Paola?

    In secondo luogo anch’io penso che sarebbe il caso di fare un giro di telefonate a studi e strutture competenti che sappiano orientarti bene. Oltre alla clinica Gran Sasso, mi viene in mente anche la clinica spinnato di Padova (è la massima eccellenza in italia riguardo un’altra patologia, ma sono fior di professionisti in generale). Oppure Potresti anche chiedere all’ospedale veterinario di Grugliasco. Oppure contattare anche docenti universitari tipo quelli di Bologna (una scuola di massimo livello).

     

    #20407
    danir
    danir
    Partecipante

    ciao @chiara74

    ieri ho scritto alla Hill’s e ti copio qui la loro risposta

    “la ringraziamo per averci contattato, l’alimento nella nostra gamma consigliato per le Urolitiasi da urati e urolitiasi da cistina nel gatto è Prescription Diet™ k/d™ Feline. Tale prodotto contiene proteine di alta qualità e quantità controllata in modo da ridurre l’accumulo di tossine da catabolismo proteico mentre soddisfa i fabbisogni di aminoacidi essenziali , inoltre diminuisce la concentrazione urinaria dei costituenti degli uroliti di urati e cistina.

    Prima di somministrare questo alimento è necessario confrontarsi con il veterinario di fiducia che conosce bene lo storico clinico del paziente.

    Se preferisce parlare con noi e vive in Italia, ci chiami al numero verde Hill’s 800 701 702, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16.”

    Spero ti sia di aiuto 🙂

    #20408

    Chiara74
    Partecipante

    @jjj grazie, ho chiamato Paola perchè ho letto un articolo sulla cistinuria felina e scrivendo alla redazione mi avevano confermato di conoscere una clinica con un gatto in cura. Non mi stanno rispondendo in molti.

    @danir grazie mille. A me non hanno ancora risposto ma leggendo tutte le schede, mi avevate girato un link, avevo letto anche io del k/d e ne avevo parlato con il veterinario, per cui è il primo che proverò (al momento Leon non vuole mangiare niente, giovedi sera abbiamo tolto il catetere ma da quando lo ha tolto si fa pipi addosso. Io ho pensato che per un giorno fosse normale ma quando stamattina ho visto che ancora lo faceva ho chiamato il veterinario e sto aspettando che mi richiami. Da una parte almeno sappiamo che non è ancora bloccato, dall’altra credo abbia male e si stia stancando del dolore – si alza ma solo per andare a bere).

    #20409
    danir
    danir
    Partecipante

    piccino, magari il vet ti dirà se gli puoi dare qualcosa contro il dolore….speriamo.

    Quando il mio caro Smokie aveva problemi di cistite (lui aveva problemi con cristalli di struvite che poi degeneravano in cistiti) prendeva il Metacam per qualche giorno.

    Teniamo dita e zampine incrociate che si riprenda in fretta 🙂

     

    #20410
    danir
    danir
    Partecipante

    @chiara74

    La Royal Canin mi hanno risposto così

    “L’alimento che consigliamo in questi casi è HYPOALLERGENIC, può consultare la pagina dedicata del nostro sito cliccando QUI https://www.royalcanin.com/it/cats/products/vet-products/hypoallergenic-dry.

    Prima di cambiare alimentazione le raccomandiamo di valutare il caso specifico insieme al suo Medico Veterinario di fiducia, il quale potrà stabilire il percorso nutrizionale più adatto sulla base del quadro clinico completo.”

     

    #20411

    Stregatta
    Partecipante

    scusate…ma non fidatevi di quello che rispondono i brand, hanno li del personale che scrive modello copia/incolla  e ognuno tira l’acqua al suo mulino.

    inoltre i cibi medicati vanno prescritti dal veterinario in quanto appunto…medicati.

    io mi rivolgerei a professionisti e non a brand

    #20414

    jjj
    Partecipante

    Prova a chiedere a quelli di Paola di indicarti almeno una struttura che siano in grado di affrontare la cistinuria. Per loro non dovrebbe essere difficile saperlo anche considerando che tu abiti a Milano quindi hai probabilmente una buona scelta nei tuoi dintorni.

    Se si riufiutano di fare anche questa minimo sforzo, io gli scriverei una garbata recensione negativa. Detesto chi di fronte ad evidenti problemi di salute ritiene di sottomettere il dovere di aiutare ad un’estrema mercificazione.

