Cane con pancreatite (acuta/cronica/insufficienza renale?)

Forum La salute del Cane Cane con pancreatite (acuta/cronica/insufficienza renale?)

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da Pappagalli Pappagalli 1 settimana, 2 giorni fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #3356

    Roberta12345
    Partecipante

    Salve a tutti,

     

    E’ la prima volta che scrivo qui, spero riesca a risolvere questo forte dubbio.

    Vivo in Inghilterra e ho una cagnetta di 4,5kg, meticcia, 10 anni.

    Dopo episodi di vomito, diarrea, pancia rumorosa e inappetenza, l’ho portata in una clinica veterinaria dove ha fatto le analisi del sangue. Di sotto il risultato.

    Pagina 1

    Pagina 2

    Pagina 3

    Secondo il veterinario si evince pancreatite.

    Da qui inizio la dieta specifica per cani con pancreatite, il vet mi ha suggerito di comprare la linea Royal Canin specifica.

    Dopo un certo periodo, la mia cagnetta alternava periodi in cui stava bene a periodi in cui lo stomaco le faceva molto rumore, inappetenza e diarrea (no vomito).

    Alche ritorno dal vet con altre analisi del sangue. Di seguito riporto il risultato.

    Da queste analisi il veterinario mi ha detto che la mia cagnetta ha la pancreatite cronica, in piu siccome il folate e’ basso, significa che ha qualche problema di malnutrizione. Cosi decido di cambiare le crocchette, sempre con contenuto basso di grassi, le Royal Canin non le piaceva e mangiava poco.

     

    Ultime analisi fatte pochi giorni fa, volevo vedere com’era la situazione. In piu avevo notato un aumento dell’appetito e aumento delle feci con leggero dimagrimento. Risultato delle analisi sotto

    Secondo il veterinario, pancreatite cronica.

     

    Mi scuso per il post lunghissimo ma vorrei avere ulteriori conferme da voi.

    Secondo voi ha la pancreatite cronica? Se il valore di SpecPL e’ nella norma ma il TLI e’ alto, non puo’ significare qualcos’altro?

    Se fosse pancreatite cronica, e’ consigliabile l’uso di qualche integratore? Il vet mi ha consigliato Lypex ma ho letto su internet che non e’ molto consigliato da alcuni.

    Spero vivamente che qualcuno mi dia una mano. Ringrazio e saluto

    Roberta

     

    #3372
    lillina
    lillina
    Moderatore

    mi spiace ,ma il tuo post lo dovrebbe leggere un vet

    non è una faccenda banale

    #3382
    Pappagalli
    Pappagalli
    Moderatore

    Concordo con Lillina, pero’ non ho capito cosa date ora.

     

    Io personalmente rivedrei l’alimentazione, usando prodotti con basso dosaggio di grassi (ma dipende anche qui di che grassi parliamo), e passando a una alimentazione senza cereali/carboidrati.

    Quindi alimenti “naturali” fatti con tenore di proteine pure sul 70%. Spesso si trova in commercio prodotti specifici, indicativo meglio il “light” o “senior” dove i grassi sono contenuti.

    Pasti dilazionati più volte al giorno sarebbe meglio (poco ma spesso..).

    L’apporto di probiotici in questo senso è certamente molto importante.

     

    Altro lascio che magari sia qualche vet a indicarti meglio dalle analisi se c’è qualche altra patologia o controllo in più da fare …

     

    Ciao

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.