    #20416

    Chiara74
    Partecipante

    @jjj guarda, sono senza parole. Da Paola non solo non sanno a chi indirizzarmi ma mi hanno proprio detto con stupore: lei, da Milano, chiama Paola?

    Oggi chiamo un veterinario nutrizionista a cui ho scritto giorni fa ma non mi ha nemmeno risposto.

    Sto procedendo con più calma perchè tanto il micio al momento non vuol mangiare niente e quindi riesco a dargli solo la pappa della convalescenza. Sarà stufo (spero), prima il ricovero in clinica, poi un’altra cataterizzazione, antibiotici, antinfiammatori, pannolone, collare elisabettiano, si fa la pipì addosso… credo che ormai mi odi. Mi consolo solo di ‘torturarlo a fin di bene’. Fino a che non mi licenziano sto passando mezza giornata a casa per metterlo sulla sabbia (se ce lo metto fa la pipi non addosso), dargli della pappa con la siringa, lavarlo, fargli 3 coccole e vedere se vuol uscire.

    Ieri abbiamo fatto l’esame delle urine e oggi abbiamo smesso le medicine. E speriamo che nel we si riprenda. Lunedì faremo gli esami del sangue.

    #20419

    jjj
    Partecipante

    Ma di tutti i nomi di dottori e strutture  che ti abbiamo suggerito io, @stregatta e @danir non ti ha ancora risposto nessuno?

    Mi è venuto in mente un altro nome a cui potresti chiedere, il dottor Paolo Buracco. E’ un vet molto preparato anche se è specializzato in altro. Potrebbe darti delle indicazioni importanti almeno su chi è un collega preparato per questa patologia dalle parti di Milano.

    #20423

    Stregatta
    Partecipante

    la clinica gran sasso (che conosco da 20 o piu”) risponde eccome e per certo ti diranno di portare li il micio a fare una visita con tutti gli esami. chiedi della dottoressa Crosta Cristina e’ bravissima e specializzata sui gatti! ha operato anni fa il mio micio 14enne di tumore all’ascella (era un “semplice” carcinoma squamoso) ed e’ stato benissimo vivendo altri meravigliosi 4 anni

    #20425

    Chiara74
    Partecipante

    Sono in contatto da ieri con una dottoressa della clinica gran sasso. Così iniziamo confermando (o meno) la diagnosi. Ovviamente é così raro che nessuno ha specifica esperienza.

    Incrocio le dita

    #20436

    jjj
    Partecipante

    Anche noi, speriamo riescano a trovare una soluzione.

    Hai detto che mangia poco. Di solito cosa riesce a mangiare?

    #20442

    Chiara74
    Partecipante

    @jjj nei suoi primi 8 anni ha mangiato sempre RC FIT32 sempre a disposizione (indicazioni del veterinario a cui lo ho portato quando lo ho trovato che aveva un paio di mesi).

    Ho trovato una dottoressa che lo prenderà in cura, prenderà perchè purtroppo, al momento, è di nuovo ricoverato da ieri sera alla clinica gran sasso. Le vie urinarie sono libere stavolta ma aveva un sacco di parametri sballati, non sappiamo ancora se per un danno o per i postumi della cura fatta con la seconda disostruzione.

    Incrocio le dita che sia una cosa che riescano a risolvere, intanto sta facendo un sacco di accertamenti e la fluidoterapia.

    #20444

    Chiara74
    Partecipante

    Ieri sera sono andata a trovare il mio campione. Non ha altri calcoli. È sotto flebo endovenose, ha un infezione batterica urinari a (oggi fanno il biogramma o non mi ricordo il nome Dell esame per capire il batterio) e ha la creatina che, fino a ieri, saliva. Ieri era a 3. Mi sono letta un po’ di post, compresi quelli di @jjj sui gatti con IRC anche se, onestamente, spero ancora che sia una condizione transitoria (anche se alla domanda: potrebbe essere una cosa acuta che rientra? Nessuno ieri ha avuto il coraggio di dare la risposta diretta). Stava la, nervoso, non voleva mangiare, gli ho detto di sbrigarsi a guarire ma era arrabbiato perché non sta a casa sua. Non so che cosa pensare. Aspetto.

Stai vedendo 15 articoli - dal 16 a 30 (di 58 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.